a passo svelto…..

22 novembre 2016 ore 14:27 segnala


Ieri al mercatino del lunedì, una mamma camminava a passo svelto. La sua ragazzina dietro di lei, non riusciva a starle dietro. La madre si fermava spesso per comprarle un’infinità di cose; tute, scarpe, giubbotti, guanti, cerchietti per i bei capelli lunghi della figlia. Ma faceva tutto in fretta, noncurante della figliola ormai stanca, ed alla quale non chiedeva se quel che comprava le piacesse. Alla fine si rivolse alla figliola dicendole:” Hai visto quante cose ti ho comprato? Sei contenta adesso”? L’ adolescente la guardò senza entusiasmo, e le rispose:” Sarei stata più contenta se avessi scelto io, ma ancor di più se mi avessi dato la mano. Hai fatto tutto da sola, ma io c’ero mamma”. E furono quelle parole che diedero una scossa alla madre. Aveva capito che la figlia aveva vissuto l’abbandono; la strinse forte a sé, la prese per mano e insieme si avviarono verso casa. Non bisogna mai correre e lasciare indietro chi si ama, non è una bella sensazione per chi ci dà le spalle. Ci si sente esclusi, allontanati, come se non esistessimo. E invece esistiamo, e abbiamo tanto bisogno di considerazione, di affetto, di presenze premurose…..
4d58be12-e2cf-4a90-84e0-0eb305b941c5
« immagine » Ieri al mercatino del lunedì, una mamma camminava a passo svelto. La sua ragazzina dietro di lei, non riusciva a starle dietro. La madre si fermava spesso per comprarle un’infinità di cose; tute, scarpe, giubbotti, guanti, cerchietti per i bei capelli lunghi della figlia. Ma faceva t...
Post
22/11/2016 14:27:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Commenti

  1. antioco1 22 novembre 2016 ore 17:03
    molto vero che ne abbiamo bisogno saf ciao Ale
  2. Cicala.SRsiciliana 22 novembre 2016 ore 17:24
    @antioco1
    Sono contenta che condividi il mo pensiero.Grazie Ale,un bacio
  3. leggendolamano 22 novembre 2016 ore 21:06
    hai scritto una grande verità, tanto ovvia quanto disattesa spesso per superficialità o assuefazione, anche se colposo e non doloso, questo tipo di abbandono va a tutti i costi evitato. basta poco... basta amare.
  4. Njlo 22 novembre 2016 ore 23:29
    Abbiamo bisogno d'amore, un amore che si curi di noi, che con noi rida e pianga.
    Abbiamo bisogno di certezze, di questa certezza che ricambieremo con la stessa intensità.
    Sempre post, i tuoi, di cuore e dal cuore, grazie. :rosa
  5. Cicala.SRsiciliana 23 novembre 2016 ore 10:18
    @leggendolamano
    Ti ringrazio in primo luogo per aver avuto l’onore di leggere il tuo commento nel mio blog. Non sai quanto piacere ho avuto. Ti leggo sempre quando scrivi nella bacheca di Evelin64, ed apprezzo sempre i tuoi commenti, dove si evince la bellezza della tua personalità. “basta poco… per amare”, scrivi nel commento. Hai ragione, ma se basta così poco, perché non lo diamo? Tutti ne abbiamo bisogno, tutti non possiamo farne a meno. Un pizzico d’affetto spontaneo, naturale, non costa nulla, l’amore non si compra si regala. E allora diamolo, perché chi amore dà amore riceve. E se non dovessimo riceverlo, saremo ricompensati in altri modi. Questo è quel che penso. Così come, sarai ricompensato tu, perché sei una persona amabile. Ancora grazie. Buona giornata, Rita :fiore
  6. Cicala.SRsiciliana 23 novembre 2016 ore 10:20
    @Njlo
    Carissima Njlo, quanto bisogno abbiamo d’amore, di carezze, di conforto, di vicinanza amorevole! Sapessi nei momenti difficili come ne vado alla ricerca, e come vorrei qualcuno al mio fianco che stia in silenzio per farmi compagnia, un silenzio loquace che comprende il mio dolore. Ma sai Nijlo, non è facile oggi come oggi incontrare persone con spirito di abnegazione verso gli altri. Eppure credimi, non esiste persona al mondo che non cerchi e non desideri amore. Ma cosa ci costa regalarne un po’? E’ questo che mi addolora, sapere che l’altro ha bisogno d’affetto, lo reclama ma poi non riesce a darlo. Grazie di cuore Njlo, per le bellissime parole che hai speso per me, per la tua finezza e gentilezza. Ti auguro un mondo di bene, Rita :rosa
  7. leggendolamano 23 novembre 2016 ore 11:30
    può capitare di essere più "amorevoli" rimproverando che non assecondando. certe carezze vanno colte ed occorre avere la sensibilità di farlo. Il bene altrui non passa sempre attraverso il compiacimento e non lo da soprattutto quando per compiacere l'altro si cade nel rischio della "captatio benevolentiae" cosa che io aborro.
  8. leggendolamano 23 novembre 2016 ore 11:32
    ma non dimenticare che sono io onorato che tu ti senta onorata...
  9. bialy 23 novembre 2016 ore 12:35
    Il tuo post mi ha fatto pensare al tempo. Questo tempo che sembra si sia impossessato delle nostre giornate a tal punto di farci dimenticare ciò che è veramente importante. Lasciare indietro è bruttissimo, è un chiaro messaggio di una negata priorità, può sembrare banale ma è altamente simbolico. E purtroppo oggi i figli vengono lasciati indietro, inconsapevolmente, con la falsa e condivisa convinzione che comprare loro delle cose sia la priorità. Il risultato dell'abbandono, in questo senso è sotto gli occhi di questa società. Eppure nella vita si ricordano i momenti passati insieme non gli oggetti avuti in regalo...e quando questi momenti con i figli non si costruiscono e vengono a scarseggiare sarà come aver fatto una casa senza fondamenta. Il mondo con le sue insidie la potrà minare in qualsiasi momento. Scusami se mi sono dilungata....certi argomenti li sento profondamente vicini. Complimenti per il tuo post :-)
  10. Njlo 23 novembre 2016 ore 13:14
    Cara Rita, l'amore è l'unica salvezza per tutti noi, per chi lo dà, per chi lo riceve, per chi lo disprezza forse proprio perché tanto lo desidera. Io credo che ci siano però tante persone che sanno donare un sorriso, una carezza, un fiore e al momento giusto eccole comparire nella nostra vita come preziosi talismani di carne e sangue. Bisogna tenere sempre la porta aperta e anche le braccia.
    A Te penso con Affetto :rosa
  11. JealousGuy 23 novembre 2016 ore 20:26
    Ciao Rita, ti abbraccio forte. E' un piacere ritrovare te il tuo blog.
    Un caro Saluto.

