INTER - DIT 0 a 0 (primo tempo).

28 maggio 2019 ore 12:09 segnala

Nel precedente post c'è stata una tizia che tra i commenti ha finalmente ammesso che gli animali domestici possono trasmettere malattie all'umana specie. Era scettica, però, sulla leucemia, cancro e altro che citavo io ... ma almeno ha contemplato la possibilità che i nostri beniamini possono trasmetterci malattie serie se li si vivono nel peggiore dei modi (a livello igienico, ovviamente). Ho chiesto se gentilmente avrei potuto citarla su un nuovo post da aggiornare come argomento ... ma ancora non mi ha risposto. Lo pubblico ugualmente facendole dono di un altro fiore da presentare nell'arredo del mio blog: il girasole ... di cui mi ha gentilmente confessato che lei ne è ghiotta nel gustarselo. Se l'avessi avuta alla portata, oltre che alla pacca sulla spalla per salutarla, glelo avrei regalato in stami e petali veri. Sospiro. Quanto segue è ciò che le ho risposto; lo pubblico confidando possiate anche voi capire qualcosa. Ecco il testo.
----------------------------------------------------------
No, è un mio sospetto. Lo vado sempre dicendo. E se posso aggiungere una confidenza, un sospetto che ha visto la mia famiglia coinvolta in un grande dramma. Menomale che dopo un protocollo di cura durato 5 anni ... non ha più avuto ricadute ... quel ragazzino. La prima cosa che la troupe di medici gli ha chiesto di fare ... è stata quella di allontanare il cagnolino spupazzato mattina e sera in ogni dove. Noi della famiglia glielo facevamo presente che non era normale ... con tutti quei peli, quella bava, quell'ano; ... ma lui imperterrito manifestava tutto il suo amore per quel "coso": l'animale.

Oggi fa il cuoco nel suo ristorante ... è sorridente e non si è fatto nemmeno un tatuaggio (almeno fino a ieri che l'ho sentito per telefono); se poi vorrà farseli ... saranno (come ho detto spesso pure qui a qualcuno che si presentava spavaldamente "tinto") cacchi suoi. Quindi, la leucemia dai cani è un mio sospetto ... mentre l'alzheimer con il "toxoplasma Gondii" dai gatti è uno studio della scienza (su internet puoi documentarti).

So benissimo pure che i cani e i gatti trasmettono altre malattie serie ... ma quando provo a suggerire, a chi li possiede, di curarli come si deve ... quasi reagiscono con aggressività (i loro padroni, mica gli animali). Uno, qui dentro, dal nome di Billiilcojote mi ha addirittura mandato a "fanciullo" (se lo conosci, chiedigli se è vero). Eppure apparivamo amici. Altri, invece, mi hanno abbandonato al destino mio ... continuando a dormirci con il cane o il gatto nelle lenzuola e a mangiarci nella stessa ciotola a mo' di "Asiaargentea" (che tra l'altro pubblicamente pomiciava con un rottweiler) e la Deusania giornalista, in un ristorante di Roma.

Poi l'anormale sarei io ... che metto in guardia per il bene altrui la difesa dell'igiene come cultura nazionale. Quasi sembra dia fastidio nel mettere questo consiglio alla luce del giorno. Se nelle famiglie, a livello statistico, si potesse chiedere chi si è perso negli affetti con malattie gravi, serie, moderne ... uscirebbe fuori il quadro della situazione: chi per una cosa, chi per l'altra ... emergerebbe che il semplice lavarsi le mani (come si suggerisce) non basta. Sarebbe una ricerca interessante da farsi; ... e se credi ... comincia pure ad interpellare chi è stato male o vicino a uno che ha sofferto di gravi patologie. Io, addirittura, sospetto pure per l'autismo. Chiedendo alle famiglie se hanno avuto o frequentato animali ai tempi del feto ... il 99% mi ha risposto affermativamente. Non sono medico, capisci? Ma oggi i medici nemmeno sanno tenere sterilizzate le sale operatorie. Quasi tutti hanno un cane o un gatto ... eppure hanno studiato, con la loro laurea, i germi e gli agenti patogeni ... di cui i loro vestiti e i loro camici ne sono pieni ed intrisi pure di peli e bava dei loro animali.

