Destino

10 maggio 2011 ore 16:30 segnala



Ho voltato le spalle,
cambiato strada.
Ho creduto di averti lasciato
lì su quel sentiero
dove avevamo passeggiato.
Invece non sapevo.
Non mi ero accorta
che eri sempre ad un passo da me,
che mi seguivi silenzioso e combattuto
tra la voglia di chiamarmi
ed il timore
del mio silenzio.
Ma quando hai tirato fuori
la voce
io ho fatto rivivere la mia.
Non sapevo,
non potevo sapere
dei pesanti sassi
dentro le tue tasche.
Adesso sono nostri,
comunque vada
comunque sia
comunque posso
io li prendo con me,
e abbraccio te
di quell’amore che forse
fingeva di dormire
per non farmi male.
Posa la tua testa
sul mio petto e
guarda verso est:
ora
ci attende la stessa alba.
2afe3668-7ee9-4638-8041-375c8637a257
« IMMAGINE: http://cetemps.aquila.infn.it/tempaq/immagini/alba.jpg » Ho voltato le spalle, cambiato strada. Ho creduto di averti lasciato lì su quel sentiero dove avevamo passeggiato. Invece non sape...
Post
10/05/2011 16:30:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. Evelin64 10 maggio 2011 ore 20:16
    Anna, hai una straordinaria capacità di dar forma e colore alle tue parole. Molte volte mi fermo per lungo tempo qui da te, per leggere piu' volte, ma tutte le volte credimi, è la prima impressione che ne ricevo a dettare l'interpretazione che ne traggo. Bene, oggi ho interpretato il tuo scritto come un'arresa al destino, come per dire che giunti ad un punto della vita, occorre lasciarsi guidare....per attendere l'alba di un giorno nuovo! :-)
    Buona serata cara...Evelin :bye
  2. cicalasiciliana.SR 11 maggio 2011 ore 03:40
    e il peso dei sassi non si avverte più, ne più stanca, perchè la gioia dell'alba da condividere insieme, allevia ogni fatica.
    Rita :rosa

  3. codiceluna 11 maggio 2011 ore 08:34
    XEvelin
    Grazie carissima,
    mi sento sempre lusingata dai tuoi commenti, sei davvero gentilissima (qualcuno penserà che ti abbia pagata :hihi )
    Cara Evelin, a volte il destino mischia le carte per confonderci, ma in realtà ha solo aspettato un'altra occasione per dirci :-E' inutile che scappi!
    Un abbraccio e una serena giornata
    :rosa :bacio Anna
  4. codiceluna 11 maggio 2011 ore 08:41
    X Cicalasiciliana.SR

    Rita cara,
    ci son sassi che non perdono peso neanche se portati da 1000 persone contemporaneamente, ed albe che non conosceranno mai la parola gioia. Ma la condivisione in nome di un sentimento, è comunque un sostegno che può regalarci sorrisi inaspettati ed anche ormai insperati.
    Grazie ancora per la tua presenza discreta e affettuosissima!
    Un abbraccio :bacio Anna
  5. tecerco 15 maggio 2011 ore 08:21
    Se c'è rapporto, si condivide tutto...

    Ciao.

    Tc

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.