Il sogno

06 agosto 2010 ore 21:46 segnala

Chiusa nella fortezza dei miei silenzi,
ho creduto che tali restassero i miei giorni
sino all'ultimo.
Credevo che il "giusto" adesso fosse questo;
questo battito regolare,
queste ore fatte in serie,
queste parole scandite senza intonazione,
questi sussulti soffocati ad ogni ricordo.
Poi,  guardando oltre al mio recinto di rovi,
ho trovato i tuoi  occhi ad attendere i miei :
e adesso che sei qui prendimi per mano
e portami con te.










11703946
Chiusa nella fortezza dei miei silenzi,ho creduto che tali restassero i miei giornisino all'ultimo.Credevo che il "giusto" adesso fosse questo;questo battito regolare,queste ore fatte in serie,queste parole scandite senza intonazione,questi sussulti soffocati ad ogni ricordo.Poi,  guardando...
Post
06/08/2010 21:46:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. fascinantemacozza 09 agosto 2010 ore 00:55
    L'inatteso, l'imprevisto sanno sconvolgere la vita  proprio perch tali.... ed a volte rendere reale un sogno oppure un desiderio.
    Splendide parole lanciate verso un "oltre" :rosa :-)
  2. codiceluna 09 agosto 2010 ore 11:30
    ... di cuore. Un abbraccio :-)Anna
  3. moonblak 13 agosto 2010 ore 16:09

    che per anni ti senbra normale,

    quello che succede solo agli altri,

    lo avrai sognato migliaia di volte,

    sperato cenrinia di volte,

    ora e' accaduto a te,

    o lo ai solo sognato,

    o0ra che lo hai e ti tiene per mano,

    GODITELO.

    grazie della visita un saluto,

    un buon ferragosto.

    moon.

     

  4. codiceluna 13 agosto 2010 ore 16:11
    ...a te moon, e buon ferragosto  :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.