Freepause ... e le sue osservazioni sul mondo

17 maggio 2019 ore 11:33 segnala

Tanto lo so: … pure con freepause rischio di rimanere ancora più solo qui dentro. Mi rivolgono domande e battute (vedi il suo commento sul post precedente … quello su Gesù, intendo) … alla stessa maniera di come tanti altri nick tipo @GLEE o quell’ormai famoso @ITatta hanno fatto (giusto per citarne uno a rappresentanza dei rispettivi sessi) … e se ne vanno abbandonandomi alla mia sorte … manco fosse quella di un cane rabbioso o puzzolente. Anche l’esclamazione finale presente nel mio nick … dice che il matto non sono io; però … il loro atteggiamento quasi induce a pensare il contrario, se ci fate caso a come si comportano. E’ ingiusto.

Ma veniamo a confutare e ribattere quello che lui amabilmente mi ha scritto in quel commento. Dunque, caro @freepause Citi bene (sul mio tentativo di portare a funzionare le menti altrui) ... perchè quello che scrivo ... coerentemente lo confermerò sempre. Pure sotto tortura, se è il caso :-) Vengo quindi a rispondere alle tue gradite osservazioni, visto che me ne dai occasione.

Ambisci avere un eloquio forbito e comprensibile ... tipo quello (e ti ringrazio) che vedi nel mio ... con lo scopo magari ancora più ambito di raggiungere un numero di followers appagante e congruo a ciò che ritieni essere le tue capacità ovvero di avere fantasia da esternare con il linguaggio. Questo desideri in tutto quello che leggo (oltre che al cane del Sud-Est asiatico e del pozzo di Salvini). E ci mancherebbe che non sia ammissibile … ogni tuo pensiero. Ognuno di noi ambisce a qualcosa … ed è proprio quello che ci frega (ma verrò al punto più tardi).

A me pare che sia l'uno (dialettica) … e sia l'altro (la fantasia) non ti manchino affatto come prerogativa caratteriale. Ti esprimi per il meglio e ci metti pure delle visioni tue ben disegnate. Ebbene io pure ho le mie prerogative; caratterialmente vedo in tantissime persone quell'arroganza che tu vedi in me quando parlo di cani e gatti da amare descrivendoli di come si amano alla maniera moderna. Evidenzio l'inconcepibilità di come gli umani siano arrivati a questo punto estremo (lenzuola, peli e bava … nonché tanta solitudine e disprezzo da esprimere con rabbia nei confronti degli altri umani). Io vedo arroganza in taluni atteggiamenti … tu vedi arroganza in quel di Salvini che citi e in me con i miei discorsi.

E’ vero: … vedo negli altri … una mente che reputo difettata di logica e di buon senso. La vedo laddove esiste … e laddove sempre la evidenzio (appunto nelle lenzuola, nei peli, negli orifizi da baciare con gioia e amore … e nella bava che sta sempre ovunque … giacchè i gatti, come anche i cani, si lavano i genitali spesso per sentirsi più puliti). Tu baceresti una donna che ha praticato un amore orale ad altro uomo? Svedese o africano che fosse. Se non sei libertino d’animo e di gusti … credo proprio di no … anche se ciò dovesse garantirti milioni di followers come sono stati garantiti a quella Asiaargentea che “slinguazza” pomiciando con un rottoweiler apparentemente divertito. Ce ne sono migliaia di casi simili … e spesso cito pure quello della giornalista Deusania che mangia presso un ristorante nella stessa ciotola/piatto in cui mangia il suo cagnetto.

Fantasia, la mia? Non credo proprio. Non serve averla fervida … se fervidamente si sanno vedere le cose come vanno nella realtà quotidiana. Bisogna stare zitti alla vista di tanta arroganza? Perché mai, visto che siamo tutti noi delle menti pensanti? E così … ciò che a te, con i miei discorsi, appare arroganza … altro non è che riscontro della realtà, purtroppo. Certo … visto dal mio punto di vista … che ormai da adulto (da vecchietto) vedo le cose per come sono stato educato a vederle sin da quando ero ragazzo; allora non si mangiava nelle ciotole con i cani … e non si era ancora scoperto il micidiale “Toxoplasma Gondii” che i gatti hanno inconsapevolmente nelle feci da espellere.

Tu hai fantasia, caro contatto mio … e io mi attengo ai fatti … alla scienza … a come oggi stanno andando gli studi nel settore laddove non vengono osteggiati per visibile e opportuna convenienza di grandi lobby. Medicine, mangimi in scatole e liofilizzati … cappottini per l’inverno … e carrozzini per portarli a spasso … e poi assicurazioni da stipulare contro eventuali danni che possono procurare con la loro eventuale aggressività esplosiva … dog sitter e giù di lì un mondo che fa girare l’economia mettendo in secondo piano l’umana specie; anzi … a repentaglio … visto che li si vogliono far accedere negli ospedali pure nei giorni di visita ai pazienti degenti.

