..........EGIDIO ...3.....

25 novembre 2018 ore 09:04 segnala
A Egidio sembra che sia un atto di cortesia andare a salutare la donna....chiedere quali siano le sue condizioni..... soprattutto guardarla nel più profondo degli occhi onde carpirle un segno..... sia esso di gratitudine, come di repulsione, per averla riportata dentro una vita che voleva distruggere.....Percorre un lungo corridoio.... guardando all'interno delle stanze che si aprivano a tratti.....ha nella retina .... o gli sembra di avere.....la esatta visione dei tratti di quel viso sperduto là,sulla spiaggia..... forse non è pronto ad afferrarne uno nuovo... tra quelli distesi nei letti candidi....e infatti giunge alla fine del corridoio senza alcun esito---- lo ripercorre nuovamente ....e gli pare alfine di riconoscerla.... entra nella stanza,,, un pò titubante.....si avvicina a un letto, i suoi occhi non si staccano da quel viso che sembra ancora senza vita....gli occhi chiusi ====== Siede alla sedia che si trova accanto....E rimane così, lui stesso inerte.... Ad un tratto, come se avvertisse il suo magnetismo avvolgerla..... la donna apre gli occhi.....lo fissa..... li richiude, senza un lampo di riconoscimento... e non potrebbe---- non avendolo mai visto.... ma nemmeno di interrogativo.... cosa mai ci facesse un giovanotto sedutole accanto ===== Egidio.... forse perchè ha cominciato ad amare il teatro....la sua fantasia vola.... si pone domande su quella personalità che per ora è avvolta nel mistero..... seguitando a guardarla..... le prende una mano tra le sue.... rimane così.... in silenzio.... per una mezz'oretta...... Infine..... pianamente sottrae la mano di lei----- si alza.....e tranquillo lascia la stanza ============ Avvicina una infermiera che aveva visto provvedere a qualche richiesta delle pazienti, poco prima------- ma non ne trae molte notizie.....UNO STRANO CASO-----faranno degli esami.....Non ne sa di più ========== Il giorno dopo alla stessa ora è di nuovo all'Ospedale..... ma questa volta chiede se il primario è ancora in corsia... e avutane conferma lo raggiunge nel suo studio......Si presenta.... subito suscita l'interesse del medico.....ma ora si profila una strana situazione.... sono in due, che l'un l'altro tentano di carpirsi notizie onde riuscire a districare il mistero certamente complesso della sconosciuta------La donna non presenta,a quanto finora pare, alcuno dei possibili gravi danni che si doveva presumere fossero implicati nella sua infelice storia------ c'è qualcosa che non va..... Faranno altri esami, certamente.....MA, PER PARLAR CHIARO.....fin dal primo momento... STAVA TROPPO BENE!.... Aveva avuta una esperienza che doveva averla portata...sembra...quasi a morte... ... eppure il suo organismo ora era perfetto....solo estraneato da ogni cosa....e anche questo era strano....c'era il dubbio se fosse vero o.....voluto.... E' già stato contattato uno psichiatra, che la visiterà a giorni.....Ma questa strana donna, che è emersa dai flutti del mare senza un documento....forse senza più memoria.... senza voglia di vivere, questo è quanto mai facile da intuire..... eh sì, lo rende perplesso----- Ma Egidio non può essergli di aiuto.... se non porsi a disposizione per qualunque alternativa che in futuro potrebbe aprirsi nei riguardi del collocamento di quell'Essere che prima o poi diventerè un problema per l'Ospedale----i Servizi Sociale....la stessa Polizia------
1736adf5-df2d-437c-8ee6-66e3b7c6dc7d
A Egidio sembra che sia un atto di cortesia andare a salutare la donna....chiedere quali siano le sue condizioni..... soprattutto guardarla nel più profondo degli occhi onde carpirle un segno..... sia esso di gratitudine, come di repulsione, per averla riportata dentro una vita che voleva...
Post
25/11/2018 09:04:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.