........LA RESISTENZA..........

19 marzo 2017 ore 09:44 segnala
No.....tranquilli, non voglio parlare nè di guerra nè di politica. Si tratta semplicemente di quella resistenza che noi esercitiamo su noi stessi per non compiere determinati atti.....come dire ?....disdicevoli. Quindi Resistenza come antidoto alla Tentazione. Tanto per fare un esempio.....che mi salta ora in mente....ecco : "cammino tranquillo, per strada, pensando magari ai misteri irrisolti della psiche umana.....quando il mio occhio vacuo centra un che di semimovente proprio dinnanzi a me. E prima che me ne accorga e che possa filtrare il pensiero.....ecco il desiderio,folle, stupendo, di porre la mia mano su quel culo femmineo, bellissimo, che ancheggia lì a due passi......La Resistenza entra prepotente in gara, tenta di bloccare mano e pensiero.....la lotta è aspra...alfine ci riesce. Ho il passo più veloce, la supero, riesco ora a sbirciare il profilo... ostrega.....del viso ?.....ma no, del culo.....e che culo !..... Ci fu, in passato, chi scrisse " Volli, fortissimamente volli..." non ricordo bene chi fu, nè se ce la fece,poi, lui, a volere..... Beh, anch'io volli, dopo tutto, anche se non passerò alla storia, come lui.... La Resistenza è certamente, a mio avviso, assai più forte della Volontà. Lo deve essere, in quanto la volontà deve coalizzare solo le nostre forze per poter emergere.....e spesso le perde strada facendo. Mentre la Resistenza è di per sè una Forza, sempre all'erta.....sempre pronta a bloccare ! Si resiste a gustare il terzo cioccolatino, se non si vuole ingrassare ulteriormente.. si resiste nell'entrare in una boutique per provare quel vestitino in vetrina che è un amoreeee !! La donna resiste , o ha tentato di resistere a quegli occhi ammialiatori maschi....ohh, quanto maschi! ...non sempre con la vittoria in pugno....ma si fa quel che si può, non è vero ? La Resistenza fallisce in un solo caso,sempre : quando la Donna apre le braccia all'Uomo, il povero citrullo ha già deciso di gettare ogni resistenza alle ortiche....e di buttarsi entro esse, che ora lo cingono come due serpi.... morbidi.... voluttuosi....spesso velenosi..
65e17ec7-efb8-469c-ba57-1790f2d4db6d
No.....tranquilli, non voglio parlare nè di guerra nè di politica. Si tratta semplicemente di quella resistenza che noi esercitiamo su noi stessi per non compiere determinati atti.....come dire ?....disdicevoli. Quindi Resistenza come antidoto alla Tentazione. Tanto per fare un esempio.....che mi...
Post
19/03/2017 09:44:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    10

..........DAL MIO DIARIO.......

16 marzo 2017 ore 16:44 segnala
21/1/2014 - FACEBOOK ....tratto dal mio diario intimo. Ricordo quando ho incontrato un.... mezzo amico,che non vedevo da tempo. Abbiamo scambiato due parole,siamo venuti e parlare di Facebook. - " Non ho mai avuto l'occasione di iscrivermi" - dice lui - "ma di che si tratta ?"- E io, entusiasta allora neofita: " Uhh, una cosa stupenda, molto di più di un passatempo!" - "Sì ma in cosa consiste?" -"....a computer, o cellulare,anche,ci puoi passare delle ore, figurati!!" - " Mi vuoi dare qualche idea ? " - " Ah, sì, ecco.....siamo tutti amici,ma non è che ci conosciamo bene....anzi,direi per niente...lì è tutto virtuale, capisci ? Però al mattino tutti a dirsi l'un l'altro buongiorno e alla sera buona notte... Vedi, poi alcuni vanno a ricercare degli aforismi, in siti che conoscono, poi li condividono e li presentano a tutti. E quelli a cui piace lo fanno sapere e scrivono "Mi piace". - " Ah, ecco!" - Il mio amico appare un pò pensoso.... "Già... poi qualcuno, anzi qualcuna mette la propria foto, e tutti,maschi e femmine, a digitare in calce : bella , bellissima, stupenda." -"Tutto qui ?" - "No, che dici ? a volte gli aforismi si commentano "-" Col mi piace ?" - " Beh, si, ma anche con il tuo parere, anche se però nOn lo fa quasi nessuno..... . E puoi anche scrivere quello che ti passa per la mente..... però anche questo nessuno lo fa. Ma è bellissimo, ti assicuro!!!!" Lui mi ha guardato per tutto il tempo un pò interdetto. Ci siamo salutati.... e pensai di non aver diretto molto bene il discorso....... O sì ?? ....
8ecab367-a336-4e8a-8986-0430da460974
21/1/2014 - FACEBOOK ....tratto dal mio diario intimo. Ricordo quando ho incontrato un.... mezzo amico,che non vedevo da tempo. Abbiamo scambiato due parole,siamo venuti e parlare di Facebook. - " Non ho mai avuto l'occasione di iscrivermi" - dice lui - "ma di che si tratta ?"- E io, entusiasta...
Post
16/03/2017 16:44:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