Tutto, da quel che è stata la mia (anzi la nostra) educazione, appare scellerato. Cosa ci bombardano a fare di messaggi subliminali (spot televisivi e poster per giunta negli ospedali) sul lavarsi spesso almeno le mani … se poi l’igiene, quello completamente assente (vedi il bidet di cui parlavo prima dei cani e gatti), è lasciato al caso … o al bacio … se nel baciarli sul muso sa della loro urina o delle loro feci? E’ recente che le carie sono procurate dallo streptococco … un nostro batterio che abbiamo nella gola.

Le carie si … e tutto quello che si ipotizza con altre ricerche no, invece? Hai curiosato nel link che ho gentilmente inviato a quella tipa che se ne è ita? ( omissis) Era questo: https://www.salutelab.it/la-saliva-di-cani-e-gatti-puo-essere-pericolosa-per-gli-uomini/ e descrive come la saliva (bava) dei cani e gatti … possa procurare cose spiacevoli fino addirittura l’amputazione di un arto. Tutto questo per un batterio in loro presente nella bava. Bambini, vecchi, consorti ed adulti … che frequentano case malamente gestite a livello igienico-sanitario.

Figurati se la mia deve passare per arroganza … nel mettere in guardia chi potrebbe aprire bene gli occhi … almeno su chi ha accanto (i familiari). Risposi pure al buon @crenabog riguardo malattie moderne che allora non esistevano mica in numero così massiccio, così sproporzionato. Vedi l’autismo, la Sla, le leucemie … l’alzheimer, e tutto il resto considerato un cancro sociale. Non vorrei apparire ripetitivo.
Senza apportare troppa fantasia mi è nato il sospetto possano essere i cani e i gatti tenuti malamente a casa quelli che contagiano e fanno contrarre questo tipo di malattie chissà quando. Magari … 20 anni prima si è contratto l’agente patogeno incriminato … e mai e poi mai lo si potrà ricondurre al caro “book”, “Flint” o “Nerone” che si aveva in casa quando si era piccini.

Fantasia? Bella come trama di un film … ma qui si rischia la salute alla stessa stregua di come il buongusto lo si rischia nel veder sempre più gente tatuarsi … che ne so … della stella stilizzata sul collo a ridosso dell’orecchio. Il “Toxoplasmosi Gondii” pare che “esploda” dopo una 40/50ina d’anni nel cervelletto dove si era riparato per vivacchiare in simbiosi con l’uomo. Ecco perché tutti questi casi di alzheimer … secondo me.

Comunque, tornando alla mia “arroganza” … se Salvini vede negli africani (sbarcati sulle nostre coste) come una minaccia estrema … una sia pur minima ragione dovrà pure avercela. Se esiste anche l’1 % che questa sia vera … perché mai non dovrebbe esistere l’1% che le tesi mie sugli animali o sulla ricerca scientifica volta in questa direzione … esista? Come ne parlo mi danno del matto (o mi abbandonano al mio, creduto tale, misero destino); … una sorta di come del matto lo darebbero pure a Salvini … o a chiunque … che magari non si sottopone a tatuaggi, piercing sui “busci” di pelle … e quant’altro esiste a mo’ di moda in giro.

Gli sbarchi non saranno moda … ma il dominio pensante è di quelli che alle mode cedono tutti i giorni e qui vengo a ciò che avevo accantonato con il discorso all’inizio di questo mio “papiello”. Dunque: tutti noi ambiamo a qualcosa. E’ proprio quello che ci frega. Siamo così vulnerabili che lo si scoprì pure negli anni ante Cristo. Anche io sospetto possa esistere la metempsicosi. Ci mancherebbe che ciò non fosse vero. Noi … che da un corpo a farci da prigione … trasmigriamo con la nostra anima in altri corpi. L’1% lo considero come fosse vero … al contrario di coloro i quali, nella loro squisita ed incosciente ignoranza, negano che anche l’1% possa esistere che un cane o un gatto possano essere veicolari per trasmetterci malattie orribili. Ma ti pare? I propri beniamini affettivi? Giammai … sembra già sentire la risposta loro.

E’ da questo presupposto che la mente mia appare pensare che la mente altrui non funzioni affatto (l’arroganza che vedi in me apparire); menti altrui … ovvero di quelle persone che ovviamente compiono questo genere di empietà nei confronti della salute pubblica … dell’igiene … e se mi è pure permesso, visto che ci siamo, del buongusto generale (alludo alle puzze post pioggia che il vello del cane emana … e dell’acre odore di urina di gatto che si sente intriso pure negli abiti della gente ormai abbandonata a loro stessa e al loro animale).

