Nel buio

28 agosto 2011 ore 15:59 segnala




Una candela
era luce sulle nostre vite.
Il fato si è divertito
a coprirla con una
campana di vetro.
1c3cf3fa-df63-4c8f-b20b-f735cf5bf9bb
« IMMAGINE: http://files.splinder.com/24df3aaa28a95d5636ecdb5e64e92922.jpeg » Una candela era luce sulle nostre vite. Il fato si è divertito a coprirla con una campana di vetro.
Post
28/08/2011 15:59:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Il colore dei giorni

21 agosto 2011 ore 17:52 segnala



Mi lascio alle spalle
giorni d'arcobaleno,
colori voluti non dalla gioventù
ma dalla libertà
e dalla speranza.
Dissolti i presupposti
non mi restano che giorni bianchi
o neri.
Nei primi mi lascio vegetare,
gettando inconsapevolmente
etere su pensieri e ricordi,
e guardando alla mia vita
da pura spettatrice,
quasi priva di ogni emozione.
I giorni neri sono intrisi
di dolorosi pensieri,
pura sofferenza.

Stamani sembrava un giorno bianco.

Ho preso il bucato da stirare,
indossato la cuffia per ascoltare il mio mp3
e già il primo pugno allo stomaco:
come un flash mi tornano in mente
le "nostre canzoni" da me
volutamente cancellate da poco.
Il giorno si colora già di grigio.
Faccio andare la musica
e una canzone come un punteruolo,
gira e rigira sul cuore:

".....e tornan vive troppe cose
che credevo morte ormai
e chi ho tanto amato
dal mare del silenzio
ritorna come un'onda nei miei occhi...
.....ed improvvisamente
ti accorgi che il silenzio
ha il volto delle cose che hai perduto
ed io ti sento amore,
ti sento nel mio cuore
stai riprendendo il posto che
tu non avevi perso mai,
che non avevi perso mai,
che non avevi perso mai. "

Due lacrime inumidiscono
il lenzuolo secco del sole d'Agosto.
Certi legami non si spezzano.
Mai.
Ed è un altro giorno nero.


c61e44b3-a106-43e4-9179-92e80e71769d
« VIDEO: 8rhNpWlHm6M » Mi lascio alle spalle giorni d'arcobaleno, colori voluti non dalla gioventù ma dalla libertà e dalla speranza. Dissolti i presupposti non mi restano che giorni bianchi o neri. ...
Post
21/08/2011 17:52:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    9

Pudore

11 agosto 2011 ore 16:21 segnala

( Nell'immagine "Pudore" di Michele D'Avenia)

Mi copro il cuore
con foglie di silenzio
per non mostrarti più
le mie ferite.
ca78a6d4-2507-486d-b91d-335b6812710b
« IMMAGINE: http://www.micheledavenia.com/Figure/Pudore_g.jpg » ( Nell'immagine "Pudore" di Michele D'Avenia) Mi copro il cuore con foglie di silenzio per non mostrarti più le mie ferite.
Post
11/08/2011 16:21:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    12

