Un po' di storia poco conosciuta dell'unità d'Italia...

17 marzo 2011 ore 23:58 segnala
ULISSE. Di Alberto Angela, Un viaggio nel Regno delle due Sicilie…

Nessuno è contrario all'Italia unita ormai, a parte i nuovi secessionisti, l'unità è stata fatta ormai 150 anni fa e bisogna semmai cercare di migliorare l'Italia da nord a sud. Quello che si contesta sono i metodi palesemente brutti e violenti,quello che si vuole è la verità storica sul Risorgimento (risorgimento a seconda dei punti di vista...decadimento per altri), l'ideali risorgimentali e i metodi di applicazione sono da contestare. L'Unità ormai non può essere messa in discussione,tutto quello che c'è dietro sì. Qualcuno dice che la nostra Italia è stata fatta 2500 anni fa con la nascita dell'Impero romano altro che 150 anni fa e io sono d'accordo...

VI RACCOMANDO GUARDATE QUESTO FILMATO, è MOLTO IMPORTANTE, E SE DATE UNO SGUARDO AI COMMENTI SU YOUTUBE CHE SONO OLTRE 200, VI METTETE LE MANI TRA I CAPELLI, E’ UNA COSA RACCAPRICCIANTE, questo è un riepilogo del massacro di Gaeta e che il Sindaco chiede un risarcimento danni alla Casa Savoia di 220 milioni di Euro…
7d552a56-92d6-46c8-b49b-efc53139af81
ULISSE. Di Alberto Angela, Un viaggio nel Regno delle due Sicilie… « video » Nessuno è contrario all'Italia unita ormai, a parte i nuovi secessionisti, l'unità è stata fatta ormai 150 anni fa e bisogna semmai cercare di migliorare l'Italia da nord a sud. Quello che si contesta sono i metodi...
Post
17/03/2011 23:58:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    32

Auguri a tutte le donne!!! un Kissss...

08 marzo 2011 ore 17:42 segnala

 

Fior di mimosa,

oggi profumi l'aria e in ogni casa

allieti ogni donna single o sposa

***************************

Ma non è la mimosa

che spande il profumo più soave,

nè il giglio, nè la rosa.

DONNA, sei tu la regina dei fiori

che doni luce e colori

a ogni giardino della vita.

Teneri volti di donna,

freschi di giovinezza.

Visi maturi e segnati

di dolce pensosa saggezza.

Quale impulso di immensa bontà

ti spinse quel giorno, Signore,

a creare quell'opera d'amore,

che a fianco dell'uomo ponesti!

Oh, certo, dono migliore

al mondo offrir non potesti,

plasmando quella creatura

di grazia, dolcezza, beltà

che rende gioiosa e felice

ogni stagione, ogni età.

Oh, volti sereni di donna,

degni di stima e rispetto!

Che il giorno della mimosa

duri tutta una vita

e la canzone del cuore

non venga mai spenta o attutita!

- Carlo Poddighe -

11934916
Fior di mimosa, oggi profumi l'aria e in ogni casa allieti ogni donna single o sposa *************************** Ma non è la mimosa che spande il profumo più soave, nè il giglio, nè la rosa. DONNA, sei tu la regina dei fiori che doni luce e colori a ogni giardino della vita. Teneri volti di donna, ... (continua)
Post
08/03/2011 17:42:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    7

4 risate con Uccio!!!

12 gennaio 2011 ore 00:35 segnala
Se vi va di farvi 4 :many :haha  alla pugliese siete pregati di avviare il video e vi assicuro che vi scompisciate dalle risate, a parte qualche parola molto dialettale che non si capisce al 100% il significato delle battute è molto  comprensibile, questa squadra di comici è una delle più seguite di Puglia; fatemi sapere se vi è piaciuto!!! Byyyyyyyy, byyyyyyy….;-) :bugabuga :yeye :ciao

11879059
Se vi va di farvi 4 :many :haha alla pugliese siete pregati di avviare il video e vi assicuro che vi scompisciate dalle risate, a parte qualche parola molto dialettale che non si capisce al 100% il significato delle battute è molto comprensibile, questa squadra di comici è una delle più seguite di... (continua)
Post
12/01/2011 00:35:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Anche la Befana vien di notte come Babbo Natale...