Posso pure accettare quindi l’idea di trasmigrare in altro corpo umano (come citava il buon Platone) … oppure in quello di un cane del Sud-Est asiatico … (come asserisci tu con una fervida fantasia “animista”) … purchè tu accetti l’idea che almeno l’1% possa esistere il pericolo di contrarre malattie serie da chi ci ama e da chi amiamo. Con l’aids, la sifilide e lo scolo abbiamo accettato l’idea che ciò possa capitare con l’uomo … perché mai molti stolti oggi non accettano l’idea che magari, come da studi scientifici, possa accadere la trasmigrazione di malattie serie da specie ad altra specie vivente? Aver cura di questo discorso … attenendosi scrupolosamente a ciò che il senno suggerisce … eviterebbe pure contagi inversi … ovvero che l’uomo possa contagiare un cane … o un gatto tenuti in casa a stretto contatto.

E’ arrogante fare questo genere di discorsi? Se è arrogante … allora arrogante è stato quel Fleming che scoprì la penicillina … migliorando di gran lunga le condizioni della vita umana (concetto ripetutamente espresso pure questo … e pertanto me ne scuso con chi ancora mi legge). Perché ignorare il male sempre? Anche in Salvini … si preferisce considerare lui il male assoluto … piuttosto che coloro i quali essendo riusciti a sbarcare qui da noi … stuprano, ammazzano e fanno a pezzi i connazionali di Salvini stesso; almeno quelli che fanno queste cose. Quale scellerato modo di ragionare è mai questo? Gli africani vanno aiutati … come vanno pure condannati qualora abbiano ad uscire fuori da ciò che si considera essere “normale”. Come porre rimedio?

Già, proprio questo è il nocciolo del ragionamento nostro: per me è anormale lasciar vivere nella promiscuità più inaudita gente che di igiene e buon senso non ce l’hanno in quello che fanno; … per te è normale, invece, che ci si affidi al destino, al fato … al Karma. Ognuno ha il suo credo e ognuno ha il suo cibo. Se dovessi essere io il cibo di un cannibale … è perché così è stato deciso … se dovessi essere io, da cane, cibo per ghiotti umani che mi “svellano” vivo … è perché la cultura che ha preso il sopravvento è quella di non considerare il cane come cane (amico) … ma come una specie di capretto … che qui da noi va tanto in voga nelle ricette pasquali.

Se amassimo ogni essere vivente … per coerenza … dovremmo amare pure gente come Salvini, me stesso o te … qualora ti taccia di colpe insane; invece … siamo tutti vittima dei propri principi. Ed ora Platone: lo sai che con il mito del carro e dell’auriga Platone tentò di farci capire che la nostra anima è combattuta perennemente dalla forza che i due cavalli hanno nel condurre la biga? Siamo soggetti, noi stessi, a tendere per il piacere terreno (per mezzo di un cavallo nero al traino della biga stessa) nello scendere di quota laddove nel cielo viaggiamo … e, al contempo, a tendere per il raggiungimento dei luoghi deputati per contenere le idee (per mezzo di un cavallo bianco messo al fianco dell’altro) nel salire di quota in cerca appunto di raggiungere l’iperuranio (dove vi si trovano le idee sapienti). Il conflitto tra questi due cavalli … porterà l’auriga (la mente pensante), con la sua biga, a raggiungere i posti ambiti: terreni … o metafisici.

In quelli metafisici vi sono appunto le idee a cui attingere la sapienza … capaci queste di evitare la reincarnazione dell’anima (o di ritardarne il più possibile l’accadimento); in quelli terreni … invece … vi sono i vizi, le sottomissioni a cui si è assoggettati con i piaceri da viversi (sesso, droga e rock&roll) … ovvero l’ignoranza (quella più terribile e temibile), che magari ci porta appunto a quella visione che hai avuto te con il cane del Sud-Est asiatico che hai citato con la tua fantasia.

Il mondo è pieno di fantasia … ma la certezza è una sola: quella che viviamo … e guardiamo; se possiamo aiutare la gente la si aiuti sia nel Mediterraneo e sia a casa loro (alludo alle case con cani e gatti tenuti allo stato brado … laddove si vedono certi atteggiamenti ignoranti del fatto che le zampe, il pelo, la bava e il “buscio” del cane e gatto … possono portare infezioni e mali. Il cavallo nero che ha avuto la meglio su quello bianco, insomma … per dirlo alla Platone.