Diritto negato

30 luglio 2011 ore 12:04 segnala


Mi sono alzata di buon mattino e,
con gli occhi ancora cuciti di sonno,
son saltata dentro alle mie scarpe
per recarmi all'ufficio "Sentimenti e affini".
L'edificio è a due piani:
il primo è coloratissimo, ricco di piante fiorite,
grande sala d'attesa con sedili imbottiti.
Ogni sportello porta in alto la dicitura di ciò che vuoi richiedere:
felicità, gioia, serenità, allegria
e ad ogni sportello file interminabili di persone
con il loro modulo prestampato per la richiesta.
Capisco che non è il piano a cui devo andare.
Salgo al secondo e l'atmosfera è surreale:
nessun colore alle pareti se non un uniforme grigio scuro,
niente fiori e neanche una sala d'attesa.
C'è un unico sportello e un solo impiegato,
nessun davanti a me:
sono la prima ed unica utente.
Saluto e chiedo un modulo per il riconoscimento
della condizione di infelicità.
L'impiegato mi guarda al di sopra dei suoi occhiali da presbite,
ha l'aria di chi pensa "questa è matta",
poi, sotto al vetro che ci divide,
lascia scorrere un modulo:
-Riempia questo questionario signora rispondendo a tutte le domande. Poi torni da me.
Cerco nella borsa, esco fuori il portafogli, kleenex , chiavi, cellulari
ed ecco la penna e i miei occhiali.
Inizio a rispondere ai quesiti:
1)Ha una grave malattia? No
2)Ha subìto un dramma familiare? No
3)Ha un handicap permanente? No
4)Non ha soldi per sfamarsi? No
5)Ha mai commesso atti che hanno arrecato danni fisici permanenti o provocato la morte di terze persone? No
Firma e data
Torno dall'impiegato visibilmente annoiato dalla lettura del suo quotidiano aperto sulla pagina dei necrologi.
Consegno il modulo, lo legge, mi guarda di nuovo al di sopra dei suoi occhialetti
poi appone sul modulo un timbro con la dicitura
DOMANDA DI INFELICITA' RIGETTATA
POICHE' IL RICHIEDENTE NON POSSIEDE I REQUISITI NECESSARI.
Mi restituisce una copia del modulo e, con un mezzo sorriso sardonico,
mi dice:- Signora mi dia retta , torni con una richiesta più idonea alla sua persona,
non so magari un po' di tristezza, malinconia, insomma faccia lei. Buona giornata.
Mi avvio verso l'uscita e rileggo più volte il timbro sul modulo, è allora che
mi rendo conto che a questo mondo anche l'infelicità può essere un diritto negato.
9129dd2f-73c4-46bb-8c8b-2bac29c5ae3c
« IMMAGINE: http://byfiles.storage.live.com/y1pUe4n2pZAqm8LG6aGBQy_1g6FxcA6DWnBZUWVqXHosa_X3jDZDOMrM-3MEF3eTPBfbOZeO8pKpE0 » Mi sono alzata di buon mattino e, con gli occhi ancora cuciti di sonno, so...
Post
30/07/2011 12:04:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    17

Stanca

28 luglio 2011 ore 17:49 segnala

(Nell'immagine "Solo cari ricordi" di Michele D'Avenia)

Ciò che non è ricordo
è un sogno rimasto tale,
di entrambi ho
tessuto la mia vita.
Lascio spola e telaio,
siedo sull'erba
a riposare la fatica
di tutta un'esistenza.
dd463d9e-c64e-431e-a240-545998103931
« IMMAGINE: http://www.micheledavenia.com/Figure/SoloCariRicordi_g.jpg » (Nell'immagine "Solo cari ricordi" di Michele D'Avenia) Ciò che non è ricordo è un sogno rimasto tale, di entrambi ho tessuto ...
Post
28/07/2011 17:49:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    8

25 Luglio

25 luglio 2011 ore 17:20 segnala


Una cravatta?
Un libro?
Un profumo?
L'amore rende unici,
e nella tua unicità
il mio amore
è il solo regalo
che oggi possa farti.
fa06f47e-1147-422d-b05a-c2e52dcfcb91
« VIDEO: H-QgBZfXi50 » Una cravatta? Un libro? Un profumo? L'amore rende unici, e nella tua unicità il mio amore è il solo regalo che oggi possa farti.
Post
25/07/2011 17:20:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    5

La forza che non ho

21 luglio 2011 ore 17:55 segnala

(Nell'immagine "Una luce dal buio" di Michele D'Avenia)

