.........ERIK ..1....

11 luglio 2018 ore 09:27 segnala
...Entrambi sono incerti su come procedere....Le loro sagome, appena accennate in una nebulosità ultraterrena ondeggiano su quel tratto di mare calmo.... Uno di essi fa il primo passo......"Io fui uomo"..... e l'altro...."Io fui donna".... Ma non possono rimanere lì... in quel lembo di mare troppo vicino alla costa.....non sono certi di essere sempre invisibili.....Si muovono verso un sito isolato...sulla terraferma.... Non sanno che fare....che dire....ma nemmeno se fuggirsene, perchè rimarrebbero ancora singole sagome....senza poter cogliere quell'avvenimento tanto inaspettato come una occasione.... UNICA!... CHE HANNO PER ROMPERE IL LORO RECIPROCO, DRAMMATICO ISOLAMENTO ====================== .....Avevano ancora pronunciato alcune frasi.... ora in italiano, ora in svedese.....Lui se ne esce con una frase shoccante.: "Io potei avere forma umana"....Lei sembra molto interessata.... "Che impressione ne traesti?"....."Spaesato, ovviamente.... ma anche interessante... studiai e potei aiutare gli umani....mah!....è una lunga storia.... e tu"..... " Son qui che ancora me lo chiedo.... Essenza anomala,certo.....Forse non ho voluto staccarmi per tempo dal mio corpo....chissà....forse una combinazione di Forze che non ho compreso.....Son qui...vedi?....forma incorporea, come la tua....Cosa avverrà, ora?... Mi sembri un esperto.... ahahah!!"....." Per quanto riguarda me.... .beh..... fui in un corpo reso immortale, in un tempo immemore.....rimasto tragicamente energia pura, sono rimasto immortale..... è un giogo cui mi sono sottomesso...... non posso far altro....forse!"..... E quel FORSE... vibra tra di loro con tutta la maestosità del Mistero.....e delle possibilità insite...."Credi che potremmo riprendere forma?"....."Ci terresti?"......" Non so...forse"....."E allora tenteremo.... Vogliamo scegliere fin d'ora i nomi che potremmo avere?.....tu ne hai uno"?....."Ahaha!... no, naturalmente... che ti viene in mente ?"..... "Uhh!...allora te ne darò uno io.....Nel nostro stato, sai....la monotonia è deleteria... esaspera!..... Dunque vediamo.... Ma come ti chiamavi in vita"?..... "Margot."... "Bene!...Cogli l'occasione, e cambialo... quale ti piacerebbe ?" ...."Heidi "... Stupendo! .....e dal canto mio ...... ne ebbi tanti....sai, entrando quale supporto energetico in corpi uman,vivi...... acquistavo le loro identità.... quale nome maschile ti piace?"......."Uhh!.... Erik!".... " Magnifico! ....La dolce Heidi e il guerresco Erik stanno affacciandosi alla finestra di una nuova....una nuova....e che ne so, io?....Vabbè, chiamiamola vita!...... Se avessi le braccia ti abbraccerei, Heidi"!...... e il suono argentino del riso di lei si sparge attorno.....
8186f153-d22e-4185-a453-789c5c393ddb
...Entrambi sono incerti su come procedere....Le loro sagome, appena accennate in una nebulosità ultraterrena ondeggiano su quel tratto di mare calmo.... Uno di essi fa il primo passo......"Io fui uomo"..... e l'altro...."Io fui donna".... Ma non possono rimanere lì... in quel lembo di mare troppo...
Post
11/07/2018 09:27:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.