Silenzio

25 settembre 2009 ore 08:04 segnala
Quanto silenzio. Quanto amato, desiderato, acclamato, invocato, detestato silenzio. Quanto ne ascolto fuori e quanto ne racchiudo dentro di me. E quando finalmente riesco a dire una parola ho l'amarissima sensazione che in platea non ci sia nessuno a coglierla, ad ascoltarla, ad abbracciarla .Avevo imparato a conviverci coi miei silenzi, avevo finalmente accettato (con fatica e dolore) di poter fare a meno degli altri, di qualcuno che fosse disposto ad ascoltare, a criticare a condividere comunque un attimo di dialogo.Poi mi è parso di scorgere qualcuno in prima fila..lì su quella poltrona di velluto rosso, qualcuno che non voleva ascoltare a distanza ma che mi invitava a sedermi nella poltrona a fianco...e ha cominciato a parlarmi, ed ho cominciato anch'io stupendomi della mia voce, quasi non riconoscendola esiliata com'erà in quel limbo di buio e silenzio. Ho riaperto gli occhi ma era sceso i sipario, un solo posto occupato:il mio. Ci siamo alzati e siamo andati via tenendoci per mano:bentornato silenzio.
11135843
Quanto silenzio. Quanto amato, desiderato, acclamato, invocato, detestato silenzio. Quanto ne ascolto fuori e quanto ne racchiudo dentro di me. E quando finalmente riesco a dire una parola ho...
Post
25/09/2009 08:04:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. janco 30 settembre 2009 ore 12:20
      un po'  triste... credo  che conviene  aprirsi agli  altri, sono  molto  importanti , anche  se ci  sembra  di  non aver  bisogno....
      ciao  buona  giornata   :rosa  janco
  2. codiceluna 30 settembre 2009 ore 12:54
    ..per le tue parole  janco :-)
  3. tecerco 17 novembre 2009 ore 02:05

    Mi sfugge che fine ha fatto, chi condivideva il fardello...ma forse è muto o non sa ascoltare e si limita a condividere a modo suo...e ti ritrovo un pò piu' giu' di morale...

    Ma ti seguo, ancora..

    Tc

  4. codiceluna 17 novembre 2009 ore 08:29
    ..figure sovrapponibili ma separate. rimane chi condivide il fardello. Grazie ancora 

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.