AIUTIAMO FUCHSIA

27 aprile 2019 ore 12:44 segnala


Per una volta, e mi vorrete perdonare per questo, non scrivo un post su argomenti miei o di attualità o chi sa cosa altro. Scrivo invece per un motivo molto importante, da anni sono amico di questa ragazza inglese, che venne anche a trovare me e la mia famiglia anni fa, sobbarcandosi un viaggio abbastanza complesso visto che sta in carrozzina a rotelle. Venne, Fuchsia, accompagnata da una sua amica olandese per visitare la capitale perchè è sempre stata appassionata dalla storia dell'antica Roma e per altri motivi più personali sui quali non mi dilungo. Fuchsia, una volta agente di polizia subì un aggressione - un tentato omicidio a dirla tutta - e questo le provocò pesanti danni alla spina dorsale; inoltre con gli anni ha continuato a svilupparsi una rara malattia genetica che distrugge i tessuti del corpo e che non le consente un futuro. Fuchsia è una ragazza che ha combattuto moltissimo per resistere ed andare avanti, crea e cuce vestiti di epoca vittoriana e dell'antica Roma, molto richiesti sia in ambito cinematografico che dagli appassionati. Inoltre fa parte dell'agenzia di modelle disabili Zebedee con la quale ha fatto molti stage fotografici comparendo anche su riviste. Ora, il problema è questo, la sedia a rotelle che ha non gli è più sufficiente, il fisico non ce la fa e quindi Fuchsia ha cominciato a cercare sedie motorizzate, che però sono troppo imponenti e non entrano nella macchina che ha e che gli è necessaria per spostarsi, portare i suoi vestiti, partecipare alle sessioni fotografiche, andare ai provini per teatri e film televisivi ai quali ha già partecipato varie volte. Finalmente è comparsa una possibilità, una sorta di motorizzazione della sedia che ha, ma questo ha purtroppo un costo che da sola non è in grado di affrontare. perciò Fuchsia si è affidata alla grande piattaforma di gofundme per creare una raccolta fondi e, miracolosamente nell'arco di un paio di settimane ha già raccolto circa 1825 sterline su 4500 che le occorrono. Quindi la preghiera che vi rivolgo è, se potete, fate una donazione anche piccola, e se proprio non potete almeno condividete il più possibile la sua raccolta fondi sui social che frequentate, qui, o su facebook o altrove. Sarà sempre un aiuto che si rivelerà utilissimo per consentirle di vivere gli anni che le restano in maniera più umana e con meno sofferenza. Vi lascio qui il link alla sua campagna di raccolta e vi ringrazio tutti a suo nome. Grazie.


9a9e4d10-8101-4df7-8ebe-ab45fa66dd59
« immagine » Per una volta, e mi vorrete perdonare per questo, non scrivo un post su argomenti miei o di attualità o chi sa cosa altro. Scrivo invece per un motivo molto importante, da anni sono amico di questa ragazza inglese, che venne anche a trovare me e la mia famiglia anni fa, sobbarcandosi...
Post
27/04/2019 12:44:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. 63klimo 27 aprile 2019 ore 13:38
    Grazie a te,certamente un caro saluto
  2. crenabog 27 aprile 2019 ore 13:41
    x @63klimo sempre gentilissimo, non potevo aspettarmi di meno (e vogliamo scommettere un caffè che questo è il tipo di post che, diversamente da quanto accade su instagram o facebook dove già si sarebbe scatenata la corsa ad aiutarla, qui faranno a gara ad ignorarlo? vedremo poi ne riparliamo...) un abbraccio
  3. 63klimo 27 aprile 2019 ore 13:49
    credo che tu abbia ragione,purtroppo,un abbraccio
  4. EtruscanLady 30 aprile 2019 ore 09:33
    Una bella iniziativa Marco, per gli amici si fa questo ed altro, non dico che parteciperò alla raccolta fondi, ho smesso di farlo per una ragione che non sto qui a dirti. Mi scuserai ma inutile dire che lo farò se so che non sarà così.
    Voglio solo augurare a questa tua amica di poter raggiungere il suo scopo anche se in certi casi dovrebbero esserci gli Enti preposti ad aiutare queste persone. Non so come funzioni nel suo paese e a dire la verità nemmeno nel nostro.
    Spero non me ne vorrai per questo. Un abbraccio !
  5. crenabog 30 aprile 2019 ore 10:06
    x @EtruscanLady carissima, grazie del pensiero gentile e non preoccuparti, la raccolta sta andando bene, Fuchsia aggiorna spesso la pagina di gofundme ed è arrivata più o meno già a duemila sterline sulle quattromilacinquecento che le servono. io ho condiviso qua e là anche su facebook, magari serve a poco magari invece qualcuno le manda qualche spicciolo che fa massa e aiuta comunque. tu non crearti problemi, ognuno fa quel che può, se hai facebook magari condividi il link della raccolta, anche questo è una buona cosa. ancora grazie, sei sempre una cara persona. abbracci!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.