In ogni ambiente non c'è più serietà. Non si capisce, infatti, del perchè questo esplodere di malattie gravi. Ai tempi di quando andavi a scuola tu non esistevano di certo. L'educazione ricevuta era quella del cane nella cuccia e il gatto nell'aia a cacciar topi tra le galline. Ogni animale aveva il suo ambiente e se pure lo si faceva accedere in casa ... non era di certo nelle lenzuola e sulle cucine. Oggi ogni freno inibitore si è abbattuto. Pare sia rimasto solo quello di percepire le puzze sugli autobus affollati ... facendo mille facce di schifo nonostante si avessero altre puzze nelle case. Ipocriti che non sono altro.

A dar retta a costoro ... si rischiano delle pandemie di gravità inaudite. Vedi l'aids, per esempio, che pare il tutto sia nato da un "inchiappetamento" tra specie diverse. Ora non so dirti se l'uomo abbia montato lo scimmione oppure sia stata la donna stessa che si sia fatta montare dal peloso animale. Chi sia stato è stato ...nulla cambia (non ne faccio una questione di genere sessuale); non vi sono, del resto, pudicizie da garantire in un'intimità complice e segreta che possa avvenire tra le pareti di casa propria ... sia per l'uomo che per la donna.

Tra l'altro, sospetto pure che i bambini scoprano cosa sia il sesso ... ciucciando istintivamente non biberon ... ma altro (tu mi hai capito). Però ... se fosse un prete pedofilo l'oggetto dello scandalo apriti cielo. Tutti ad insorgere come meglio si deve. Perchè non porre attenzione, quindi, alle abitudini familiari imponendo "questo lo puoi fare e quest'altro no"? Chiunque ne beneficerebbe. Sono convinto che tra adulti ... si tornerebbe a baciarsi come ai vecchi tempi. Tu baceresti un uomo a cui per scherzo, per gioco o per affetto si è fatto leccare tutto il suo corpo dal suo animale ... o che li abbia baciato il pelo ovunque? Io che sono eterosessuale non bacerei mai quello di una donna che vive giorno e notte abbracciata al cane (o gatto) manco fosse il suo amante. E così ... ognuno prende la sua strada. Chi solitaria come la mia ... chi solitaria come quella che a guardarsi attorno c'hanno solo il cane o il gatto ... per consolarsi della vita.

Non è un'eresia quello che sto dicendo. Ma la prendono come fosse altamente offensivo aleggiare a questi sospetti. Paradossalmente sarebbero capaci di pensare che una suora sia vergine giacchè tiene l'abito talare ... ma un uomo o donna non possono contrarre malattie serie, invece, dal loro cane o gatto. Dalla serie: "egoisticamente ... mi basta che abbia un cacchio di affetto da vivermi ... se poi muoiono altri ... poco importa ... purchè non si scopra che la causa sia stato proprio io con le mie scelte". Questo sembra che si voglia dire mantenendo il segreto ... o facendo tacere chi "parla".

