Stanco....

22 gennaio 2017 ore 12:30 segnala


Ho ripercorso a retroso nella mia vita....
e son giunto al reso conto, salato direi...
Ed ora so di questa mia stanchezza, stanchezza fisica, psicologica, morale, una stanchezza che mi logora dentro come una goccia persistente che batte su di una pietra...prima o poi la logora, la distrugge!
Eppure questo mio forte essere è ora stanco, ho sempre combattuto nella mia Vita, nel bene e nel male, ho combattuto per tornare alla vita dopo aver attraversato quel tunnel buio ritrovando la luce dopo il mio coma...per fortuna senza conseguenze!
Ho combattuto per gli altri mettendo a repentaglio me stesso, pur di rendere la Vita serena ad altrui...
Ho rischiato me stesso per salvare quella vita da morte certa...strappandola dal fondo del mare, ripagato con un semplice sorriso...
Ho rinunciato agli Amici, alla famiglia, lasciando dietro di me quello che più caro avevo... per inseguire un Amore, ricambiato con tradimenti, solitudine, rendendo la mia Vita un inferno!
Sono caduto, provando la solitudine, la fame, la disperazione con gli occhi sempre gonfi di pianto...ma ho continuato, mi sono rialzato senza mai perdere il mio rimaner pulito...costruendo il mio avvenire con le mie stesse e uniche forze!
Ma ora sono stanco....
Stanco di chinare sempre la testa e accettare pugnalate senza dire mai basta...
Stanco di essere messo da parte ed ignorato come fossi una ruota di scorta...
Stanco di sentire e leggere giuramenti fatti sulla mia stessa Vita su falsità...
Stanco di essere una marionetta nelle mani sbagliate, io sono una persona!
Stanco di ascoltare quei silenzi assordanti che mi uccidono...
Stanco di cercare chi si nasconde dietro ad una fitta nebbia...
Stanco di essere giudicato da chi non sa nulla di me, della mia Vita, del mio essere...
Stanco di chiedere scusa per sbagli non miei, ma di questi mezzi “uomini” (o come li chiama una persona che stimo “bambocci” ) che non sanno cosa sia il rispetto, calpestando senza scrupoli per i loro sporchi giochi la Vita altrui, facile nascondersi dietro ad un monitor...!
Ma ora basta!
Forse può sembrare a chi non sa e chi non mi conosce una forma di vittimismo questo mio essermi sfogato...non lo è!
È rabbia, delusione, sconforto e dolore che provo ogni giorno!
Non chinerò più la testa!

Davide.


ec95405f-e6ef-434b-86b1-5829ea6b79a4
« immagine » Ho ripercorso a retroso nella mia vita.... e son giunto al reso conto, salato direi... Ed ora so di questa mia stanchezza, stanchezza fisica, psicologica, morale, una stanchezza che mi logora dentro come una goccia persistente che batte su di una pietra...prima o poi la logora, la di...
Post
22/01/2017 12:30:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    15

Come una goccia....

14 gennaio 2017 ore 12:20 segnala


Come una goccia vorrei essere, quella goccia del tuo sudore per poter sentire le tue fatiche, per poi evaporare e ridarti la forza di andare avanti...
Come una goccia di una lacrima vorrei essere per scendere dal tuo viso, lacrima di un pianto di emozione e rimanere sul tuo sorriso per sempre....ed essere una goccia di lacrima di dolore e non scendere mai rimanendo nei tuoi occhi e che non sia mai più sofferenza nella tua anima...
Come una goccia di sangue vorrei essere per scorrere nel tuo corpo scaldandoti nelle fredde notti d'inverno, accarezzandoti senza far rumore....
Come una goccia di pioggia vorrei essere per accarezzare i tuoi capelli, e rimanere sulla tua pelle... invisibile, limpida, per poi sparire al calore del tuo corpo....
Come una goccia d'acqua vorrei essere che nel purificare le tue mani, io possa tenerle ed accarezzarle, in quel tuo pulito di Donna, profumarle dell'essenza del mio Amore...
Come tante gocce vorrei essere per dissetarti e darti sollievo nelle calde giornate d'estate....ma sono solo una goccia...non sono molto, ma in quel mio essere una goccia potrei darti molto....

Non mi disperderò nelle migliaia di gocce di un oceano perfido e impetuoso, sai riconoscere quella goccia che è nel tuo cuore...

Davide.



( Video di mia creazione )
cf4ab381-bb3d-493b-9977-53787f190446
« immagine » Come una goccia vorrei essere, quella goccia del tuo sudore per poter sentire le tue fatiche, per poi evaporare e ridarti la forza di andare avanti... Come una goccia di una lacrima vorrei essere per scendere dal tuo viso, lacrima di un pianto di emozione e rimanere sul tuo sorriso p...
Post
14/01/2017 12:20:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    10

Se sai...se puoi...se vuoi...

