..........L'OROLOGIO.......

03 maggio 2017 ore 10:52 segnala
....era l'orologio di un campanile di paese. Svettava lassù indomito al tempo e alle intemperie, emettendo all'ora e alla mezz'ora quei suoni caldi che ricordavano alla gente le loro mansioni.....i loro ritardi.... Ma tutto ciò un tempo andato..... Ora l'orologio era fermo... le due lancette come bloccate sull'ora della mezzanotte...i paesani ci tenevano a far riflettere che non si trattava del mezzogiorno....ohh no!.... mezzanotte era stato un tempo,e così si doveva ricordare !!! Tutto era accaduto un certo giorno. Si era deciso di dargli una bella ripulita. Ed ecco che le due lancette risplendettero al sole come non mai. Avevano segnato in passato..... le lancette, dico,...ore e minuti, e avevano girato... girato.... senza posa....nel tempo, e anche,fra di loro, con l'indifferenza di due estranei. Ma ora... ahh, ora era tutto diverso !! Quella del Minuto, che si sentiva pieno di nuovo ardore e vitalità,quindi si credeva maschio, ad ogni giro intravvedeva quella dell'Ora, che lo abbacinava, col suo nuovo splendore, ma per pochi attimi,e poi subito via.... Aveva tentato di rallentare qualche volta la corsa,al momento dell'incontro... e anche lei cercava di sporgersi almeno un pò per sfiorarlo.... ma quello già fuggiva come un dannato !...Il destino era loro avverso. E poi avvenne .... Un certo mattino i soliti paesani mattinieri che passavano di lì, e quasi senza volerlo alzavano il viso affinchè lo sguardo captasse il segnale... che ora fosse... rimasero interdetti. L'orologio si era bloccato..... alle dodici in punto. Se ne parlò, prete e sindaco tennero consulto, si chiamò l'esperto del paese che, pur con una certa fatica, risolse il problema. Ma si volle sapere cosa fosse accaduto. "No, una cosa da nulla"....egli disse.... "la estensione di una lancetta aveva fermato anche l'altra".....E il giorno passò. Ma al mattino dopo, ecco che di nuovo il fatto si ripetè.... e questa volta a molti tremarono i polsi. Le due lancette erano di nuovo ferme, come fossero abbracciate, e sempre alla mezzanotte!....l'ora delle streghe!.....Non ci fu più consiglio.... non ci fu riparazione... A gran voce tutta la popolazione fu d'accordo di lasciare tranquilli gli spiriti di antenati...o forse maligni.... che si erano scatenati. E le due lancette che ora splendevano al sole in un abbraccio perenne....poterono vivere anch'esse la loro storia d'amore......
82a4e40d-5b09-46be-a1dc-6771164fef68
....era l'orologio di un campanile di paese. Svettava lassù indomito al tempo e alle intemperie, emettendo all'ora e alla mezz'ora quei suoni caldi che ricordavano alla gente le loro mansioni.....i loro ritardi.... Ma tutto ciò un tempo andato..... Ora l'orologio era fermo... le due lancette come...
Post
03/05/2017 10:52:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. leggendolamano 03 maggio 2017 ore 22:28
    mi ricorda l'abbraccio mortale di due innamorati.... na sorta di "albero a ore" dove invece di due corpi nel letto si ritrovano due lancette stufe di rincorrersi senzar aggiungersi.
    dolcezza e quiete intrise di grande dolore.
  2. Njlo 03 maggio 2017 ore 23:54
    Ma che meravigliosa storia: le lancette che si fermano per un abbraccio e così restano, unite e innamorate. Fosse così semplice per donne e uomini...:rosa
  3. comeunachiesalaica 04 maggio 2017 ore 12:44
    ...le nostre sono solo maschere che ostentiamo alla realtà, come suggerirò in un prossimo post......... nell'intimo coltiviamo poesia e tenerezza che sanno raggiungere alte vette........ ma temono di esprimersi.......
  4. comeunachiesalaica 04 maggio 2017 ore 12:46
    ......mai dolore....... solo ansia per raggiungere......forse solo un sogno........
  5. Njlo 04 maggio 2017 ore 13:31
    Grand-Pére, io non temo affatto di esprimere ciò che sento. Il mio Lui lo sa. E anche tu che sei il mio Amico prediletto, infatti ti lascio spesso mon coeur, :cuore, con sincero affetto.
  6. Xaspettando.tex 04 maggio 2017 ore 14:40
    l'amore vero trova sempre il modo per superare le varie difficoltà della vita. altro che abbraccio mortale...a me sembra invece vitale.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.