Infine, bentornata mio dolce contatto che sparisce e torna sempre con il sorriso. Ti è piaciuto il girasole che ti ho scelto per il post odierno?
P.S. Mi piacerebbe riportare questo mio discorso a te fatto ... in un nuovo post da pubblicare. Mi daresti il consenso di fare il tuo nome ritenendoti musa ispiratrice di questo mio pensiero? Altrimenti ... non ti cito, se credi (tanto ci sono abituato ad essere ostacolato). Ciao bella
0a06d27e-ebb9-4497-9e38-c35e5b6461bc
« immagine » Nel precedente post c'è stata una tizia che tra i commenti ha finalmente ammesso che gli animali domestici possono trasmettere malattie all'umana specie. Era scettica, però, sulla leucemia, cancro e altro che citavo io ... ma almeno ha contemplato la possibilità che i nostri beniamini...
Post
28/05/2019 12:09:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. LINTERDIT 28 maggio 2019 ore 14:35
    probabilmente gli animali che frequentano strada e giardini potrebbero trasmettere alcune malattie che ad esempio durante la gravidanza potrebbero provocare problemi , se si adottano le normali misure igieniche credo cio' non accade e comunque a parte alcune forme allergiche si puo' convivere con i nostri amici , ho gradito molto i fiori ,sono i miei preferiti mettono gioia
    sulla normalita' o meno delle tue idee non spetta a me sostenerlo mi piacerebbe che un'esperto a riguardo ti aiutasse a superare questo ostacolo perche' gli ostacoli te li crei tu ....grazie per avermi considerata musa ispiratrice :rosa :rosa
  2. ceravamotantoamatti 28 maggio 2019 ore 15:09
    @LINTERDIT ... Che bella che sei. Socchiudo gli occhi e inalo tutta la tua bellezza. Mi ci voleva una boccata di ossigeno. Da quando parlo delle puzze degli animali e delle plausibili malattie da cui possono scatenarsi dagli animali tenuti in casa nel peggior modo possibile ... rischio di passare io per pazzo ... e non chi con il cane se lo abbraccia manco fosse l'orsacchiotto di remota memoria (quella infantile). Poi sarei io quello di cui ha bisogno di un professionista della mente? :-) Oggi mi è capitato di tutto ... felice di preparare la tua foto (girasole) scegliendola tra milioni disponibili ... la giornata ha preso un'altra piega. Hai presente quella di un moribondo lasciato abbandonato in un deserto ... ai rostri e gli artigli di avvoltoi che prima giravano in ampi giri da farsi da mesi sul cielo alto ... e poi si sono lanciati su ciò che appariva salma veramente? Bene ... io mi sono sentito come quel moribondo che ti ho descritto; un moribondo in attesa che l'ultimo respiro emanassi (quasi come fosse un anelito fiato da aspettarsi con ansia) ... pur di raggiungere la fine di ciò in cui mi sono andato a cacciare.
    Avvoltoi o iena fa lo stesso ... nel mentre, giusto per parafrasare un dolore, mi strappavano le carni dilaniandomi le membra. Tutto questo perchè ho osato mettere in dubbio l'innocua presenza dei germi che al seguito si portano cani e gatti ... quelli che solitamente si tengono in casa come se fossero delle adulte persone munite di pantaloni o gonne e mutandoni. Eppure ero felice ... nello starmene in attesa della tua piacevolissima venuta. Lo ero ... a tal punto che per intrattenermi nell'attesa dichiarata ... ho pubblicato qualche mio pensiero sulla bacheca. Parlava di elezioni ... e di voti ... e ha riscosso molto successo nonostante il tutto abbia preso una piega differente.
    Il post in questione inizia con questa locuzione "Se in politica (per le europee)" ... e continuava nel prospettare risultati migliori qualora avessero dato la possibilità del voto ai cani/gatti (per il fronte di destra) ed extracomunitari (per il fronte politico della sinistra).
    Scherzosamente ci siamo pure confidati su quali fazioni politiche abbiamo votato ... e solo dopo ... un vecchio contatto che mi segue da molto ... ha cominciato ad introdurre la questione cani e gatti ... dicendo che le piattole ce l'avevano gli umani ... che tra l'altro lui le definiva delle merde ... (ma leggerai pure altro in quel post che ti ho evidenziato). Non sono io quello che parla sempre di queste problematiche. Glielo ho fatto presente ... addirittura ipotizzando anche all'adozione di un disegnino da fargli. Apriti cielo ... mi ha dato dell'ignorante ... del troglodita munito solo di terza media (come se avere 2 o 3 lauree siano a garanzia di ragionare bene). A me è dispiaciuto molto vederlo in quell'atteggiamento così apparentemente rabbioso nei miei confronti ... ma se non la prendevo a ridere a crepapelle ... ho pensato lui sospettasse mi mettessi paura da battere i denti. Mi ha dato pure del matto, capisci? Lui che da sempre mi chiama per Richard, come nome.
    Perchè ti scrivo queste cose qui? Perchè la speranza che tu possa vedermi curare da uno psichiatra non è correttamente indirizzata alla persona giusta.

