........UN UOMO QUALUNQUE...5.....

03 agosto 2018 ore 17:15 segnala
Riprendono a camminare.... "Mi chiamo Egle......"Bel nome....io invece....Beh, lo dico, no?...RIGEL....l'enorme stella luminosissima che fa parte della costellazione di ORIONE....Cosa mai intendesse mio padre,quando si intestardì col parroco nel pretendere che me lo ponesse.....non l'ho mai chiesto"....."Forse suo padre vedeva lontano" ========== Tutto in lei era rimembranze...e pena.... e solitudine... Rigel vorrebbe avere poteri magici per donarle l'oblio cui tanto anelava.... ed egli stesso ne era tanto compreso che il suo viso doveva rivelarlo.... "Ora non faccia lo sciocco.....io non ho un fazzolettino da porgerle".... e un mezzo riso li coinvolge ======== Lei gli infila un braccio entro il suo,ripiegato.....camminano così, muti nel proprio stato d'animo.......che sta rimarginando ferite..... e aprire una compartecipazione totale ============== Il mattino dopo li vede nuovamente insieme..... Rigel ad un tratto si apre..." Vogliamo fare una pazzia?"..... Lei lo guarda interdetta.... ma il sorriso che ne scaturisce sembra che dica " Alla nostra età?".... Ma lui prosegue imperterrito ""Quattro passi in più.....anzi... facciamo otto..... poi potremmo dire che abbiamo QUASI scalato la montagna!"....Egle ride... una risata liberatoria delle sue nebbie.... e in pari tempo tanto leggera, pensando.....No, non pensa a nulla,..... " E dove proponi di andare?.... A quel Passo?....o quel Rifugio ?....O raggiungere quella Nube, che già ci sta facendo l'invito!"..... Lui la guarda quasi estasiato...."Sei tanto bella, cara".....ma subito..."No,no.... veramente solo quattro...otto passi.... fino a quel laghetto delizioso------- e un pò pensieroso, prosegue...." Ce la dovrei fare.....almeno un'ultima volta."..... Egle chiude per un attimo gli occhi.....Non ha afferrato la drammaticità del dubbio dell'uomo .... è stata colpita da quel...."TANTO BELLA"..... Chissà se rivà a ricordi lontani, tolti dalla nebbia del tempo, per riassaporarne la elettrizzante novità confusa nella propria giovinezza e vanità di Donna......
951f2418-da34-4950-a556-cfa3a979e63c
Riprendono a camminare.... "Mi chiamo Egle......"Bel nome....io invece....Beh, lo dico, no?...RIGEL....l'enorme stella luminosissima che fa parte della costellazione di ORIONE....Cosa mai intendesse mio padre,quando si intestardì col parroco nel pretendere che me lo ponesse.....non l'ho mai...
Post
03/08/2018 17:15:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.