......... DIARIO DI UN DEFUNTO ....2........

06 luglio 2018 ore 12:47 segnala
E' inverno....piove....ogni esuberanza svanisce NELL'ABBANDONARE quella specie di mausoleo CHE MI PROTEGGE...... quasi fossi una nube,nell' oblio. Sono triste.... Come non poter ricordare i cipressi alti e stretti del Foscolo?.....un cimitero....la mia residenza attuale... dominata dalla Somma Distruttrice.... San Francesco si rivolgerebbe a Lei come a Sorella Morte.....,Sorella del cazzo, ostrega !!....Noi ci rivolgiamo a lei con una paura fottuta che venga a farci visita.....non per un the o un caff, che saremmo anche disposti a offrirle, ma per toglierci dalla vita.....vita che vituperiamo continuamente essere di merda, ma a cui teniamo come nessun'altra cosa al mondo ======== Morte.... Cipressi.... sono nella nostra mente abbinati....perch?.....mettono tristezza, ecco!...i cipressi, dico.... E vien da pensare a certe persone, che ugualmente alte e strette come le conifere.... un pallore livido in volto...... con una espressione da cimitero, portano a spasso la loro effige.... Come posso apparire io stesso?...Anch'io forse cos?.... forse non ignoriamo,io e loro, che ogni passante uomo, eh s, solo uomo... incontrandoci,vivo o morto che si sia... si tocca istintivamente la sua palla.... sinistra, mi raccomando!...a m di scongiuro....Ma che si tocca invece la donna?... Santo iddio.... sto per tornare a riposarmi,a fine giornata. in compagnia di Sorella Morte... arieccola !!.....in compagnia di quella stronza...senza aver conosciuto che cosa si tocccherebbe la donna in uguale situazione, non avendo a disposizione l'amuleto maschile!!... Ho passato tutta una vita...sto trascorrendo una eterna morte.... e ancora non lo so!!!... Che faccio?... Soprassiedo ?... Non posso mica fermare per strada ora una, ora l'altra donna e chieder loro ..."Mi scusi, lei che si tocca ?"...no, gentiluomo sono,ancorch defunto...... Ho perso quella occasione....proprio all'ultimo minuto, e chiederlo magari a Lei, a Madama Morte, non appena mi era a suo tempo apparsa... Ella, che ci si presenta con vocabolo femminile,e io presumo quindi che possa esser donna. E magari,anche, sarei riuscito a distrarla, mentre lei ci avrebbe pensato su, pi che imbarazzata,a rispondere...." che mi toccherei ?"... Avrei potuto anche, mentre Lei sempre cogita, dire che dovevo andare....non so..... al bagno.... e di l... ahah!... sgattaiolar via e fregarla !!!....Ma andata come andata.... E allora..... Ahhh, com' complicata la vita....ma anche la morte, mannaggia...non scherza!...li mortacci sui!!
96f4d96a-9417-4ae3-9c36-d307aaf79b79
E' inverno....piove....ogni esuberanza svanisce NELL'ABBANDONARE quella specie di mausoleo CHE MI PROTEGGE...... quasi fossi una nube,nell' oblio. Sono triste.... Come non poter ricordare i cipressi alti e stretti del Foscolo?.....un cimitero....la mia residenza attuale... dominata dalla Somma...
Post
06/07/2018 12:47:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.