...........E CHE DOVREI FARE ?.........

16 marzo 2017 ore 12:20 segnala
....il cieco tenta di vedere con le proprie orecchie.....il sordo acuìsce il proprio sguardo per capire....tentare di sentire ! Solo allora, forse, siamo perfettamente consci dei doni che possediamo, e che ci appaiono ogni giorno come ovvi...... finanche come dovuti !! Ahh...... perchè mai la stupenda e incredibile,quasi mostruosa complessità del funzionamento del nostro corpo non ci invita a studiarne le parti....i meccanismi... gli automatismi che ci potrebbero aprire le porte di tante risposte...., se avessimo una nostra sete di sapere?... Nemmeno cadiamo in contemplazione,salvo precise occasioni, ma poche, della incomparabile visione della Natura.....dei Suoni della Natura..., ignoriamo tutto ! Ma cosa ci stiamo a fare quaggiù,potremmo chiederci ? A vedere ogni mattino se c'è sole o maltempo.... l'orologio che ci ricorda i nostri impegni....il frigorifero che ci impone la spesa quasi quotidiana... i nostri familiari che spesso però ci rompono....solo cose così?... E poi arriva sera..... stanchi, annoiati... o un pò felici di un niente....spesso anche incazzati.....e il giorno è andato, come sparito,uno di meno del nostro transito terreno."E che dovrei fare?" immagino che si chiederebbe l'Uomo Qualunque ,che sa di avere recitato bene la sua parte giornaliera su questo palcoscenico che è la vita di ognuno; bene o male, secondo le circostanze, secondo le sue forze, secondo il proprio intelletto e la propria cultura, che sono quelle che sono..... "Che dovrei fare ?" ripete.... e lo sguardo implora di suggerirgli qualcosa che lo faccia sentire più vivo....di toglierlo da quella parte che egli sente di dover recitare ma che troppo spesso non gli si adatta..."Che dovrei fare?". le braccia ciondoloni in muta resa a quello che reputa sia il suo Fato,qualunque esso sia,lo sguardo spento...... eppure, nel suo intimo conosce la risposta ....ma non osa.....si risveglia la sua dignità di Creatura Unica dell'Universo.... ma non osa...... forse anche c'è ribellione a volte per dover sempre,quasi sempre, impersonare quel dato attore in quella parte che gli è stata richiesta......ma non osa..... Sarebbe in grado, dopotutto, di interpretarne una diversa ? potrebbe chiedersi.... Vedere con occhi diversi ?.....sentire con orecchie diverse ?....Chissà....chissà... forse..... eppure ..... E qui, nel dramma di una risposta che non c'è,o che teme,tranne che per i più forti......già vinto si apre al nuovo.... solito giorno...... "Ci sarà oggi il sole ? "......