08 gennaio 2017 ore 13:22 segnala


Tu m'hai chiesto tempo e troppo tempo ti lasciai
voglio andare in fondo e il fondo è già toccato ormai
lento ed invadente il tuo silenzio avvolge me
rende amara l'aria che respiro insieme a te.
Soli
quel giorno che tremavi
in quella stanza, sì
fu quando gridai
per dirti di noi
dicevi a me
"non ho più niente".
Era per darti un po' d'aiuto
ed ero come te
ricordo l'idea
fu chiara, fu tua
chiedesti a me
"facciamo un viaggio".
"Presto l'acqua
non più confine avrà"
dicevo, "guarda il mare,
scenderemo verso le terre antiche
del sud".
"La gente negli occhi
più grandi senza età
e nell'istinto avrà colori audaci
e nuove intense voci
per te".
Poi quell'osservarmi
che non ricordai
prima nei tuoi occhi
di aver visto mai
quasi fosse strano
ciò che avvenne poi
cosa abbiamo fatto
ci chiedemmo noi.
Se sai
se puoi
se vuoi
domando, spiegami
cos'è che ancora fa
violenza a noi.
Capisci il senso o no
la voce, il viso tuo
da riconoscere
rivoglio a me.
Se sai
se puoi
se vuoi
la strana nostalgia
che può distruggerci
si disperderà.




Se sai...quanto è forte il mio volerti bene e quanto il mio cuore batte forte nel pensarti...
Se puoi...non dimenticare mai l'affetto e l'Amore che ho per te...ma tienilo custodito nel tuo cuore...
Se vuoi...io sono qui, sempre presente nella tua anima, sempre presente a proteggerti contro tutto e tutti, e quanto prima quella nostalgia che può distruggerci si disperderà...!

"spiegami
cos'è che ancora fa
violenza a noi."
Troppe quelle violenze subite...troppe le battaglie fatte in un mondo meschino e falso...
Ma io ci sono e ci sarò sempre nel bene e nel male!
E nulla può spezzarmi...NULLA!
Ed ogni volta che cadrò mi rialzerò più forte di prima, ed andrò avanti!

Davide.
79396b66-653b-4daf-b8f4-c0b3dd82f9df
« immagine » Tu m'hai chiesto tempo e troppo tempo ti lasciai voglio andare in fondo e il fondo è già toccato ormai lento ed invadente il tuo silenzio avvolge me rende amara l'aria che respiro insieme a te. Soli quel giorno che tremavi in quella stanza, sì fu quando gridai per dirti di noi dicevi...
Post
08/01/2017 13:22:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment
    8

La mia Vita come un puzzle...

11 dicembre 2016 ore 13:38 segnala


Mi fermo a pensare di quello che ho avuto e dato, e come un puzzle i miei pensieri li metto come tasselli al proprio posto, molti non si incastrano e cerco altrove il pensiero giusto...piccoli e grandi tasselli che come un forziere contengono il saper trovare una motivazione, una risposta ai miei perchè...
Quanta fatica in me a cercare di capire, cercare un motivo e una giusta collocazione a quello che ho fatto e subìto...ricordi di scarsa soluzione che non riesco a trovare in me stesso.
In questo puzzle raffigurata è la mia anima il mio cuore che cerca speranze ed Amore, la mia vita, illusione vedendo il terminare del mio essere, ma come una caduta durante il mio cammino il puzzle cade e si distrugge, amarezza di contorno alla soddisfazione e gioia...ricomincio daccapo tra delusioni, gioie e ricordi del passato, qualche sprazzo di sorriso mi da la forza di continuare, ma sempre più fragile questo puzzle, il puzzle della mia vita.
Aiutami almeno tu a completare questo puzzle, tu che puoi, tu che ne fai parte...

Davide.



( Video di mia creazione)
a6185226-c902-4bfe-ac02-5a66f9dd8330
« immagine » Mi fermo a pensare di quello che ho avuto e dato, e come un puzzle i miei pensieri li metto come tasselli al proprio posto, molti non si incastrano e cerco altrove il pensiero giusto...piccoli e grandi tasselli che come un forziere contengono il saper trovare una motivazione, una ris...
Post
11/12/2016 13:38:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    17
  • commenti
    comment
    Comment
    11

Io e...i Pooh

19 novembre 2016 ore 11:29 segnala




Emozione e commozione all'incontro con i Pooh, coloro che per anni ho seguito, con le loro canzoni e sinfonie sono cresciuto e nei momenti no mi sono rifugiato nelle loro poesie.
Molte le loro canzoni che ho dedicato per Amore ed hanno fatto da contorno ai miei puri sentimenti.
Poeti senza tempo, maestri di opere che non tramontano mai, canzoni che rimangono nel cuore, che echeggiano nei pensieri e tornano a far sognare.
Un incontro che non dimenticherò mai, e quell'emozione che come un nodo alla gola toglieva il respiro, e poi liberazione di una commozione seguita da un pianto liberatorio, non mi vergogno a dire che mi sono così emozionato!
Parlando con Roby Facchinetti e Dodi Battaglia gli dissi, " Voi mi avete donato la vostra vita con le vostre canzoni, io vi dono un po della mia con il mio blog "

Grazie Stefano, Dodi, Roby, Red e Riccardo... Grazie davvero!