Ciao @freepause … è sempre un piacere interagire con te. Mi dai modo (a chi ci dovesse leggere) di essere ancora più esplicito ed esaustivo in quello che vado prospettando da sempre: il buon senso … (mica l’odio per gli animali, sia intesi). E pensare che oggi avrei voluto parlare di altro … che ne so … del cielo, delle stelle … o addirittura delle fate. Ciao.
1d3e3dc0-8798-4504-89ba-8079eae45fd6
« immagine » Tanto lo so: … pure con freepause rischio di rimanere ancora più solo qui dentro. Mi rivolgono domande e battute (vedi il suo commento sul post precedente … quello su Gesù, intendo) … alla stessa maniera di come tanti altri nick tipo @GLEE o quell’ormai famoso @ITatta hanno fatto (giu...
Post
17/05/2019 11:33:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. freepause 17 maggio 2019 ore 13:02
    Premesso che non esisterebbe il problema immigrazione africana se l'Occidente non avesse fomentato guerre e destabilizzato quegli stati per bieco interesse economico, al fine di influenzarne le politiche e vender loro armi o usare quelle terre come discariche di rifiuti tossici, corrompendone i governi, con il logico risultato che ne deriva, cioè, che i primi che ci ritroviamo qui son proprio i loro criminali che fuggono da lì e, in secondo luogo, ritenendo questo post un abuso di difesa prolisso ed autoreferenziale, nel quale menzioni un sacco di gente la quale ti meraviglia non comprenda le tue ragioni, ormai suonanti come un disco rotto, specifico che quel passaggio sui followers non fosse una mia aspirazione ma l'intenzione di sottolineare che altri al tuo posto probabilmente li avrebbero mentre tu ti ritrovi sempre solo, lamentandotene. ;-)

    Pertanto ti risponderò quindi con lo stesso commento del post precedente, non avendo nulla da aggiungervi:

    Cito testualmente dalla parte finale del tuo post precedente: "Spero di mettercela tutta nel tentare di portare a funzionare anche le menti altrui".

    Penso che se avessi la tua padronanza della scrittura e del lessico, con la mia fantasia, probabilmente avrei milioni di followers ma, chiusa la parentesi, il problema, a mio avviso, rimane l'arroganza che, a tratti, traspare nei tuoi scritti. Ovvero, partire dal presupposto che la mente altrui non funzioni affatto anziché lo faccia semplicemente in modo diverso dalla tua.

