.........DIARIO DI UN DEFUNTO....10.....

09 luglio 2018 ore 14:12 segnala
E' passato molto tempo.... chissà quanti anni.... ormai non me la prendo più....non m'incacchio nemmeno più....ho chinato il capo, rassegnato ad accettare tutto ciò che quello stronzo che chiamano Destino, senza sapere proprio niente su di lui....mi possa porre dinnanzi ====== Non sono mutato ovviamente.... ma sono stanco....tanto stanco.... forse è a questo stadio che dovevo arrivare per essere liberato dal giogo che mi trattiene ancora quaggiù.....forse....e mi sfogo su questo DIARIO..... Sogno il momento in cui, senza preavviso, chissà,, mi sentirò leggero....così da potermi disperdere nell'etere.... ed essere... e far parte anch'io di quella Grande Energia che è stata....non scoperta, ma certamente valutata indirettamente in tutto il Cosmo....dai cosiddetti scienziati.... Ripenso con un certo umorismo ai peccati che in un certo periodo avevo potuto ammettere che fossero stati la causa del mio asservimento all'attuale stato..... Ripenso alla inutilità di questo stesso stato..... così come avevo dubitato che fosse potuta essere la mia vita..... Ripenso qualche volta alla Piccola Energia...la piccola Peste che mi si era appiccicata addosso....Anche ora il pensiero mi si è rivolto ad esso.... Dove sarà?....Che cosa farà, in quell'involucro di corpo umano? ============ Guardo il cielo....E' una giornata stupida....come quelle che appaiono senza sole... senza vere nubi... senza personalità....cielo bianchiccio.... tanto da far sparire anche la personalità di ogni abitante di questa Terra.... Seduto alla solita panchina sto sprecando il tempo che mi rimane prima di rintanarmi nella mia bara......Qualcuno mi sta tirando per una manica... "Signore!".....Faccio un balzo, mi guardo attorno.. ci sono solo alcuni passanti a spasso nel parco... ma anche una bimba al mio fianco.... Chi mi ha salutato?.... Ed ecco che la bimba mi si indirizza nuovamente.... "Signore....non volevo spaventarla"........TENTO DI RIPRENDERMI DAL COLPO RICEVUTO....MI ERA QUASI SEMBRATO...."Mi dispiace.... No,no, va tutte bene......Noi ci conosciamo?"......"Non so...mi è sembrato di sì..... perciò le ho parlato..... la mia mamma non vuole che parli con gli estranei....Ma io dovevo...non so...." "Ambra!.....Ambra!...vieni subito qui!" ..... la madre, ritengo, è entrata subito in azione....si è avvicinata.... "Mi ha solo chiesto ..... mi ha ricordato.... mi ha ricordato"......Devo avere una espressione talmente dolorosa che la donna..."Mi dispiace... Andiamo, Ambra... è ora di tornare a casa".. "Mi perdoni, la prego....è molto importante..... quanti anni ha sua figlia ?".... Interdetta, ma ancora cortese lei risponde " Sette".....Oggi è il suo compleanno ".....Si allontanano.... Ma la bimba si volta un' ultima volta.... "Addio Signore!....Non la rivedrò più.....Dovevo solo dirle che lei farà un lungo viaggio.....Presto.....prestissimo " ============== No, non era stato un caso..... ne sono assolutamente certo......Mi sento....come da un tempo immemore non mi sentivo più....non sono più stanco.... ho ripreso tutta la mia energia.... so che non tornerò per molto alla mia bara.....mi è stato concesso..finalmente!===== Quello stato che avevo definito Purgatoio...... E'AL TERMINE!..... Piccola,cara... la mia Peste Energetica......ha voluto dirmelo.....Presto, ha detto.... Prestissimo!!..... Sarò libero......LIBEROOOOO!!!!!.......==================== F I N E==========
9049769b-cc75-4374-b9be-b08029d64cc8
E' passato molto tempo.... chissà quanti anni.... ormai non me la prendo più....non m'incacchio nemmeno più....ho chinato il capo, rassegnato ad accettare tutto ciò che quello stronzo che chiamano Destino, senza sapere proprio niente su di lui....mi possa porre dinnanzi ====== Non sono mutato...
Post
09/07/2018 14:12:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.