L'intrusa

28 febbraio 2011 ore 10:22 segnala


Cosa ci faccio io qui?Ho sempre creduto che il mondo mi fosse ostile, invece più vado avanti più capisco che son io ad essere un'intrusa.
A volte mi sento uscita da un quadro di Renoir, da una pagina di Leopardi, da una canzone di Vecchioni che, pur essendo contemporaneo, ha un modo splendidamente "antico" di mettere in musica poesia e sentimenti.
Ho capito di non accettare ciò che mi circonda, ho capito che ciò che vedo, che ascolto ogni giorno è fuori dal mio sentire, Che l'avidità , il potere, le piccole o grandi cattiverie incidono in me più dello scalpello di un grande scultore.
Vivo male.
E non è colpa di nessuno.
Son piombata in una vita che non mi appartiene ma che è l'unica che ci è data da vivere;e mentre prima riuscivo a godere anche delle piccole cose per tenere fuori dai miei occhi e lontani dal mio cuore, le immagini e i ricordi dolorosi, oggi non ci riesco più.
Cadaveri allineati come marionette da esibire al prossimo spettacolo, figli strappati da mani vili all'amore di chi li ha messi al mondo, piccoli figli perchè tali rimangono sempre nel cuore di un genitore, visi rugosi che contano i centesimi nel proprio borsellino per comprare un tozzo di pane contrapposti a chi invece non distingue neanche i 20 dai 50 centesimi perchè non ne ha mai sentito il tintinnìo nelle tasche, ma solo il frusciare di banconote.
E nel mio piccolo come accettare il cinismo crudo di chi ha visto in me il facile transfert dove riversare l'amaro del propri fallimenti?
La strada per l'accettazione è lunga e tortuosa ma so che è l'unica e adesso la userò solo per me. Dovrò imparare ad accettare le mie tante fragilità e le mie poche forze, anche se rimarrò un'intrusa sino all'ultimo dei miei giorni.
11926319
« IMMAGINE: http://digilander.libero.it/lilith_0404/Renoir_WomanRose.jpg » « IMMAGINE: "http://blog.chatta.it/images/codiceluna/775E4D5D745F5E5E.jpg » Cosa ci faccio io qui?Ho sempre creduto che il m...
Post
28/02/2011 10:22:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Evelin64 28 febbraio 2011 ore 21:57
    Credo che il sentirsi intrusi in un contesto possa avere radici di affetti venuti a mancare repentinamente.  Spero solo che sia un periodo  di buio, dove pian piano il grigio possa dare una schiarita fino ad arrivare presto alla luce di un nuovo sole.Bello bello il tuo post...Evelin :bye
  2. codiceluna 01 marzo 2011 ore 12:10
    ...Evelin, grazie molte per il tuo commento e l'apprezzamento . Il discorso è molto più vasto, non è solo una questione "personale", è un  rifiuto vero e proprio verso tutto ciò che mi fa' sentire lontana, stanca,nauseata. Anche i fatti che in questi giorni stanno riempiendo i nostri quotidiani e i vari tg... quest'orrore mi sgomenta. Sì vero, anche il nostro vissuto pesa enormemente  e , proprio per questo, non credo sia un periodo, diciamo che i malesseri quando durano a lungo si cronicizzano, e allora meglio imparare ad accettarli, se poi spunterà un raggio di sole sarà una sorpresa, e sarà meravigliosa. Un abbraccio :rosa
    Anna
  3. tecerco 02 marzo 2011 ore 19:24
    Lo spettacolo osceno che ci offre la cronaca giornaliera nostrana ed anche quella internazionale, non inducono certo all'ottimismo. Trovare tra le mura di casa un conforto, è il primo passo importante da fare. E se non basta, si deve uscire e godere delle cose belle che si vedono per strada, di un incontro amichevole, di un...cappuccino cremoso nel nostro bar preferito! ;-).

    Buona serata.


    Tc :rosa :rosa
  4. codiceluna 03 marzo 2011 ore 09:09
    ...in confidenza da golosa a goloso, meglio un bignè con la panna, altro che cappuccino!Buona giornata  ;-) 
  5. tecerco 07 marzo 2011 ore 12:49
    ...bignè con la panna,no! perchè ci ingrassa! Laddove la girella con l'uvetta o il cannolo siciliano, o il cornetto marmellata e crema, è vero, ci ingrassano pure, ma li preferisco,Anna. :ok

    Un abbraccio e auguri cari per la vostra "Festa" di domani!


    Tc :rosa :rosa
  6. serenella21 07 marzo 2011 ore 14:34
    allora siamo in due a sentirci intruse in qsta realta' ostile e nemica 

    ti dono una :rosa xkè domani si commemora una ricorrenza x tutte le donne.......ciao.baci
  7. tecerco 09 marzo 2011 ore 01:01
    La prossima volta, la nocciola spetta a me! :ok

    Ciao,cara. Buona notte


    Tc
  8. pensierino50 11 marzo 2011 ore 11:54

    un sereno week end per Te  :rosa

  9. codiceluna 11 marzo 2011 ore 11:55
    ..pensierino, anche a te  :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.