.........UN UOMO QUALUNQUE ...1....

01 agosto 2018 ore 08:33 segnala
Era un uomo qualunque.....La sua vita era stata una vita qualunque... COME QUELLA DI TANTI ALTRI... Se lo chiedessimo ad uno qualunque di loro...beh...credo che sarebbero pronti a negarlo....La vita è certo fatta di avvenimenti...e questi avvenimenti, causati o subiti....ci appaiono quali vittorie o sconfitte.... ma tali da non poter poi passare per.....UNA VITA QUALUNQUE !.....Ma è QUALUNQUE, PROPRIO PERCHè è SIMILE A QUELLA DI QUASI TUTTI GLI ALTRI! ============ Il suo nome è RIGEL, un nome un pò strampalato....Tanto che a suo tempo, il prete,al momento del battesimo, si era rifiutato di officiare la cerimonia....imponendo al neonato quel certo nome.... RIGEL!....ma che nome è mai codesto?... fuori dai canoni comuni....tanto più da quelli nel contesto cattolico!....Ma il padre ,amante delle costellazioni celesti,si era intestardito.... e che doveva fare il prete?..rifiutare un battesimo?...aveva mollato lui... e RIGEL fu il suo nome.... E' il nome di una stella....quasi un presagio.... stupenda, lassù..a brillare con le sue tre sorelle nella costellazione di ORIONE.... facile da trovarsi nella casistica celeste, ancorchè immensa sparsa nel cielo.....ma ci sono quelle altre tre piccole,quasi ammassate al centro che costituiscono la CINTURA DI ORIONE, che fa contraddistinguere facilmente il tutto ============= Quale sarebbe mai la vita di un uomo qualunque ?....Ecco....solita roba.....Studi.... Lavoro.... Matrimonio....Figli...pensione....il tutto condito da nascite.... morti.....gente che si conosce....altra che non si ritrova ======== E ad un tratto, nonostante tutto, ecco che ci si potrebbe ritrovare soli..... come Rigel ========= Riflettendo dall'alto della sua età, egli ammetteva, con una sincerità disarmante, che dopotutto non aveva fatto un gran chè in quel periodo di tempo che la vita gli aveva fino ad allora donato....Insomma....quello che avrebbe FATTO....ecco...lo avrebbe fatto anche....proprio un Uomo Qualunque! ============= Ma se mai,poi, si dovesse parlare di ciò che poteva SENTIRE,nel suo intimo.... del pulsare di un altro tipo di vita che non poteva uscire....espandersi attorno.... proprio perchè appartenente a un UOMO QUALUNQUE, che forse non aveva le forze per essere altro.....ahhh.... allora egli poteva assurgere fino al cielo....e unirsi a quella stupenda stella che brillava lassù..... e gli ricordava che lui era.....RIGEL!......
a7e6704c-2134-4bfc-8bc5-df18ed9e3b4c
Era un uomo qualunque.....La sua vita era stata una vita qualunque... COME QUELLA DI TANTI ALTRI... Se lo chiedessimo ad uno qualunque di loro...beh...credo che sarebbero pronti a negarlo....La vita è certo fatta di avvenimenti...e questi avvenimenti, causati o subiti....ci appaiono quali vittorie...
Post
01/08/2018 08:33:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.