    Penso ad un'altra vita in cui si scoprisse che, tra tutte, la via della reincarnazione e del karma fossero quelle esatte e, per compensazione, ad un Salvini nato nero, in Africa, al limite del deserto, a 30 km dal pozzo d'acqua più vicino dal quale far la spola ogni giorno, costretto, nella speranza di una vita migliore, su un barcone fatiscente che naufraghi lasciandolo in acqua in centro Mediterraneo con dei cadaveri galleggianti mentre 2 squali gli ruotano intorno e a te reincarnato in un cane o un gatto, nel sudest asiatico dove son considerati prelibatezze culinarie piuttosto che animali da compagnia. ;-)
  2. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 13:54
    @freepause Che brutta analisi fai con quel che sta nel prologo del tuo scritto: parli di occidente come se occidente fossi io ... o te ... che (almeno spero) nulla c'entriamo con quelle guerre civili, commerciali, economiche. Insomma ... è come dire che io e te ... siamo i responsabili dei forni crematori per gli ebrei ... o come dire che io ... e te ... siamo i responsabili della guerra che vi è stata con i Galli ... da romani che siamo nell'italica gente.
    Il passato è la storia ... e questa può solo che insegnare; se non ci si pone come meglio converrebbe ... l'insegnamento che vi scaturirebbe sarebbe quello di prospettare di diventare noi stessi un popolo da sottomettere (con guerre civili, economiche, commerciali e, perchè no, ne aggiungo un'altra, fiscali).
    Ha senso pagare le accise sulla benzina per le guerre mosse contro l'Etiopia, l'abissina, l'Eritrea? Ha senso tutto quello che si vorrebbe "incancrenire" nel rimanere fermi a determinate azioni del passato ... quando io e te ... di certo siamo dei singoli spettatori? Oggi potremmo fare qualche cosa di costruttivo ... e invece ... rimaniamo a parlare del passato come se questo non lo si dovesse mai superare. :) :-)
    Sono dell'avviso diverso, invece: se molti si professano di indole antifascista ... il fascismo dovrebbero far si che non si presenti affatto come medicina di una malattia o di un problema. Invece ... nel mentre io e te parliamo di questo argomento ... si lasciano liberi azioni che andrebbero punite senza un se e senza un ma. Alludo agli squartatori stranieri che girovagano per la nostra nazione bellamente alla faccia tua e mia; specialmente quando li si leggono sulle cronache dei giornali che chi ha dato una bastonata sulla vecchietta di turno ... chi ha squartato una povera nostrana tossica ... chi ha stuprato giacchè il divertimento gli era garantito. Ci diventerei pure io fascista di questo passo ... e non te lo mando a dire di certo con un finto sorriso. L'essere stolti, nella politica nostrana, non ha fatto che portare avanti quello che da anni la gente comune tenta di dire e di evidenziare. Invece ... io e te ... stiamo qui a parlare di Salvini ... e le guerre mosse in tutto il mondo. Cosa facciamo per contribuire ad evitare questo spargimento di sangue? Ieri si poteva accedere pure in case private e picchiare, picchiare, picchiare a sangue a chi toccava trovarvi in casa ... per puro divertimento o per qualche collana da rubare. Se avessi avuto modo di poter votare ... avrei pure io votato la mozione che vedeva l'autodifesa come legittima sia pur con le armi in pugno da tenere.
    Invece ... le guerre puniche o lo sfruttamento di chi sfruttati sarebbero tra loro ... si rimane a parlare come se non si avessero ulteriori argomentazioni.
    Una sorta di quelle che vado facendo io sulla pericolosità delle malattie in generale. Ce ne sarebbe da parlare ... ma l'argomento viene sistematicamente fuorviato.
    Si evince anche da come concludi il tuo pensiero attuale ... tagliando ed incollando quel che hai avuto il piacevole ardire di commentare un mio scritto prima. Sarei io poi il disco rotto? Almeno io tento di prendere il discorso da altra angolazione ... fiducioso possa essere l'angolazione giusta per far capire a te e chi ci legge in "sordina" il mio punto di vista.
    Far entrare individui sconosciuti, senza inquadrarli e senza supportarli ... fa si che allo stato brado possano organizzarsi per fare del commercio della loro materia prima. Non parlo di pomodori o lattughe da raccogliere ... che anche in questo campo dovrebbe esserci dei rigorosi controlli ... ma di quelli molto più redditizi ... che sono la prostituzione, la droga e il terrorismo.
