Una misera eredità

08 aprile 2012 ore 16:16 segnala




Ho il cuore impiccato
al tuo sguardo.
Più cerco di portarlo altrove
e più il cappio si stringe.
Lo farò andare
sino a quando,
tra gli ultimi sussulti,
ti lascerà erede
del suo ultimo battito.
2507ec9e-0fc8-4269-9614-3d41e234a16a
« immagine » Ho il cuore impiccato al tuo sguardo. Più cerco di portarlo altrove e più il cappio si stringe. Lo lascerò andare sino a quando, tra gli ultimi sussulti, ti lascerà erede del suo ultimo battito.
Post
08/04/2012 16:16:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. tontone 09 aprile 2012 ore 10:23
    Bellissima, Anna, ma quanta tristezza... Come si fa?
  2. codiceluna 09 aprile 2012 ore 11:34
    In nessun modo Tonino, come vuoi che si faccia? Si aspetta, tanto prima o poi finisce tutto. Un abbraccio
  3. bikiko1 09 aprile 2012 ore 11:54
    il tempo allenterà quel nodo
    e riuscirai a guardare altrove
    ne sono certo
    ciao Anna, buona giornata
  4. codiceluna 09 aprile 2012 ore 11:55
    Grazie, buona giornata a te Sergio
  5. Evelin64 11 aprile 2012 ore 08:05
    Purtroppo il nodo è fatto con le tue mani...stà a te misurare la "stretta" da dargli :-)
    Davvero molto belle ed intense le parole che hai usato, rendono benissimo cio' che si prova in quei momenti di grande sconfitta morale.
    Buona giornata cara...Evelin :bye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.