Davide.


2ee51db1-3fea-4a12-8582-013e5ddaef79
« immagine » « immagine » Emozione e commozione all'incontro con i Pooh, coloro che per anni ho seguito, con le loro canzoni e sinfonie sono cresciuto e nei momenti no mi sono rifugiato nelle loro poesie. Molte le loro canzoni che ho dedicato per Amore ed hanno fatto da contorno ai miei puri s...
Post
19/11/2016 11:29:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    16
  • commenti
    comment
    Comment
    25

Io Sole, tu Luna.

11 novembre 2016 ore 11:37 segnala


Ti guardo in attimi fuggenti, ed osservo tra le ombre del tuo infinito argenteo i lineamenti del tuo viso, attimi... solo attimi, e ti vedo fuggire in quel breve passaggio dinanzi ai miei raggi di calore.

Continuo ad inseguirti pur sapendo che mai ci potremmo sfiorare e mai potrò appoggiare le mie labbra sulle tue, tu Luna vestita di speranze e sogni che nel tuo freddo splendore riempi il cuore di chi Ama.

Quanto calore in me e non poterti scaldare, quanto splendore e non poterti illuminare, io Sole, palla di fuoco che dona vita non so darmi a te Luna, tu che sai cambiare le maree del mio cuore, tu che illumini le notti fredde d'inverno, tu che ti vesti di stelle, mi doni solo attimi della tua bellezza.

Io sorgo e tu muori, tu sorgi ed io muoio, destino crudele a tenerci lontani l'uno dall'altra, ma non mi stancherò di inseguirti, aspetterò quell'eclissi per poterti ancora ammirare, ti illuminerò e ti scalderò con il mio Amore.

Davide.


a181e79d-93c3-4a66-9070-ccc48701317a
« immagine » Ti guardo in attimi fuggenti, ed osservo tra le ombre del tuo infinito argenteo i lineamenti del tuo viso, attimi... solo attimi, e ti vedo fuggire in quel breve passaggio dinanzi ai miei raggi di calore. Continuo ad inseguirti pur sapendo che mai ci potremmo sfiorare e mai potrò ap...
Post
11/11/2016 11:37:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    15
  • commenti
    comment
    Comment
    5

Mano nella mano...

06 novembre 2016 ore 16:48 segnala


Al fianco tuo cammino come un Angelo, timidamente sfioro la tua mano con un dito, sorrido...sorridi...la prendo nella mia e tutto intorno è fantasia.

Sento le emozioni che si incontrano in un lieve tremore, la stringo, le mie dita tra le tue e il cuore batte forte, pensieri corrono in un semplice gesto, anime che si fondono tra loro come lo sfociare di un fiume nel mare, e come acqua siamo un'unica cosa.

Cammino al tuo fianco con la tua mano nella mia, e avverto serenità nel tuo essere, ti senti protetta con la mia presenza, ed io come un guerriero al tuo fianco, non servono parole, non uno sguardo, ingenuità in quel piccolo gesto, Amore e dolcezza percorrono il quel nodo di due mani.

Quanto Amore in quel gesto, due mani, due corpi che diventano tutt'uno, tutto svanisce, ci siamo solo noi, una strada da percorrere insieme, ora e per sempre.

E cammino al tuo fianco soli io e te mano nella mano....



Davide.


( Video da youtube)
076465a7-d3f1-40e9-b8eb-fe9ad985eee2
« immagine » Al fianco tuo cammino come un Angelo, timidamente sfioro la tua mano con un dito, sorrido...sorridi...la prendo nella mia e tutto intorno è fantasia. Sento le emozioni che si incontrano in un lieve tremore, la stringo, le mie dita tra le tue e il cuore batte forte, pensieri corrono ...
Post
06/11/2016 16:48:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment
    5

In quel mio campo....