    Ombro :rosa :rosa :rosa
  12. Cicala.SRsiciliana 24 novembre 2016 ore 12:50
    @bialy
    Ti sei dilungata dici? Assolutamente no, anzi hai espresso delle verità assolute. Sono d’accordo con te, si ricordano i momenti di vita più significativi trascorsi soprattutto con le figure parentali. Per questo c’è tanta tristezza negli adolescenti di oggi, infelicità inconsapevole che sfocia nelle dipendenze di ogni genere. E i genitori invece di interrogarsi, condannano i figli, senza sapere che i loro errori dipendono unicamente dal loro atteggiamento inesatto e da un amore dato senza slanci, senza carezze, senza baci, né sorrisi. Ti ringrazio infinitamente per il graditissimo commento. Mi piacerebbe sapere se hai un blog per poterti leggere e commentare. Ancora grazie e buona e serena giornata, Rita :rosa
  13. Cicala.SRsiciliana 24 novembre 2016 ore 12:53
    @Njlo
    Carissima, hai ragione , l’amore è la nostra salvezza. E’ l’amore il motore che fa girare il mondo. Aprirò porte, finestre e braccia per poterlo accogliere…per poterlo donare. Ti abbraccio affettuosamente, Rita :rosa :flower
  14. Cicala.SRsiciliana 24 novembre 2016 ore 12:55
    @leggendolamano
    Grazie, sei squisito :flower
  15. Cicala.SRsiciliana 24 novembre 2016 ore 12:58
    @JealousGuy
    Grazie per avermi pensata. Entrerò nel tuo blog, dove una volta ti leggevo e m’incantavo. Un bacione, Rita :cuore
  16. giusi.69 02 dicembre 2016 ore 16:44
    Ciao Rita e capita che mentre io ci sono per tutti,
    per me non cè mai nessuno dietro chissà come mai
    stammi bene :rosa
  17. Cicala.SRsiciliana 03 dicembre 2016 ore 19:40
    @giusi69
    Giusi tu ci sei ma anche io
    ci sono. Speso sono entrata
    nel tuo blog fermo da sempre per
    lasciarti un saluto. Francamente
    non mio sento in colpa. Stammi
    bene anche tu :rosa
  18. giusi.69 04 dicembre 2016 ore 16:36
    Rita io intendevo per tel qui è solo virtuale,
    lo sai che il blog oramai mi attira molto poco,
    le amiche si sentono per altre vie quelle reali ciao
  19. giusi.69 04 dicembre 2016 ore 16:39
    :bacio :bacio
  20. Cicala.SRsiciliana 04 dicembre 2016 ore 17:30
    @giusi69
    Giusy tu sai bene come sto,
    ho difficoltà di linguaggio,
    altrimenti ti avrei chiamata
    1000 volte. Sai quanto mi sei
    cara e ti ringrazio sempre
    per essermi stata vicina. un
    bacione grande :bacio :bacio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.