05 gennaio 2011 ore 20:50 segnala

Viene la Befana (Filastrocca)

Viene, viene la Befana,
vien dai monti a notte fonda.
Com'è stanca! La circonda
neve , gelo e tramontana.
Viene, viene la Befana.
Ha le mani al petto in croce
e la neve è il suo mantello
ed il gelo il suo pannello
ed il vento la sua voce.
Ha le mani al petto in croce.
E s'accosta piano piano
alla villa, al casolare
a guardare, ad ascoltare,
or più presso, or più lontano.
Piano, piano, piano piano.

Carissime/mi amici scusassi la poca presenza ma questa volta non è per lavoro o malavoglia ma la causa è TRADIMENTO, avete capito bene, vi ho tradito, mi sono impegnato con un altro blog in un altra community di Libero, ma solo perché a me piace molto la grafica e li ci sono molto più possibilità di sbizzarrirsi e di arricchire il blog in tanti modi, però sappiate che non vi abbandonerò mai, io ho preferito avere pochi amici ma buoni, voi per me siete tutti preziosi, quindi aspetto un vostro giudizio, per visitare il blog andate sul profilo ioDauno e poi entrate nel blog... Un bacione, buona Epifania!!!

http://spazio.libero.it/ioDauno/profilo.php?ssonc=199742546

 

 

 

 

11873715
Viene la Befana (Filastrocca) Viene, viene la Befana, vien dai monti a notte fonda. Com'è stanca! La circonda neve , gelo e tramontana. Viene, viene la Befana. Ha le mani al petto in croce e la neve è il suo mantello ed il gelo il suo pannello ed il vento la sua voce. Ha le mani al petto in croce. ... (continua)
Post
05/01/2011 20:50:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Auguri di Buon Anno 2011 a tutti...

31 dicembre 2010 ore 23:35 segnala

La favola del Nuovo Anno


Vecchia favola del nuovo anno:
ormai tutti la sanno:
tutti l'hanno imparata a memoria
come una pagina antica di storia...
C'era una volta un Omino piccino
che facea sempre un cammino;
sulla gobba ci avea dodici mesi
e sul cuore ci avea dodici pesi...
Scarica qua, scarica là...
ti dona e toglie quello che ti dà...
Ti dà il piccolo dono di un giorno
e poi te lo toglie al ritorno...
Toglilo oggi, toglilo domani...
poi tu ti avvedi che hai vuote le mani.

di Giovanni Chiapparini

11869212
La favola del Nuovo Anno Vecchia favola del nuovo anno: ormai tutti la sanno: tutti l'hanno imparata a memoria come una pagina antica di storia... C'era una volta un Omino piccino che facea sempre un cammino; sulla gobba ci avea dodici mesi e sul cuore ci avea dodici pesi... Scarica qua, scarica là... (continua)
Post
31/12/2010 23:35:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Auguri di Buon Natale...

21 dicembre 2010 ore 23:39 segnala
Auguro a tutti i piu’ sinceri Auguri di Buon Natale, e spero che ognuno di voi lo passi nel migliore dei modi, ricambio i vostri Auguri ringraziandovi, a presto ciaooooo...

 

Tu

che

non dici

o Signore

se in questo

Natale faccio

Un bell’albero dentro

Il mio cuore e ci attacco

Invece dei regali

I nomi di tutti i miei

amici? Gli amici lontani e

vicini, gli amici antichi ed i nuovi,

quelli che vedo tutti i giorni e

quelli che vedo di rado, quelli che

ricordo sempre e quelli che alle volte

restano dimenticati, quelli

costanti e quelli intermittenti,

quelli delle ore difficili e quelli delle

ore allegre, quelli che senza volerlo mi

hanno fatto soffrire, quelli che conosco

profondamente e quelli dei quali conosco solo le

apparenze, quelli che mi devono poco e quelli ai quali

devo molto. I miei amici semplici ed i miei amici importanti,

i nomi di tutti quelli che sono gia’ passati nella

mia vita. Un albero con radici molto profonde, perche’

i loro nomi non escano mai dal mio cuore, un albero

dai rami molto grandi perche’ i nuovi nomi venuti da tutto il

mondo

si uniscano ai

gia’ esistenti.

Un albero con

Un’ombra molto gradevole

Perche’la nostra amicizia

Sia un momento di riposo durante le lotte della vita...

 

11859016
Auguro a tutti i piu’ sinceri Auguri di Buon Natale, e spero che ognuno di voi lo passi nel migliore dei modi, ricambio i vostri Auguri ringraziandovi, a presto ciaooooo... Tu che non dici o Signore se in questo Natale faccio Un bell’albero dentro Il mio cuore e ci attacco Invece dei regali I nomi... (continua)
Post
21/12/2010 23:39:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    12

Lezioni di vita...

