....

20 marzo 2011 ore 15:38 segnala


Il mio ragazzo ha gli anni di un adulto.
Passeggia nella vita
con sguardo sapiente
e cuore di bambino;
ne conosce tutte le fatiche,
le botole insidiose
e gli ingannati sogni,
ma torna bimbo
davanti al mio sorriso:
cede le armi all'ascolto
dei miei occhi
che sussurrano d'amore.
73af3cce-412e-4e63-a434-2220b3dcba05
« IMMAGINE: http://commenti.kataweb.it/commenti/multimedia/343644/2009/03/16/image/240733.jpg » Il mio ragazzo ha gli anni di un adulto. Passeggia nella vita con sguardo sapiente e cuore di bambino; ...
Post
20/03/2011 15:38:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. pensierino50 21 marzo 2011 ore 13:03
    una :rosa e una buona giornata per Te
  2. serenella21 22 marzo 2011 ore 14:16
    il cuore di un bambino dovrebbe sempre restare in noi tutti
    buona giornata:bacio..lisa
  3. Evelin64 23 marzo 2011 ore 14:10
    Credo che gli occhi che contengono amore, si rispecchiano in altri occhi che ne sanno contenere l'immensità.
    Molto, molto bello il tuo post.
    Ennesima riflessione su parole messe in sequenza in modo sublime :-)
    Buona giornata cara...Evelin :bye
  4. codiceluna 23 marzo 2011 ore 16:27
    Grazie cara Evelin,
    commenti i miei post sempre in modo lusinghiero per me. Dici che le parole son messe in sequenza ecc ecc. Beh credo che le parole son quel che sono, poi sta' a noi farne o no un buon uso, credo che nei miei 50 anni di cattivo uso dei termini, e di (permettimi il termine) ABUSO di parole ne abbia letti e sentiti anche troppi. Spero di riuscire sempre a "restare" nei limiti dell'uso, e di farlo in punta di piedi, senza urtare la suscettibilità di qualcuno, se lo farò abbiate pietà:nonostante mi definisca un'aliena ..sono un essere umano anche io ;-) ;-) Un abbraccio :bacio
  5. Evelin64 23 marzo 2011 ore 16:45
    Sai, mi piace entrare qui da te, mi sento a mio agio...mi dai modo di poter riflettere anche sul uso di parole, all'apparenza di poco significato, ma tu poi le sai mettere in ordine, cosi' da far venir fuori cio' che di straordinario hai dentro. Buona serata cara....rinnovo la mia stima nei tuoi riguardi...Evelin :bye
  6. codiceluna 23 marzo 2011 ore 16:48
    Mi commuovi... grazie di cuore :rosa
  7. pensierino50 29 marzo 2011 ore 08:49
    buona giornata :rosa
  8. codiceluna 29 marzo 2011 ore 10:53
    Grazie pensierino, anche a te :-) :bye
  9. tecerco 30 marzo 2011 ore 01:44
    Sono commosso anche io nel leggere il duetto di due delle blogger che piu' stimo....è vero! Detto ciò, io ieri mi sono pappato un cannolo siciliano pensando a te!!

    Sentirsi reciprocamente "bimbi", in amore, è una gran cosa!

    Ciao,cara.
  10. codiceluna 30 marzo 2011 ore 10:06
    Caro Tc,
    ti proibisco di venirmi a "provocare" direttamente qui in casa mia parlandomi dei tuoi bagordi "pasticceri" ;-(
    Non costringermi ad inibirti l'accesso al mio blog iscrivendoti in una lista "nemici" :hihi
    Grazie sempre per lo stile..e la stima che ricambio sempre e tu lo sai!
    Buona giornata :fiore :bye
  11. arebil 01 aprile 2011 ore 11:22
    complimenti per il bel post, che ci fa riflettere sul fatto che tutti siamo bambini, e quando amiamo ritorniamo ad esserlo in maniera evidente, sia per la gioia che per il dolore, sia per la fragilità propria di chi ama...
    un caro saluto
    arebil
  12. codiceluna 01 aprile 2011 ore 12:28
    Grazie Arebil , c'è qualcosa di noi che rimane ancora allo stato di quella "purezza" infantile, ed è proprio la pulizia di un sentimento vero.
    Buona giornata a te :rosa
    Anna

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.