.......... UNA FOLLIA

11 marzo 2017 ore 17:06 segnala
......beh, dopo tutto...... se ne ha tratto un elogio l'Erasmo..... perchè io no?......Ebbene.....ma quale follia,mi chiedo ?.... Ce ne sono di molteplici..... forme patologiche.....altre,e son tante, non patologiche.... Cos'è, in fondo la Follia ?... la nobile lingua italica sancirebbe che sia la mancanza di raziocinio.....di buon senso.... se non di demenza. Ehh...no...no... è qualcosa di molto più sottile!..... Diciamo che è una piccola .... piccolissima bomba inserita in ciascuno di noi....in quello strano capoccione che vuole dirigere tutto...che vorrebbe sapere tutto, ma che generalmente,non sa che quel poco che ha imparato nelle scuole e istituti frequentati. Capoccione che si erge poche volte a giudice nostro ... ma sempre a giudice di altrui azioni....quello stesso che a volte....deluso... irritato... stretto nelle pastoie di una vita quotidiana di cui vorrebbe liberarsi.... non sa nemmeno lui perchè..... forse per riprendere fiato...forse per poter rimirare un diverso orizzonte.... ecco che quella stessa bombetta può esplodere!....BUUMM!!... Le azioni che ne derivano possono assumere le più diverse connotazioni.. quasi infinite, in ragione della forza..... ohh.. non della bombetta, ma della energia che è diffusa in noi!..... Azione limitata a un tempo breve.....una piccola follia, appunto, che ci appaghi al momento.... o un'azione che ci porti per una strada sconosciuta, ma che poi saremo costretti a percorrere, non essendocene altre, al momento.....una follia che può portarci ovunque.... ma che comunque,all'inizio, sarà una meravigliosa liberazione....
017e6081-f7b2-4ebf-84db-fbea651ec3af
......beh, dopo tutto...... se ne ha tratto un elogio l'Erasmo..... perchè io no?......Ebbene.....ma quale follia,mi chiedo ?.... Ce ne sono di molteplici..... forme patologiche.....altre,e son tante, non patologiche.... Cos'è, in fondo la Follia ?... la nobile lingua italica sancirebbe che sia la...
Post
11/03/2017 17:06:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    2

.........LA VACANZA.........

09 marzo 2017 ore 18:23 segnala
..... pensare ad una vacanza..... ecco che ci sbrodoliamo solo al pensiero di essa !.... Una vacanza è.....è..... beh, è qualcosa che non c'è più.... ed è sostituita da qualcos'altro. Messa così..... è messa proprio un pò male....eppure!.... Dovremmo certo dire: interruzione delle normali attività lavorative.... ma ci piace di più quella sparizione.... che possa essere poi sostituita da qualcosa che noi stessi potremmo immaginare....creare....vivere! La vacanza è come un sogno : alla sola idea di essa la innalziamo su ali dorate....e una volta realizzata..... a volte ci può appagare.....altre ci delude!... ci annoia.... ci fa incazzare..... Ma che vogliamo,dalla vita ?.... Ahhh !...questo è il punto!....che vogliamo ?.....forse... spesso... solamente qualcosa che sia diverso da ciò che è..... perchè in quel che è non riusciamo, o non sappiamo costruire quanto la nostra fantasia crede di poter architettare per farci felici!... Oppure anche quanto una nostra coerenza che tanto coerente non è..... addebita ad altri il fatto che felici non siamo!...... Viviamo forse allora solo un sogno ?....ohhh no!...viviamo la realtà di piccoli, quasi sempre insignificanti esseri che non possono.... che non sanno vivere la vita come è quella che è..... e che stranamente non ci accontenta... chissà poi perchè!.....Invidia ?... Presunzione ?.....Invece di costruire, si sogna.... E forse spesso, non si può far altro..... non si osa far altro !!!......

............L' HOMO.........

04 marzo 2017 ore 10:39 segnala
....con la prosopopea che gli è usuale....., l'uomo è pronto a giurare che..."HOMO SUM "!....e finisce lì....EGLI ha dettato il verbo!..... ma... COME CI è ARRIVATO A ESSERE ??==================== ....Abbandoniamo per un istante la folle idea che l'Uomo sia stato formato,in una sua EVOLUZIONE....dalla NATURA.....Chiudiamo anche gli occhi per un istante,discostandoci dalla inconcepibile asserzione che l'Uomo sia stato creato da un Dio. Cosa ci rimane ?... Beh, ci rimane un pirla che continuerebbe a farsi un sacco di domande..... senza risposte..... Ma il pirla non si rassegna. E può constatare almeno un fatto che può dare per certo : egli si trova a vivere... almeno così gli sembra.... su questo Pianeta. Un altro dato di fatto.... altrettanto indiscutibile,è che egli, UOMO, sia attratto fatalmente dalla DONNA....quasi fosse fatto di ferro e quella una calamita. Benissimo..... Ma se ,superato l'istante,torniamo alla folle idea della Evoluzione.... dovremmo sempre immaginare che essa abbia dovuto risolvere il problema del..... puccia puccia animale... con appropriati mezzi.Il più grande mistero è a mio avviso la formazione della femmina. Ma che cazzo glie ne fregava alla Evoluzione il prosieguo della procreazione ?....Eppure ne ha architettato i mezzi!.... Non solo. Ma escluso che sia stato l'uomo stesso ad essersi innestato nel cervello quel Nucleus Accumbens che gli regala il Piacere.....ecco che Madame Evolution ci pensa lei!.... Nooo..., suvvia....tutto ciò non è una cosa seria !!! ==================================== Per curiosità vi segnalo che: se incrociando le dita delle mani avete la tendenza a sovrapporre il pollice sinistro, è perché siete più a vostro agio nell’utilizzo delle qualità cerebrali femminili (il pollice sopra indica la dominante).... O, viceversa,qualità maschili, per il destro sovrapposto..... Considerato che i fasci neuronali nel cervelli ad un tratto si intrecciano.... e che quindi l'emisfero destro governa la parte sinistra del corpo e quello sinistro governa la parte destra del corpo...... ecco che il pollice sx sovrapposto dipende dall'emisfero dx,il femminile)======......CHE CASINO !!! ...================================= soprappensiero ho notato che io sovrappongo il pollice sinistro...... Ah,è così?.....
7d5865b2-1431-4ef6-ab15-b00f07e71e4c
....con la prosopopea che gli è usuale....., l'uomo è pronto a giurare che..."HOMO SUM "!....e finisce lì....EGLI ha dettato il verbo!..... ma... COME CI è ARRIVATO A ESSERE ??==================== ....Abbandoniamo per un istante la folle idea che l'Uomo sia stato formato,in una sua...
Post
04/03/2017 10:39:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

