Le rose di Dicembre

07 dicembre 2011 ore 13:11 segnala


Era dicembre.

Il freddo intenso lasciava spiragli a giornate assolate, ma noi vivevamo tutt'altra stagione.
Ti aggiravi infreddolito nella tua grande casa e, sfregandoti le mani ,le scaldavi col fiato in attesa che installassero l' impianto di riscaldamento di nuova generazione, ed io mi divertivo mentre tu ,sorridendo, imprecavi all'inverno.
E quando ridendo reclinavo il capo indietro, la tua espressione cambiava, sembravi quasi rapito :-"Come sei bella quando ridi!"
Quanto bene ci siamo cuciti addosso? Non so,non voglio pensare quanto prima della fine
Di giorni e di mesi a rincorrerci ne abbiamo passati tanti, il freddo della rinuncia non somiglia neanche un po' a quello di allora tra le tue pareti .
La vita ci si è parata dinanzi con braccia conserte , non ci ha lasciato scampo, nessuna alternativa all'amarci silenziosamente , nessuna alla condanna della nostra assenza.
Ho tentato di allontanarti dai miei pensieri,ho persino pensato a chi ho amato in passato rovistando tra i loro pregi per dirmi che tu in fondo non sei migliore,ho riesumato tra i ricordi i loro sguardi,ma nessuno regge il tuo confronto . Solo tu hai avuto per me occhi che scavano,anche quando parlavamo di sciocchezze, anche quando sorridevamo i tuoi occhi smentivano tutto e continuavano a parlarmi del tuo amore. Ancora oggi quando ci "incontriamo" per caso dici due parole, un sorriso ma i tuoi occhi dicono altro.
E’ inutile ricorrere a stupidi stratagemmi, tentare di autoconvincermi che sei come gli altri, sei come tutti...Vinci sempre tu e non lo tollero, perché è ciò che ancora mi inchioda a te sapendo che nulla è cambiato per entrambi.
Quella stagione ce la portiamo ancora dentro segno che il tempo è un abito che non ci appartiene.

E' dicembre
e sul mio balcone fioriscono ancora le rose
4e52c75f-34ba-4025-82f8-e3f45191f8ae
« immagine » Era dicembre. Il freddo intenso lasciava spiragli a giornate assolate, ma noi vivevamo tutt'altra stagione. Ti aggiravi infreddolito nella tua grande casa e, sfregandoti le mani ,le scaldavi col fiato in attesa che installassero l' i...
Post
07/12/2011 13:11:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. tontone 07 dicembre 2011 ore 13:48
    :rosa :rosa :rosa
  2. Kiara.sempre 07 dicembre 2011 ore 14:30


    aggiungo....
    buon pomeriggio
  3. modna50 07 dicembre 2011 ore 18:22
    leggere il tuo post fa sognare, nel mio balcone purtroppo non ci sono rose, ma ciclamini, felice 8 dicembre a te... :rosa
  4. codiceluna 07 dicembre 2011 ore 19:38
    Grazie a tutti voi
    :rosa
    Anna
  5. cicalasiciliana.SR 07 dicembre 2011 ore 20:50
    Come sono felice Anna... :rosa
  6. Evelin64 07 dicembre 2011 ore 20:55
    Le rose di dicembre potrebbero essere i ricordi "ibernati", di quelli che si tengono cosi' per ritrovarli intatti :-))
    Buona serata Anna cara...Evelin :bye
  7. arebil 07 dicembre 2011 ore 21:46
    troppa nostalgia, troppi rimpianti, è un'epoca che ho vissuto e che mi ha fatto molto molto male...adesso preferisco avere rimorsi :rosa
    buona serata
  8. codiceluna 07 dicembre 2011 ore 21:50
    Le rose ci sono davvero sul mio balcone. Lo so sembra incredibile ma è così, a volte le stagioni non passano o passano inavvertite lasciando indenni cose e persone e sentimenti.
    Un bacio Rita ed Evelin :bacio
  9. tecerco 08 dicembre 2011 ore 14:48
    Io non amo gli addii e così evito di coltivarle le rose: invece, le regalo.
    Buona giornata. :rosa
  10. codiceluna 09 dicembre 2011 ore 14:37
    Scusa Arebil,
    ho visto solo ora il tuo commento, grazie mille cara..un abbraccio :bacio
    Anna
  11. serenella21 15 dicembre 2011 ore 13:43
    quanto sei bella qndo ridi......
    aveva ragione
    ciao un bacione:bacio
    :rosa:rosa:rosa
  12. codiceluna 15 dicembre 2011 ore 14:00
    Lisa cara... ti abbraccio forte forte, so cosa intendi.
    :bacio :bacio :bacio
  13. modna50 20 dicembre 2011 ore 11:51
    Chiederò alle stelle di illuminare i sogni che racchiudi nel cuore, alle sonate di Bach di renderli armoniosi, ai gelsomini in fiore di profumarli, al vento di accompagnarli, alla luna, al sole, e alle persone a Te care di aiutarti a realizzarli tutti...ma proprio tutti.
    :rosa Buon Natale :rosa
  14. codiceluna 20 dicembre 2011 ore 11:52
    Grazie modna, auguri di cuore anche a te e ai tuoi cari :bacio
  15. tecerco 24 dicembre 2011 ore 09:15
    Buon Natale a te!

    :rosa
  16. modna50 24 dicembre 2011 ore 15:41
  17. tecerco 31 dicembre 2011 ore 13:20
    :rosa
  18. serenella21 31 dicembre 2011 ore 19:10
    voglio farti i miei + sinceri auguri
    ke sia x te un anno sereno e possa regalarti gioie e nn solo delusioni
    auguri :bacio
  19. llupo.nero 02 febbraio 2012 ore 17:31
    quanto sei bella quando ridi....e quando piangi.
  20. codiceluna 03 febbraio 2012 ore 11:08
    :cuore

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.