Ogni volta che credo di aver toccato il fondo
mi accorgo che il pozzo è infinito.
Ho cercato corde a cui aggrapparmi,
spesso le trovo, riesco persino
a parlare di noi, a buttar fuori i miei dubbi
e il mio dolore.
Basta che una parola si faccia carezza
e tiro fuori anche un sorriso.
Poi ti incontro "per caso"
sempre "per caso" una parola,
un tuo "come stai" ...come se non lo sapessi come sto!
Sto da cani ecco come sto.
Vorrei pace.. solo pace,
e prima di pace avrei bisogno di aver forza,
forza per indossare il mio pianto più bello
e andar via da te.
Per sempre.
f2cc2cc0-a293-45ae-9e1e-039eb9d00419
« IMMAGINE: http://www.micheledavenia.com/Figure/UnaLuceDalBuio_g.jpg » (Nell'immagine "Una luce dal buio" di Michele D'Avenia) Ogni volta che credo di aver toccato il fondo mi accorgo che il pozzo è...
Post
21/07/2011 17:55:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    5

Trapezista

17 luglio 2011 ore 16:07 segnala




Era bello volare.
Lanciarsi nel vuoto
sapendo di finire
nell'abbraccio dei tuoi occhi.
Adesso volo ancora,
consapevole
che non c'è più
il tuo sguardo
a salvarmi.
Mi lancio senza rete.
08845ec3-e062-471a-978e-ab3604800f0c
« immagine » Era bello volare. Lanciarsi nel vuoto sapendo di finire nell'abbraccio dei tuoi occhi. Adesso volo ancora, consapevole che non c'è più il tuo sguardo a salvarmi. Mi lancio senza rete.
Post
17/07/2011 16:07:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    9

L'abito

12 luglio 2011 ore 22:06 segnala

(Nell'immagine "Il vestito di notte" R. Magritte)

Mi spoglio di te.
Ti piego con cura,
attenta a non fare grinze,
salgo in soffitta e ti adagio
nel mio baule più caro;
quello in cui conservo
gli altri vestiti dismessi
e mai per mio volere.
La chiave la porto sulle spalle,
è pesante
ma vorrò sentirne tutto il peso,
straziare la mia pelle
del suo ferro rugginoso
per non aver più
la tentazione di coprirmi,
voglio tu resti il mio ultimo abito.
Nuda vago per il mondo
.
619408c7-fae6-4662-8e7d-19a18aba9899
« IMMAGINE: http://monicatartaglione.files.wordpress.com/2011/06/magritte_il_vestito_di_notte.jpg » (Nell'immagine "Il vestito di notte" R. Magritte) Mi spoglio di te. Ti piego con cura, attenta a no...
Post
12/07/2011 22:06:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Il viaggio

11 luglio 2011 ore 09:19 segnala

( Nell'immagine "L'addio" di Lionello Balestrieri)

Vado via.
Mi basta una valigia, il resto della mia vita è un certosino lavoro di intarsio scavato nella mia anima.
Ci pensa questa maledetta amata memoria a ripescare di tanto in tanto un volto, una parola, ricordi da sbattermi crudamente sul viso.
Non so dove andrò.
Non ho mete e non voglio averne.
Quanti treni presi al volo, quanti persi, quanti deragliati su rotaie ormai logorate dal tempo e dall'incapacità.
Adesso prendo il primo in partenza.
Al di là del finestrino corrono alberi ed onde, ogni tanto un campo arato .
Il treno rallenta, si ferma, sbuffa.
Scendo e tutto è come era prima.
Perché non serve fuggire.
Avrei dovuto lasciare me altrove, e non tutto il resto.
Sulla vetrata che immette alla stazione un cartello azzurro indica la località
NULLA.
279e4bdf-1f87-47ea-a9e9-895222dd1ef7
« IMMAGINE: http://www.repubblica.it/2009/02/sezioni/arte/gallerie/bacio-arte-gall/bacio-arte-gall/esterne121846111202185646_big.jpg » ( Nell'immagine "L'addio" di Lionello Balestrieri) Vado via. Mi ...
Post
11/07/2011 09:19:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    5