03 dicembre 2010 ore 00:01 segnala

Gli insegnamenti della mamma

Simpatica rilettura di quanto ti ha detto tua mamma quando eri piccolo

Mia madre mi ha insegnato rispettare il lavoro degli altri:

Se dovete ammazzarvi, fatelo fuori di qui, che ho appena pulito!

Mia madre mi ha insegnato a pregare:

Prega Dio che non ti sia caduto sul tappeto!

Mia madre mi ha insegnato a rispettare le tempistiche di lavoro:

Se non finisci i compiti non guardi la televisione e non esci con gli amici

Mia madre mi ha insegnato la logica:

Perché lo dico io, ecco perché!

Mia madre mi ha insegnato ad essere previdente:

Assicurati di avere su le mutande pulite, non sia mai fai un incidente e ti devono visitare!

Oppure tieni la camera pulita che se viene un terremoto e vengono a soccorrerci che figura ci facciamo?

(e questa me la dice ancora oggi, passati i trenta..)

Mia madre mi ha insegnato l’ironia:

Prova a ridere e ti faccio piangere io!

Mia madre mi ha insegnato la tecnica dell’osmosi:

Chiudi la bocca e mangia!

Mia madre mi ha insegnato il contorsionismo:

Guarda che sei sporco dietro, sul collo!

Mia madre mi ha insegnato la resistenza:

Non ti alzi finche’ non hai finito quello che hai nel piatto!

Mia madre mi ha insegnato a non essere ipocrita:

Te l’ho già detto mille volte di non farlo, non fare finta di niente!

Mia madre mi ha insegnato il ciclo della Natura:

Come ti ho fatto, ti disfo!

Mia madre mi ha insegnato il comportamento da non tenere:

Smettila di comportarti come tuo padre!

Mia madre mi ha insegnato cos’è l’invidia:

Ci sono milioni di poveri bambini che non hanno genitori meravigliosi come noi!

E tu quale insegnamento hai ricevuto che vuoi aggiungere alla lista?

(dal Web)

11838742
Gli insegnamenti della mamma Simpatica rilettura di quanto ti ha detto tua mamma quando eri piccolo Mia madre mi ha insegnato rispettare il lavoro degli altri: Se dovete ammazzarvi, fatelo fuori di qui, che ho appena pulito! Mia madre mi ha insegnato a pregare: Prega Dio che non ti sia caduto sul t... (continua)
Post
03/12/2010 00:01:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    19

UNESCO La dieta mediter. patrimonio dell'umananità

25 novembre 2010 ore 21:24 segnala
La Dieta Mediterranea convince tutti. L'Unesco ha premiato lo stile alimentare basato su pomodoro, olio d'oliva, pasta, frutta, verdura e vino, facendolo entrare nel patrimonio culturale immateriale dopo l'ok dalla quinta sessione del comitato intergovernativo riunita a Nairobi. Si è trattato di un negoziato non facile. In mattinata l'Albania, membro del Comitato, aveva fatto un intervento duro nei confronti delle candidature che potevano avere valore commerciale - come la Dieta - e aveva criticato il fatto che in Italia si stesse già festeggiando per un riconoscimento non ancora arrivato. Qualche ora dopo Pier Luigi Petrillo, responsabile della delegazione del ministero dell'Agricoltura, partita domenica per Nairobi con l'obiettivo di portare a casa il risultato, aveva poi precisato che la situazione era andata lentamente cambiando in favore di un riconoscimento, fino a quando a metà pomeriggio è arrivato l'ok definitivo. «Al momento della proclamazione - ha continuato Petrillo - c'è stata un'ovazione tra i delegati di tutti i 166 Stati presenti». Il responsabile della delegazione italiana ha dichiarato che i quattro Paesi che hanno sostenuto la candidatura (Italia, Spagna, Grecia e Marocco) si sono trovati concordi nel volere «dedicare il riconoscimento al sindaco di Pollica, Angelo Vassallo», ucciso in un agguato lo scorso 5 settembre. «Ci tenevamo molto - ha precisato Petrillo - perchè il sindaco aveva lavorato su questa candidatura». «Il risultato sperato è arrivato» è stato il commento del ministro dell'Agricoltura, Giancarlo Galan. «Questo prestigioso successo mi riempie d'orgoglio e di soddisfazione e rappresenta un traguardo storico per la nostra tradizione alimentare e per la cultura dell'intero Paese», ha proseguito Galan che ha poi ringraziato «di cuore» la comunità del Cilento, patria della Dieta Mediterranea, ed in particolare il Presidente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Amilcare Troiano. Soddisfazione anche dalla Coldiretti. «I meriti della Dieta Mediterranea e degli stili di vita ad essa associati sono soprattutto dei nostri agricoltori, che pertanto hanno il diritto di festeggiare il loro buon operato e nessuno può permettersi di negarglielo», ha dichiarato il presidente Sergio Marini, mentre la Confederazione italiana agricoltori (Cia) ha parlato di «una vittoria per il made in Italy». La candidatura della Dieta era stata avanzata già quattro anni fa dall'Italia, dalla Spagna, dalla Grecia e dal Marocco, ma per l'Unesco non soddisfaceva i requisiti previsti dalla Convenzione del 2003 sul Patrimonio Mondiale Immateriale dell'Umanità, per cui i 4 Paesi decisero di ritirarla. Quella che oggi ha superato l'esame è stata invece presentata il 30 agosto 2009 dal Mipaaf e firmata dal capo di gabinetto dell'allora ministro Zaia, dottore Giuseppe Ambrosio. La prestigiosa Lista dell'Unesco, che raccoglie gli elementi immateriali considerati unici al mondo, consta di 166 pratiche già iscritte da parte di 132 Paesi. Dopo l'ok di oggi alla Dieta Mediterranea, l'Italia può contare in tutto tre elementi: gli altri due sono l'opera dei pupi siciliani e il canto a tenore sardo. Via libera dall'Unesco oggi anche per la Gastronomia francese e per il Flamenco, tradizionale ballo spagnolo dell'Andalusia, Mursia ed Estremadura

