il suo viso.

08 luglio 2018 ore 02:25 segnala


Socchiuse per un momento i suoi occhi e nell'oscurità, intravide gli occhi di lui e pian, piano anche il suo viso.
Tenendo sempre gli occhi chiusi, allungò la sua mano verso il suo viso
e con le dita, cominciò a delinearne i contorni, partendo dalla piccola fossetta meravigliosamente posizionata sul mento e creando un piccolo cerchio con l'indice, per poi salire sino alla guancia.
Le sue dita, potevano sentire la pelle, che la barba incolta... rendeva ruvida, ma le parse così piacevole che la ripercorse più volte.
Salendo ancora più su, le sue dita sfiorarono il naso quasi perfetto e liscio, fino ad arrivare all'incavo degli occhi ,le palpebre appena socchiuse, lasciavano che le ciglia le solleticassero le dita, ora leggermente inumidite... da una calda lacrima, che sentì piano piano scorrerle sulla sua mano.
I brividi le percorsero la schiena, mentre con le labbra ...cercava quella lacrima oramai raffreddata dal lungo percorso, per assaporarla, lasciando che la sua lingua, incontrasse il suo salato sapore.
La sua mano ripercorse il viso che bramava di poter ancora sfiorare e con le dita ed iniziò a percorrere le piccole rughe lineari sulla fronte ...prima una ,poi l'altra fino all'ultima più in alto, dove i riccioli facevano capolino alla fine della fronte.
Fu allora, che entrambe le sue mani, s'insinuarono nella folta chioma addentrandosi sempre più a fondo, aggrappandosi alle ciocche dei suoi capelli.
Pareva quasi, poterne sentire il profumo.
Poi lasciò scivolare via le mani e con una carezza lunga, potendogli sfiorare le orecchie ,giunse al collo e rallentando, lo accarezzò più a lungo, ma quando le mani cercarono ancora di ripercorrere da capo quel volto, furono riempite dal vuoto tanto da incontrarsi e intrecciarsi ma...
non aprì gli occhi no..li tenne chiusi, sperando che addormentandosi... avrebbe potuto almeno sognarlo quel viso, che aveva amato tanto accarezzare.


23c49726-a0c8-4bcf-a48a-cf0f31707011
« immagine » Socchiuse per un momento i suoi occhi e nell'oscurità, intravide gli occhi di lui e pian, piano anche il suo viso. Tenendo sempre gli occhi chiusi, allungò la sua mano verso il suo viso e con le dita, cominciò a delinearne i contorni, partendo dalla piccola fossetta meravigliosament...
Post
08/07/2018 02:25:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.