............C'ERA UNA VOLTA...........UN CERVELLO SANO......

11 agosto 2017 ore 18:47 segnala
In ogni tempo,...nei milioni di anni da quando l'uomo comparve sulla terra, ogni cambiamento climatico fu come l'apporto di una variazione cui l'uomo, già dotato di un cervello, dovesse poi inventarsi un adattamento di sopravvivenza. Non solo, ma anche uno scatto nella scala di padronanza della Natura. Da una parte, quindi, l'uomo fu artefice del progresso..... ma dall'altra ci fu senza alcun dubbio l'invito fatto attraverso rivoluzioni naturali di nuovi mondi....vegetazioni....animali, ad adattarvisi. E là dove l'uomo non fu all'altezza di adattarsi alla Natura.... fu alternato con la comparsa di altra...non specie... ma altro uomo che seppe meglio interpretare i tempi. ______________________ Ci si potrebbe chiedere quindi se le variazioni avvenute negli ultimi decenni sulla Natura attuale.... temperature...stagioni... atmosfera...che ci sconcertano...... preludano a un invito fatto all'Uomo per adattarsi a una diversa interpretazione della sua vita su questo pianeta. E la dotazione di un cervello che l'Uomo...questo sì,... è stato capace di sviluppare.... può far sperare che egli saprà convenientemente rispondervi. Tuttavia è il suo stesso cervello che lo porta....forse....alla distruzione,di se stesso e di innumerevoli specie.... attraverso una grande sesta distruzione di massa. Forse..... Quel cervello che lo porta a voler sfruttare la Terra più che ella non possa dare..... quel cervello che lo porta a voler primeggiare .... popolo su popolo....individuo su individuo.....quella incoerenza che lo porta a sempre più popolare la Terra oltre quel limite che la Terra possa dare in nutrimeno.....quel cervello che lo porta a voler cambiare la genetica di troppi organismi....Cervello con cui possa credere di poter travalicare quel fine per cui fu ideato...... UOMO.....CHE STAI FACENDO ?...........
ed939a6e-6a7c-4912-8825-c51900925405
In ogni tempo,...nei milioni di anni da quando l'uomo comparve sulla terra, ogni cambiamento climatico fu come l'apporto di una variazione cui l'uomo, già dotato di un cervello, dovesse poi inventarsi un adattamento di sopravvivenza. Non solo, ma anche uno scatto nella scala di padronanza della...
Post
11/08/2017 18:47:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.