    la colpa è dell'occidentale e per tale natura è giusto che vadano così le cose ... sembra che si dica con altri dischi rotti da ascoltare. E' uno sbaglio; è un abbaglio.
    Se nel mentre si smettesse di limitarsi a chiacchierare delle cose sterili ... piuttosto che vederci cimentare in discorsi più proficui alla causa dell'immigrazione ... vedresti che qualcosa si muoverebbe. Il fascismo, come cura, non si presenterebbe ... giacchè noi stessi ... saremmo fascisti per difesa nell'accusare e punire alla giusta maniera (con leggi ex novo da individuare) gli africani o l'italiana gente che delinque seriamente. Invece ... quasi vengono premiati per come le cose vanno oggi. Se si sparge la voce che ogni africano (o italiano) dando una picconata ad un vecchietto o, addirittura, ad un Caramba ... viene "premiato" con la galera da farsi con la scusa del suo recupero sociale ... ebbene, le galere si riempirebbero. :-)
    Specialmente per chi ha sempre avuto una foglia di palma come tetto e dell'acqua sporca mista ad urina di cani e gatti da bersi negli ambienti dai quali proviene ... non gli parrebbe vero che in un paese ospitale non solo manca del fascismo ... ma è pieno di polli. Tu tra un pollo e un fascista cosa preferiresti essere ... per sopravvivenza ... con omaccioni neri che affilano le sciabole (i macete) pronti per tagliarti la testa e farti al forno con le patate? Non serva tu risponda ... giacchè un poco intuisco la risposta. Ebbene ... pian piano che si stringe il cerchio ... sempre più i nodi al pettine arrivano (anche se fossimo calvi) ... e vedersi presentare cose assurde e strazianti nelle vicinanze dei nostri affetti ... lascia l'amaro in bocca per l'impotenza che si è manifestata negli anni davanti a tutti quei casi di cronaca ormai imparati a memoria.
    E' la fine. E' la fine mia, tua, dei nostri cari, (e ti dirò di più ... pure dei cani e dei gatti che si hanno nelle case) ... se con piede fermo e ferreo non si prendano seri provvedimenti. Ci vuole coraggio, lo so; io stesso avrei timore ad affrontare una piazza semi inferocita che mi viene contro con l'accusa di essere un fascista ... ma per fortuna c'è uno che si chiama Salvini ... che attualmente non l'ho mai votato ... ma potrebbe essere lui il mio grimaldello per forzare tali tare esistenti in giro. Spesso mistificandosi, queste tare, in ideologie più o meno accettabili, quali il comunismo o l'anarchia più assoluta ... e spesso ... nella vera e propria ignoranza (una specie di quella vissuta in famiglia laddove magari si ha avuto malati in casa di autismo, alzheimer, leucemie, sla e via dicendo ... contratte involontariamente con i cani e i gatti tenuti in casa nella maniera più folle che ci sia).
    Se i picconi, quindi, non li si dotano agli africani e agli indigenti ... forse si controllerebbero meglio nell'assisterli per il meglio; se invece ... si vuole dar loro cellulari di ultima generazione e case di metrature eccezionali ... alla faccia di coloro i quali hanno sudato sette camicie per guadagnarsele nel comprarsele ... bè allora ... o diventiamo tutti extracomunitari ... oppure il fascismo è l'unica strada da prendere per non passare da polli. Te l'ho detto che c'è un disegno nell'aria di sottomettere la nostra cultura. Io obietto ... tu fai pure il disco rotto, se preferisci. Se mai ci salveremo ... e se mai non andrà al potere ilo fascismo ... sappi che dovrai essere riconoscente a gente come il sottoscritto e chi ragiona alla stessa stregua ... per aver avuto l'accortezza di dialogare con la dialettica e non con le armi in pubblico. Sempre più gente capirà il dramma che si prospetta in agguato. Ripeto ... è come quelle persone che sempre più prendono consapevolezza che certe malattie possono nascere proprio da chi in casa li si spaccia per familiari a tutti gli effetti: il cane e il gatto (ma è un mio pensiero, mi raccomando). Ciao freepause; scusa se non rileggo ... ma mi aspettano in pvt per dialogare o per fare il provolone (a seconda dei casi). :)
  3. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 14:00