..........UN DI' PROPOSI........

02 marzo 2017 ore 09:57 segnala
.....un dì proposi al Destino.....ohh no, no.... non come Dorian Grey che vendette a Lucifero la sua anima per la propria eterna giovinezza e bellezza...... proposi, dunque, un quesito : se Lui potesse disporre degli eventi.... e farli incontrare con determinate persone..... oppure,diversamente,crearli un pò così, alla cazzo di cane, per poi spargerli attorno quali sementi.... e a chi tocca tocca....meglio o peggio per lui....ecco....quali sceglierebbe per me nel prossimo futuro?.. Ovviamente ero pronto a riderne, sia della mia balzana sfida..... sia di una eventuale risposta. Ma quale potrebbe essere stata una risposta, mi ero anche chiesto ?.... Evidentemente non un omuncolo realizzatosi di fronte a me, che mi interpellasse : " Senti un pò, pezzo di merda.....come osi?".... questo no. E allora?..... che possa inviarmi l'evento... gli eventi... senz'altro aggiungere ?...che so io..., un matrimonio....o una terribile malattia..... entrambi terrificanti!!.... e aspettai. E son qui che ancora aspetto, ma con un dubbio che mi pone in disagio. Ogni evento incontrato sarebbe forse stato una risposta di quello lì ? Ci penso....ci ripenso....e rifletto.... Certo si può credere al Destino.... così, tanto per lavarcene le mani degli effetti delle nostre stesse azioni che li abbiano determinati..... Effetti disastrosi? E' colpa di Lui, quello stronzo!!....Oppure effetti bellissimi, che possano avere infiorato un certo periodo della nostra vita di gioie anzichè di dolori?..... Opperbacco, ma è stata la nostra opera sana e indefessa a provocarli!... E così la nostra vita si srotola di fronte a noi, che vogliamo invece solo giocare.... giocare a scaricabarile, per non assumerci,spesso, la responsabilità piena delle nostre azioni...... quasi fossimo ancora bambini un pò capricciosi e un pò deficienti....
0a7b8043-a4b0-4caf-8c34-bb864a5b16e3
.....un dì proposi al Destino.....ohh no, no.... non come Dorian Grey che vendette a Lucifero la sua anima per la propria eterna giovinezza e bellezza...... proposi, dunque, un quesito : se Lui potesse disporre degli eventi.... e farli incontrare con determinate persone..... oppure,diversamente,cre...
Post
02/03/2017 09:57:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

...........CREDERE..........