    Ce ne sono tante di persone che hanno bisogno di un aiuto. A me, al limite, serve un buon sapone e un asciugamano pulito. A tal riguardo, tante volte dovessimo incontrarci per uno scambio di doni, io amo molto la saponetta Palmolive (profumatissima all'inverosimile ... ma non so se la fanno ancora ... perchè saranno decenni che uso solo quella di Marsiglia (per lavare i panni. Bene ... se tante volte tu l'avessi a comprare ... io in cambio, per regalo, ti porterò un girasole ... il più bello ... che abbia sempre a seguire il tuo sguardo ... per quanto illuminante all'inverosimile. Non a caso sei stata l'unica che ha ammesso che gli animali portano malattie. Altre, mi hanno mandato a quel paese ignobilmente ... magari senza becchi e senza artigli da utilizzare sulle mie carni ... ma so difendermi all'occorrenza con la dialettica. In caso di altri attacchi ... infatti ... con voi che dite di amare gli animali (ovviamente qualora siano degli attacchi) ... pronuncerò il verso di un passerotto ... il classico Ciiippp ... ciiipppp ... per indurli nella clemenza più piena a riceversi. Più delicato e fragile di un uccellino chi ci sta in giro? Il rotweiler che si pomicia "l'Asiargentea" ... o il barboncino della "Deusania"? No di certo. Il matto, come dice anche il mio nickname ... non sono io. :) Ciao bella ... e felice di averti rivisto affacciata qui dentro.
  3. ceravamotantoamatti 28 maggio 2019 ore 15:14
    Ciiip -- Ciiippp ---
  4. LINTERDIT 28 maggio 2019 ore 17:53
    non intendevo uno psichiatra ,ma qualcuno che conosce gli animali un veterinari magari
  5. ceravamotantoamatti 28 maggio 2019 ore 19:11
    @LINTERDIT ... sarà il nostro segreto. Dal veterinario ci mandiamo chi vistosamente ha bisogno di aiuto; non glielo diciamo, però ... si dovessero offendere. :-)
  6. LINTERDIT 28 maggio 2019 ore 19:13
    ma tu baci con la lingua non ne dai?
  7. ceravamotantoamatti 28 maggio 2019 ore 19:18
    @LINTERDIT ... devo prima sapere quali dentifricio e sapone intimo si usano. Sai ... il PH ... altrimenti i baci non vengono bene. :-) :-)
  8. LINTERDIT 28 maggio 2019 ore 19:19
    cosa centra il sapone intimo io parlavo di baci baci
  9. ceravamotantoamatti 28 maggio 2019 ore 19:21
    @LINTERDIT ... c'è gente che per baci intende tutto. Hai frequentato le orsoline nel collegio?
  10. LINTERDIT 28 maggio 2019 ore 19:21
    :many
  11. ceravamotantoamatti 28 maggio 2019 ore 19:23
    @LINTERDIT ... mi pareva strano. Per un attimo ho creduto tu sia rimasta illibata nella vita.
  12. LINTERDIT 28 maggio 2019 ore 19:27



    ;-( :many
  13. LINTERDIT 28 maggio 2019 ore 20:14
    pero' mi sto affezionando a te lo ammetto
  14. ceravamotantoamatti 28 maggio 2019 ore 20:30
    @LINTERDIT Che bello; sapere questo mi fa sentire meno solo ... e più bello (come ai bei tempi in cui si rimorchiava). Bell'acchiappo. :) Spero che anche io ti faccia sentire meno sola ... con l'animale che hai in casa. :) Hai tutta la mia comprensione. L'uomo è l'uomo ... e l'animale puzza. :)
  15. ceravamotantoamatti 28 maggio 2019 ore 20:31
    @LINTERDIT Un giorno ci diremo che ci vogliamo bene (me lo sento). :)
  16. LINTERDIT 28 maggio 2019 ore 20:32
    :rosa
  17. ceravamotantoamatti 28 maggio 2019 ore 20:33
    @LINTERDIT ... KEKKARINA KEKKA ... :)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.