COS'È LA DIETA MEDITERRANEA La Dieta Mediterranea è un modello nutrizionale ispirato ai regimi alimentari tradizionali dei Paesi europei del bacino mediterraneo, come l'Italia la Grecia, la Spagna e il Marocco.

ELEMENTI ESSENZIALI: i suoi ingredienti base sono verdura e frutta di stagione; cereali; pesce; poca carne e grassi animali; olio di oliva, meglio se extra vergine; vino in quantità moderate; legumi, freschi e secchi.

PIRAMIDE ALIMENTARE: Si tratta di una sorta di 'piramide alimentare, con alla base i prodotti consumati con maggior frequenza come pane, pasta, riso, polenta e ortofrutta, ai quali segue poi il consumo di pesce, carni bianche e rosse, uova e formaggi, oltre ad un moderato consumo di vino. Le sostanze sono ripartite in: 55-60% di carboidrati, entro il 30% di grassi e 10-15% di proteine.

STILE DI VITA: la Dieta Mediterranea è un insieme di abitudini alimentari, espressione di un intero sistema culturale improntato alla salubrità, alla qualità degli alimenti e alla loro distintività territoriale. Conta tre pasti principali (colazione, pranzo e cena) e due spuntini di supporto a metà mattina e metà pomeriggio. Anche in questa prospettiva, la tavola viene spesso rivalutata come punto di incontro e di riunione.

BENEFICI: Secondo numerose ricerche mediche tale regime alimentare ha effetti benefici sulla salute. Recenti studi pubblicati sul British Medical Journal analizzati dal team di Francesco Sofi, nutrizionista dell'Università di Firenze, la Dieta Mediterranea riduce l'incidenza o mortalità per malattie cardiovascolari, tumori e l'insorgere di patologie come il morbo di Alzheimer e la sindrome di Parkinson.

QUANDO NACQUE: Questo regime alimentare, il cui nome venne coniato negli anni '50 dal nutrizionista statunitense Ancel Keys, fu abbandonato nel periodo del boom economico degli anni Sessanta e Settanta perchè ritenuto troppo povero e poco attraente rispetto ad altre modalità alimentari provenienti in particolare dalla ricca America. A partire dagli anni Novanta è però ritornata in auge affermandosi sempre più come un vero e proprio stile di vita, non solo nel Mediterraneo, ma anche nel continente americano.          Articolo dal web

Voi come vi comportate e qual è l’approccio  con questi prodotti??? :slurp :slurp :ok ;-)

11830169
La Dieta Mediterranea convince tutti. L'Unesco ha premiato lo stile alimentare basato su pomodoro, olio d'oliva, pasta, frutta, verdura e vino, facendolo entrare nel patrimonio culturale immateriale dopo l'ok dalla quinta sessione del comitato intergovernativo riunita a Nairobi. Si è trattato di un... (continua)
Post
25/11/2010 21:24:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Si può morire per un cane????