24 febbraio 2017 ore 13:29 segnala
Credere.....il poter credere.... è la più dolce delle illusioni che l'uomo avesse potuto creare, creato lui stesso ! Fin da piccoli si crede nelle norme religiose che vigono in quel territorio in cui il Caso,chiamato mellifluamente Destino, ha voluto che nascessimo. Appare umoristico.... e Mr Caso è lì a sganasciarsi dalle risate, nel pensare che avremmo potuto credere in un Dio diverso....in un Profeta diverso...che comunque si arrogò nel tempo antico il diritto di testare la Verità assoluta. Siamo cresciuti... siamo diventati,noi cristiani, particolarmente buonisti oggigiorno, con una indifferenza non conosciuta in altre religioni più soffocanti; abbiamo rivolto il nostrO credere a realtà.... ahahah.... anzi a irrealtà diverse, scegliendo quelle che ci potessero accordare maggior gioia o diletto,.... o comodità ! Crediamo nell'amore e fedeltà del partner.....crediamo nella eccellenza di un prodotto commerciale reclamizzato.... crediamo in un mondo migliore.... E ci lasciamo abbracciare in quell'amplesso magico..... per il tempo che riesca ad avvilupparci..... che si chiama, appunto....dolce illusione !! Riuscire a credere non è da tutti ! .... Oggi siamo smaliziati, diffidenti, in grado di accordare al nostro raziocinio una valutazione di fatti e persone. prima di concedere un assenso.... Eppure....basta un baglior roseo che ci si presenti in una delle diverse modalità..... che dimentichiamo ogni cautela....ogni scetticismo..... per buttarci nelle sue braccia..... felici.... per il tempo che la fiducia,se non anche la felicità, possa permanere, pur fugace ! Nel tempo le società mutano....le credenze mutano..... gli anziani ricordano forse a stento la loro, in cui si sono formati.... valutano perplessi quella attuale... ma non possono che tentate di adattarvisi il più possibile. Molti di noi si sono perfino adattati al turpiloquio, incredibile !!!....si dice che così l'esistenza possa essere più vera.... Ma chi lo dice ?.... chi del vero non ha capito un cazzo... ahahah!!! ..... termine tipico moderno e verace!!... boccaccesco !!! Uhhh....e dunque... ego quoque?... e come no ? ahahahah!!!!..... che tempi del cazzo !!....
1fec0f5b-ae50-4f1a-b01e-359b75401603
Credere.....il poter credere.... è la più dolce delle illusioni che l'uomo avesse potuto creare, creato lui stesso ! Fin da piccoli si crede nelle norme religiose che vigono in quel territorio in cui il Caso,chiamato mellifluamente Destino, ha voluto che nascessimo. Appare umoristico.... e Mr Caso...
Post
24/02/2017 13:29:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

..........IO E......LUI.........

21 febbraio 2017 ore 21:05 segnala
Alcuni anni fa scrissi qualcosa che, ridotto successivamente a file, posi tra i numerosi altri in cartella : Io e Lui. Si trattava di una introspezione che potesse chiarire il mio pensiero tra l'Io...e Dio. Ma ciò che vorrei abbordare ora, è tutt'altra cosa : è il LUI inteso come me stesso. L'introspezione vorrebbe indurre la propria ricerca....o curiosità?... a indagare nei meandri, conosciuti e sconosciuti, del proprio pensiero.....del proprio essere. Ma chi condurrebbe un tale viaggio? Io stesso, ovvio; ma.....ecco allora apparire la disgiunzione che per una stessa natura causale devo aver necessariamente posto tra....IO e LUI : quell'altro.....che di me fa pur parte. Già tratteggiai qualcosa di simile in altro mio post che titolai "La Carcassa". Ma mentre in essa avevo voluto porre in evidenza la separazione tra materia e spirito, ora, giunto alla soglia di una riconsiderazione del mio pensiero, anelo ad altro. Potrei chiedere a Lui :" Ma che cazzo vuoi ?....Chi sei ? ".....Non risponde, ovvio,a domanda cosi' brutale.... Allora vorrei dubitare : " Ma c'è un Lui? C'è, ohh sì...che c'è !! Può essere chiamato con tanti nomi diversi....ma sarà sempre il nostro Lui, che penserà anche,a volte, in modo diverso da noi....che ad un nostro pensiero,a volte,contrappone subito un altro pensiero che ci sorprende... ci scombussola....ma di cui non potremo sbarazzarci !! Vien chiamata Coscienza ? ....Oppure anche Filtro , o Saggezza ? Non ha importanza.....A me piace considerarlo come un alter Ego di cui rispetto gli interventi, essendosi evoluto nel tempo,nella propria cultura,nella Società, in modo eticamente accettabile. La spinta che a questa mia età avanzata esso pretenda di dare alla mia ricerca ,è qualcosa che forse vorrebbe giungere a un traguardo unico....che vorrebbe farmi riunificare tutti i troppi filoni del mio pensiero,sparsi, per chiarire, in un ultimo bagliore della coscienza, ciò che sono...ciò che sono stato.....forse ciò che sarò. E' raro che bussi con tanta insistenza alla nostra porta, il...LUI !.... Tutti lo abbiamo, ne sono certo, ma l'esserne coscienti comporta anni consumati alla sua ricerca....E infine ci parla.....entra in simbiosi con noi....cadono le mura di Gerico che avevamo innalzato per ignorarlo,tanto ci infastidiva.... subentra una strana pace dello spirito....E' difficile dire quanto questo stato,divenuto tanto cristallino, possa essere dipeso dalle azioni passate....o ultime , che abbiano potuto diradare le nostre...le mie nebbie della comprensione. So solo che ho fatto tanta strada.... che ho salito erte scoscese....per arrivare ora alla cima. Non posso ancora dire che sia stanco.... non posso ancora arrendermi all'inevitabile..... mi sembra di dover però ancora chiarire almeno un' ultima cosa....di me.....del mio IO . E'....LUI, che me lo chiede, con una ossessiva insistenza......Ci devo pensare sù....ma forse...anche... potrei chiudere la sua invadenza per tornare a chiedergli :" ma che cazzo vuoi ??....."
c767613c-a038-4ec7-82c3-93ccd623c103
Alcuni anni fa scrissi qualcosa che, ridotto successivamente a file, posi tra i numerosi altri in cartella : Io e Lui. Si trattava di una introspezione che potesse chiarire il mio pensiero tra l'Io...e Dio. Ma ciò che vorrei abbordare ora, è tutt'altra cosa : è il LUI inteso come me stesso....
Post
21/02/2017 21:05:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