    @freepause niente era un falso allarme ... una tale Jennyqualcosa che si offriva per mostrarsi nuda nelle sue foto. Sai quei messaggi sparati di continuo nei pvt? proprio quelli. Torno a sentirmi solo soletto ... in compagnia delle tue analisi o del tuo disco rotto (in caso rincolli e tagli alla rinfusa). :-) P.S. hai amiche da presentarmi? io ti presenterei quelle che venendo da me mi scartano a priori. Tu potresti piacere loro ... giacchè appari ragionare alla maniera opposta alla mia. Però io non sono fascista. Se tu sei comunista ... problemi tuoi. Ognuno scelga quello che più fa comodo avere (o sfruttare, se agli altri, come l'occidente ha sfruttato le aree geografiche ricche di petrolio, oro e materie prime). Ciao. E grazie di tutto.
  4. freepause 17 maggio 2019 ore 14:27
    Esci ... e chiedi ad ogni donna che incontri se vuol essere tua amica, almeno il 5% ti dirà di si .... se chiedi loro di far sesso la percentuale potrebbe scendere o salire, semplicemente non toccare l'argomento animali o malattie ed usa solo frasi brevi. Auguri. ;-)
  5. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 14:39
    @freepause. Ma figurati se vado chiedendo se vorrebbero fare sesso con il sottoscritto a delle sconosciute perfette che nemmeno sanno se ho sani principi d'igiene e di vizi.
    Per vizio ... intendo il dialogo ... e non il sudare ... per mezzo di ginnastica pura che avverrebbe tra noi due. Una birra è un vizio ... e sarei pure pronto a condividerla; mica è un preservativo da utilizzare per contribuire ad inquinare l'ambiente. Quelle cose nascono spontanee ... e se nascono saranno le classiche rose che fioriranno (alt ...non ti ci mettere pure tu con la storia dei cachi, per favore).
    Ti chiedevo amiche ... giacchè pure tu avrai a trovare donne che ti evitano giacchè ti rifiutano nei panni di amico. E' normale, è naturale ... come sono normali la simpatia e l'antipatia negli individui.
    Ciò a cui potevi stare tu antipatico assai ad una graziosa donna ... non è ciò a cui io potrei stare alla stessa stregua. Magari, con il sottoscritto si diverte pure. E così per colei (o coloro) la quale gli risulto debosciato io con i miei discorsi; sarebbe magari interessata a seguire i tuoi con estremo interesse. Era un mutuo soccorso ... se pure tu vivi solo qui dentro la tua condizione. io, per esprimere quello che penso, perdo simpatie a iosa. Me ne rammarico ... ma mi rendo conto che sarebbe allora meglio sudare con quella ginnastica di cui parlavo prima per il sesso. Dover comunicare con chicchessia ... mi fa spremere la mente peggio di come uno stitico spremerebbe il suo sfintere. Per questo parlo sempre a chiare lettere di come si svolge il mio processo mentale ... proprio per tenere a bada o lontano quelli dal facile disprezzo da manifestare verso la mia persona. Non tutti sanno amabilmente dialogare come tenti di fare tu con il sottoscritto ... o con gli altri (sia pur limitandoti ai classici "buongiorno" e "buonasera" rappresentanti i discorsi brevi da farsi. In questa maniera, se lo facessi pure io ... sai quanti followers avrei (tu che ci tieni tanto alla conta)?
    No. Preferisco soffrire in silenzio ... piuttosto che illudere le persone che io sia una buona, brava e bella persona (non avendo nemmeno il cane o il gatto in casa, tra l'altro, chi ci crederebbe?). Ciao freepause ... e grazie comunque per le dritte ... :-)
  6. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 14:50
    quella tipa che se ita non vuole essere citata grazie :ok
    ti attacco l'ebola se entro nel tuo blog :mmm
  7. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 14:52
    @Linterdit. D'accordo. Vado a soddisfare ogni tuo singolo desiderio ... pure quello mio ... se veramente dici sull'ebola. :-)
  8. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 14:54
    non voglio essere citata da un marchese io sono una plebea fiera ....
  9. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 14:54
    @LINTERDIT Ora ti senti appagata finalmente? ho provveduto a :-) soddisfarti ... :-) E' stato bellissimo ... Grazie.
  10. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 14:56
    @LINTERDIT E chi sarebbe il marchese? Guarda che fino a prova contraria ... quello è un titolo prettamente vostro :-) ... e del vostro cane che ne annusa la presenza ...
  11. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 14:56
    appagata di cosa ...e ti ho detto non citarmi !
  12. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 14:59
    ma si figuri signor marchese ..a faccia mia sott e pier vuost :many :many :many :many :many :many

