............ AMANDA 2 ,...........

14 febbraio 2018 ore 09:20 segnala
......Questa casupola, che nessun altro tra le sue amicizie conosce, le è servita tante volte da rifugio....e le è tanto cara..... Ogni volta qui ha fatto il bilancio della sua ultima relazione sentimentale --------- L'uomo ne era sempre uscito un pò malconcio.... lei forse lo aveva anche usato, d'accordo..... ma in fondo lui non valeva un gran chè.....E' una bella donna, Amanda....Molto bella.....Di quella bellezza dolce e orgogliosa che fa di una donna di classe e cultura un essere eccezionale....Oh, se era corteggiata!.....E lei sceglieva, tranquillamente, a seconda del capriccio del momento..... un magnate dell'industria..... un povero artista.....un avventuriero....Che importava ?.....Ma non erano state mai prese alla leggera.... così come non erano mai state semplici avventure.... ma vissute intensamente alcuni anni ======== Interveniva in lei, ad un tratto,una sete che non poteva reprimere.... non tanto per logorio di un rapporto.... quanto per l'impellenza di dare una sferzata a quella trottola che era la sua vita.... affinchè girasse più velocemente..... in un anelito arcano che preludesse...chissà... a una troppo vicina fine che aveva forse potuto intravvedere =========== Ha voluto lasciare tutte le sue cose in ordine... Ha disposto che il suo corpo fosse cremato....che le sue ceneri siano disperse al vento,in quel mare infinito.....E il suo chalet....no, doveva sparire anch'esso,assieme a lei che l'aveva tanto amato..... Sarà quindi abbattuto..... che non ne rimanesse traccia ========= In paese si sapeva....e lei scherzava..."Uno spirito non ha bisogno di una casa"... Era certo una frase che nascondeva il motteggio..... Ma quei rudi pescatori,che la conoscevano da tempo,anche se lei appariva... spariva... e che la chiamavano anche, affettuosamente, LA DAMA DELLA SCOGLIERA.... si erano impadroniti di quel concetto.... era corso come un brivido, nel constatare con quanta freddezza le facesse già preconizzare la sua fine... e con quella, il suo vagare desolato nella brughiera..... Se ne parlava appena sottovoce, nelle case....nella bettola... si era creata una atmosfera che spingeva la menti a immaginare.... anche a temere.... un evento ultraterreno.... ================= Non è passato molto tempo... l'hanno trovata così, un giorno, seduta sulla nuda terra di quella breve spianata....già fredda....,ma il viso risplendente di una luce che certo non la Morte avrebbe potuto donarle....per l'ultima volta rimirante l'infinito.... Le mani graziosamente appoggiate in grembo....abbandonate per sempre in una resa al destino....al proprio appuntamento.....Aveva consumato la Vita...... Aveva consumato la Morte ----- Amanda ================== Certo non avrebbe mai immaginato che uno straniero, al pari di lei, si sarebbe esaltato nell'immergersi in quella atmosfera.....Dopo che un altro , prima di lui...doveva avere costruito e abbandonato quella stupenda dimora.....
0befc2ef-883f-432d-bb4b-ed30cadbd7eb
......Questa casupola, che nessun altro tra le sue amicizie conosce, le è servita tante volte da rifugio....e le è tanto cara..... Ogni volta qui ha fatto il bilancio della sua ultima relazione sentimentale --------- L'uomo ne era sempre uscito un pò malconcio.... lei forse lo aveva anche usato,...
Post
14/02/2018 09:20:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.