01 novembre 2016 ore 12:06 segnala


Ho coltivato in quel campo...
Ho seminato tanto affetto ed Amore, gioie, e dolori,
a volte irrigandolo con la pioggia dei miei occhi,
a volte scaldandolo con il calore del mio cuore.
Ed aspetto il tuo crescere, albero dai fiori rosa, e ti proteggo estirpando intorno a te quelle erbacce e parassiti che impediscono il tuo crescere,
soffio in cielo spazzando le nubi che impediscono al sole di scaldarti, e far rivivere sulle tue labbra il sorriso.
Passano le stagioni e continuo ad attendere la maturazione di quel frutto,
impaziente attesa di assaporare la dolcezza di te.
Continuo ad abbracciare la corteccia di quell'albero, del tuo corpo, e ti scalderò allontanando ogni inverno,
toglierò la polvere del passato dalle tue foglie.
Crescerai, e ti innalzerai verso l'alto cercando il sole,
forti le tue radici che si fanno strada in quella dura terra,
non ti piegherai alla forza del vento,
nulla e nessuno ti abbatterà e sarò io a sostenerti.
Mi prendo e mi prenderò cura di te, aspettando il germogliare dei tuoi fiori.

Davide.


( da youtube )
26779d47-3490-4411-8c2c-6bed4c0e5828
« immagine » Ho coltivato in quel campo... Ho seminato tanto affetto ed Amore, gioie, e dolori, a volte irrigandolo con la pioggia dei miei occhi, a volte scaldandolo con il calore del mio cuore. Ed aspetto il tuo crescere, albero dai fiori rosa, e ti proteggo estirpando intorno a te quelle erb...
Post
01/11/2016 12:06:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Il Karma.

29 ottobre 2016 ore 19:36 segnala


“Se è la sofferenza che temi, se è la sofferenza
ciò che detesti, non compiere mai azioni cattive,
perché tutto si vede per quanto segreto.
Persino un volo nell’aria non ti può liberare dalla sofferenza
dopo che l’azione cattiva è stata commessa.
Non nel cielo, né nel mezzo dell’oceano,
né se ti nascondessi nelle crepe delle montagne,
un angolo riusciresti a trovare in questa
terra tutta, dove il karma il colpevole non raggiungerebbe.
Ma se vedi il male che altri ti fanno
e se sentitamente tu disapprovi,
stai attento a non fare al medesimo modo,
perché le azioni delle persone con esse rimangono.
Quelli che imbrogliano negli affari,
quelli che contro il Dharma agiscono,
quelli che frodano, quelli che truffano,
se stessi gettano in un gorgo,
perché le azioni delle persone con esse rimangono.
Qualsivoglia azione possa un individuo
compiere,
siano esse di gioia portatrici, siano esse cattive,
un’eredità per lui costituiscono,
le azioni non svaniscono senza lasciar traccia. (…)
Un’azione cattiva non necessariamente causa subito a chi l’ha compiuta
un qualche guaio.
Essa nascostamente allo stolto superficiale
si accompagna,
proprio come un fuoco che giace sotto la cenere.
Proprio come una lama appena forgiata,
l’azione cattiva nell’immediato non provoca alcuna ferita.
Proprio il ferro produce la ruggine
che lentamente di certo lo consumerà.
Colui che il male compie,
dalle sue stesse azioni è portato
a una vita di sofferenza”.

(Dal web)

Meditate gente...


( Video di mia creazione)
8abfde47-7409-4d3d-a92b-f3cc377d57ed
« immagine » “Se è la sofferenza che temi, se è la sofferenza ciò che detesti, non compiere mai azioni cattive, perché tutto si vede per quanto segreto. Persino un volo nell’aria non ti può liberare dalla sofferenza dopo che l’azione cattiva è stata commessa. Non nel cielo, né nel mezzo dell’ocea...
Post
29/10/2016 19:36:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    8

Il mio sereno...

01 ottobre 2016 ore 10:40 segnala


Cerco il sereno della mia anima, quel sereno di dolci colori che rivestono la mia pelle.
E lo cerco quel calore che il tuo corpo sa dare come il sole a primavera,
profondo quel sereno che riempie il mio cuore come profondi sono i tuoi occhi, immensità di lucentezza che risplende nel mio essere.
Cerco quel sereno tra mille pensieri del passato, tra spiccioli di sorrisi generati da semplici discorsi.
Lo cerco tra quelle carezze sentite ad occhi chiusi dove il buio fa da contorno alle fantasie.
Riempio di sereno la mia mente lasciando alle spalle nubi di ricordi che offuscano la mia anima,
Torna il sereno, tornerà la serenità, torneranno quei sorrisi nel mio spirito, inibisco temporali e pesanti nubi in me e cercherò quel caldo raggio di sole a scaldare il mio sereno cielo.
E tornerà per me quel sereno, ed io lo donerò a te, al tuo cuore.

Davide.


563b3878-4d13-49c1-b51e-aef7015f4b32
« immagine » Cerco il sereno della mia anima, quel sereno di dolci colori che rivestono la mia pelle. E lo cerco quel calore che il tuo corpo sa dare come il sole a primavera, profondo quel sereno che riempie il mio cuore come profondi sono i tuoi occhi, immensità di lucentezza che risplende nel ...
Post
01/10/2016 10:40:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    16
  • commenti
    comment
    Comment
    7