  13. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 15:01
    @LINTERDIT ... come faccio a non citarti se ti presenti "chiacchieri" e devo risponderti? mica mi sarò fatto la stalker, per giunta despota? :-)
  14. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 15:02
    @LINTERDIT ... tu piangi io rido ... alla Bobby Solo ... o qualcosa del genere (visto che ti piacciono le citazioni grazie ai media).
  15. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 15:02
    ogni volta che mi citi saro' come una piattola sul tuo c ...o ergo ....o te magn sta menest o te vutt ra fenesta :hoho :hoho :hoho :hoho :hoho :hoho :hoho
  16. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 15:03
    goditi SAVONAROLA ..... ahahahahahahahaha
  17. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 15:05
    @LINTERDIT ... guarda che tiro fuori la corazzata "potiomky". Ai gioielli di famiglia ... io ci tengo. :-)
  18. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 15:06
    solo io riesco a spiazzarti :hehe :hehe :hehe :hehe infatti sei sintetico
    pero' stai ridendo lo so
  19. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 15:08
    @LINTERDIT Meglio sintetico che stitico. Come si fa a non ridere? Sei tu quella che vuol fare la preziosa andandosene con un addio scellerato ... per poi trovarsela di nuovo qua con la bretellina spallata. Io non posso far altro che apprezzare, per come sono fatto.
  20. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 15:10
    :hihi pero' quando provi ad essere gentile sei simpatico
  21. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 15:11
    @LINTERDIT ... e tu appariresti sempre suadente pure con 3 o 4 pulci nell'ascella sinistra. :-) Non è da tutte.
  22. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 15:15
    non ho le pulci SUA MESTA' il mio gatto non va in giardino ma solo qualche volta escefuori il balcone e cio' nonostante ogni mese gli metto l'antiparassitario e lo lavo ....e fra un bagnetto ed un'altro lo puliso con salviette per gatti alla clorexina ,
  23. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 15:16
    @LINTERDIT Tutte queste accortezze quando bastava solo depilarsi (l'ascella sinistra). :-)
  24. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 15:19
    sua maesta' ...si depili le ascelle io le mie le voglio pelose con tarzanielli piattole e marrielli :many :many :many
    rostokki e buitost ...
  25. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 15:21
    @LINTERDIT Tu libera di ospitare chi meglio credi sul tuo corpo. Io, invece, perchè mai dovrei depilarmele? Mica ho cani e gatti in casa a farmi da cavallo di Troia (notare il maiuscolo, per favore). :-)
  26. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 15:25
    se hai usato il cavallo per darmi della troia ....ti rispondo che hai la sindrome dell'agnello cesce la pancia e cala l'uccello :rosa (minuscolo ) :hoho
  27. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 15:30
    @LINTERDIT Sull'uccello ... confermo la "fisiologicità" dei miei anni ... ma sul cavallo ... alta ... non transigo: ho scritto appositamente Troia maiuscolo ... proprio per intendere che mi riferivo alla città.
    E poi ... ormai dovresti saperlo ... io oltre che educato ... sono pure rispettoso. Se mai ti avessi dato un animale ... ti avrei dato della cavalla ... o, per meglio dire, una puledra ... da addomesticare per quanto scalcia. :-)
  28. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 15:59
    sono indomabile e vassalla , e sono portatrice di pidocchi pulci e parassiti vari
  29. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 19:32
    @LINTERDIT Se sono ignari ... poveracci chi frequenti. :-)
  30. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 19:41
    shhhhhhh non dirlo a nessuno :hoho
  31. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 19:44
    @LINTERDIT ... Chi mai lo saprà. Qui dentro mi sei rimasta solamente tu nel dialogo. :-)
  32. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 19:44
  33. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 19:52
    @LINTERDIT ... ... e tu ... saresti Roberto? :-) :-)
  34. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 19:55
    tu sei roberto ,ma sei piu' bello lo confesso l'altreo cioe' massimo troisi e' freepause :hoho :hoho
  35. ceravamotantoamatti 17 maggio 2019 ore 20:35
    @LINTERDIT ... Sai quanti Troisi se ne sono andati alla stessa maniera? Per me Quel Troisi che mi hai omaggiato ... potresti essere te ... se mi dici che sono più bello di quel Roberto. Grazie. :rosa
  36. LINTERDIT 17 maggio 2019 ore 21:20
    secondo me se ti umanizzi sei una persona stupenda ....
  37. ceravamotantoamatti 18 maggio 2019 ore 14:03
    @LINTERDIT Anche nel virtuale mi sento tale. Se mai mi incontrerai confermerà quanto ti sto dicendo..
  38. luce.20001 25 maggio 2019 ore 20:05
    scrivi sempre bene :-)
  39. ceravamotantoamatti 25 maggio 2019 ore 20:27
    @luce20001 :) Mi ricordo di te; il primo "amore" non si dimentica mai. Per "amore" intendo lo sverginamento che ti chiesi gentilmente per dare avvio ad una nuova era su chatta: il blog da curare con i miei pensieri.
    Ti ringrazio ancora ... anche per la tua squisita delicatezza nel profanare ciò che era muto. Nessuno veniva a leggermi ... nessuno mi si filava ... e nessuno prospettava io avessi molte cose da dire.
    Un inchino ... e un baciamano ... mio dolce contatto del passato. Prima che te ne andassi per la tua strada ... abbandonandomi come si abbandona solitamente un'amata con cui si è finito di dare sfogo ai propri istinti primordiali ... avevo sperato di aver trovato la giusta persona. Invece ... come fanno gli uomini con le "ragazzette" ... mi hai dato il benservito per andartene chissà in quale bisca a giocare a biliardo. :) Da allora ho sognato meno ... con chiunque si presentava ... anche perchè l'illusione di n amore ... tiene il tempo che trova. Rivederti qui sui lidi in cui sei stata nel passato ... mi fa tornare un brivido sulla pelle ... come quello che attraversa la schiena ad una fanciulla nel rivedere il suo "profanatore". Anche se appartenente ad un lontano passato ... per la fanciulla l'imene ... e per il sottoscritto l'abbrivio ad esternare i propri pensieri ... saranno ricordati sempre con molto piacere.Quindi grazie ... che mi hai dato modo di far esistere la mia mente ... grazie ... per avermi portato il sorriso nel vederti ... grazie, insomma ... che sei presente in questo blog dove tu lo inaugurasti con decisione e affetto. :) Molte persone mi hanno reputato un bravo scrittore ... tante altre mi hanno abbandonato, forse, perchè mi ritenevano inappropriato ... ma sempre avanti sono andato per la mia strada ... convinto un giorno incrociassi la tua. E così è stato. :) Bentornata mia dolce sverginatrice. Anche se siamo nel virtuale ti reputo una brava persona. In fondo ... a cosa serve l'orgoglio ... se non a dividere?
  40. luce.20001 25 maggio 2019 ore 20:30
    io non ti abbandonai, ma dal cellulare e' molto complicato vedere un blog se non viene condiviso il link.
    Se ricordi ti chiesi di condividermi il link quando avresti scritto un nuovo post.
    Ho aspettato invano, oggi dal pc sono venuta a trovarti
  41. ceravamotantoamatti 25 maggio 2019 ore 21:19
    @luce20001 Azz! Lo intuivo che qualcosa non andava. Chiedo venia. Ti linko quello che ancora è in auge. Parla della trasmissione di Amici (della Defillippis). Ora vado a guardarmi un film degli anni novanta )Payback) con Mel Gibson ... ma con il telecomando ... alle pubblicità vedrò che aria tira in quella trasmissione canora. Ciao ... bella Luce ... buona serata (il film sta per incominciare). :)
    http://blog.chatta.it/ceravamotantoamatti/default.aspx
  42. luce.20001 25 maggio 2019 ore 21:26
    Ciao buona visione

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.