13 novembre 2010 ore 20:00 segnala

L'AGGRESSIONE UN MESE FA - Il taxista morto stamani all'ospedale Fatebenefrattelli di Milano era stato aggredito il 10 ottobre scorso in Largo Caccia Dominioni dopo che con il suo taxi aveva investito e ucciso un cagnolino, un cocker, scappato in strada. Luca Massari era sceso dall'auto per prestare soccorso al cane e per scusarsi, ma era stato pestato brutalmente da tre persone. Ricoverato in ospedale gli erano stati riscontrati un edema cerebrale e lesioni al viso, ai polmoni e alla milza. I tre aggressori sono stati arrestati per tentato omicidio e ora, con la morte di Massari, il reato sara' modificato in omicidio. In carcere sono finiti: Morris Michael Ciavarella, 31 anni, e i fratelli Cietterio, Piero, 26 anni, incensurato e senza un lavoro stabile, e Stefania, commessa di 28 anni e fidanzata di Morris. Il cane investito dal taxista, era della fidanzata di Piero Citterio.

PM, OMICIDIO VOLONTARIO CON CRUDELTA'  - Dopo la morte del taxista Luca Massari, il pm di Milano Tiziana Siciliano ha modificato l'imputazione per i tre aggressori in omicidio volontario aggravato dalla crudelta' e dai futili motivi.

Articolo e foto DAL  WEB

Cari amici io su questo assurdo episodio non ho parole, dico una sola cosa: rimetterei la pena di morte perché così non si può andare più avanti, la vita di una persona non vale più un cerino…

:nonono :pianto :nonono

11816353
L'AGGRESSIONE UN MESE FA - Il taxista morto stamani all'ospedale Fatebenefrattelli di Milano era stato aggredito il 10 ottobre scorso in Largo Caccia Dominioni dopo che con il suo taxi aveva investito e ucciso un cagnolino, un cocker, scappato in strada. Luca Massari era sceso dall'auto per prestar... (continua)
Post
13/11/2010 20:00:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    10

La Natura Si Ribella!!!

04 novembre 2010 ore 23:49 segnala
Ma insomma questo brutto tempo non ci vuole proprio lasciar respirare l’aria dell’Autunno, tutti ci lamentavamo che l’inverno scorso  è stato troppo lungo e con molta pioggia, però mi sa proprio che avevano ragione i MAYA nelle loro previsioni per il 2012, io penso che quest’inverno sarà peggio di quello passato, e forse ci dobbiamo abituare, aspettandoci  sempre di più brutti giorni, non sono una persona pessimista, ma quando succedono cose al di fuori dal normale penso a quel  film dal titolo “La Natura si ribella”, e penso anche che fa bene, perché la Natura si riprende quello che noi le abbiamo rubato, mi riferisco agli argini dei fiumi, canali coperti, come quel palazzo costruito proprio sopra, alla troppa cementificazione, senza parlare dell’inquinamento, i ghiacciai che si sciolgono  in modo molto rapido, alla troppa deforestazione, provate solo ad immaginare quanti secoli ci sono voluti per far crescere quei colossi di alberi in Amazzonia e in pochi minuti con una motosega il crudele essere umano lo fa cadere giù, quindi quei grandiosi alberi non rinasceranno mai così e non produrranno mai tanto ossigeno non vi dimenticate mai la storia del popolo dell’isola di Pasqua che per l’ingordigia di costruire statue e sempre più grandi utilizzando tutti gli alberi dell’isola fino all’ultimo divenne disabitata e oggi li troviamo solo le statue; l’uomo non contento di questo si da anche da fare per distruggere qualsiasi cosa naturale con l’ingegneria genetica e biologica, mi riferisco agli OGM, transgenico e clonazione, senza parlare del petrolio che tira oggi, tira domani, ma che vi pensate che il nucleo della terra resterà sempre attivo, prima o poi diventerà come il pianeta marte o la luna, un pianeta morto… Scusate questo sfogo ma io sono da parte della Natura. :pianto :fiore :bye

11805911
Ma insomma questo brutto tempo non ci vuole proprio lasciar respirare l’aria dell’Autunno, tutti ci lamentavamo che l’inverno scorso è stato troppo lungo e con molta pioggia, però mi sa proprio che avevano ragione i MAYA nelle loro previsioni per il 2012, io penso che quest’inverno sarà peggio di... (continua)
Post
04/11/2010 23:49:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    5