............LA VOCE........

16 febbraio 2017 ore 10:27 segnala
Si potrebbe mai dire che la vita di ogni uomo sia seminata di appelli da parte di Dio?...... Dio?... Non abbiamo alcun concetto di un DIO....quel Dio che banalmente ci è stato rappresentato come simile a noi stessi da insigni pittori; che non sarebbe nemmeno il caso di dargli nome..... tantomeno sembianza...... Una immagine di Dio che viene allontanata dal nostro raziocinio ..... creatore....opplà.... dell'Universo.....Ma c'è una Voce.... ecco...che ci può imbarazzare.... che può assumere mille toni , mille sfumature , mille diversi interventi. Sovente è quasi impercettibile come il soffio di un alito di vento; altre volte invece è forte ed incalzante negli accadimenti umani che si abbattono su di noi. Non di rado si fa udire invece attraverso dei segni: potrebbe essere l'affascinante spettacolo di un'aurora che sorge, come pure l'incanto di un tramonto; il fascino di un prato ricoperto di erba e di fiori, come pure la contemplazione di un orizzonte che si perde nell'infinito; il grande fragore di un mare in tempesta, come pure il profondo silenzio e raccoglimento di un angolo in solitudine. Potrebbe anche solamente l'essere consci della stupenda, incomparabile, complessa fino all'inverosimile architettura del proprio corpo,che grida l'impossibilità di essersi potuto costruire da solo nelle mani della Natura. La maggior difficoltà che l'uomo incontra nel comprendere e rispondere alla chiamata credo che sia il dover demolire tutte le sue sicurezze che si era faticosamente costruite per dare un senso alla sua vita. E l'idea che se lo facesse l'intera sua personalità ne debba uscire frantumata. Ha poco interesse il ruolo più o meno importante che stia svolgendo nella sua vita; o la mutazione del suo concetto di vita che sempre,a un certo punto, gli si potrebbe offrire. Perchè la vita stessa non è che un sogno.
.......E'una Voce incorporea, che parla attraverso gli eventi.
Che essi siano gioiosi,dolorosi o funesti,c'è sempre, se lo si volesse cercare,un indirizzo da seguire..... l'INVITO A PORRE IN ATTO UN CAMBIAMENTO..... Ma chissà, forse si potrà afferrare significati di eventi passati e presenti solo quando,nel tramonto di una vita, non abbiamo più nulla da difendere : non il pensiero, non una personalità, nemmeno più la manutenzione del nostro corpo che si inginocchia al tempo..... e ci offriamo con una saggezza mai provata, pronti a quel grande salto verso l'Immenso.
f8f65512-3016-4002-bffd-8fc66416ab5d
Si potrebbe mai dire che la vita di ogni uomo sia seminata di appelli da parte di Dio?...... Dio?... Non abbiamo alcun concetto di un DIO....quel Dio che banalmente ci è stato rappresentato come simile a noi stessi da insigni pittori; che non sarebbe nemmeno il caso di dargli nome..... tantomeno se...
Post
16/02/2017 10:27:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1