MEXICO E BALLE

24 ottobre 2014 ore 09:57 segnala


Mi è capitato un fatterello curioso, sul quale si potrebbero andare ad innestare parecchie considerazioni e discussioni. Ma intanto, il fatto è questo: leggendo e girando, nel web, sono finito in uno dei siti più frequentati per gli appassionati di recensioni varie. In special modo, quelle culinarie, riferite a ristoranti, fast food e quanto altro. A questo sito ho collaborato anche io talvolta con notizie in merito a ristoranti e gelaterie quindi so che è affidabile, nel senso che dà spazio a ogni parere dei consumatori, non pilotandolo. E ci ho trovato appunto uno scoppiettante fuoco d'artificio di botte e risposte tra i consumatori, clienti paganti, e la tenutaria di un locale. Si parla di un ristorante etnico, messicano, di grande rinomanza a Roma, il cui nome taccio perchè non è importante per noi, ora. Tutti i clienti, molti fidelizzati da tempo, lo recensivano dicendo che si mangia bene ma che è oltremodo costoso, e fin qui niente di nuovo. La novità, ai miei occhi di lettore, è stata la - quasi - furia con la quale la proprietaria del locale è intervenuta rispondendo uno per uno a tutti, dicendo che i prezzi sono dovuti agli alti costi per le spedizioni dal Messico delle primizie e delle rarità, e che loro - lei e il marito - ci guadagnano pochissimo, al limite della chiusura, della disperazione economica, e che nessuno si sarebbe dovuto permettere di discutere su queste cose. Ora, che neanche al cliente pagante - e parecchio - sia più consentito esprimere un parere mi sa tanto di delirio, ma potreste rispondermi: mettiti nei panni del commerciante che rischia di fare una magra figura e perdere clienti. Certo; e aggiungerei che sulle prime la voglia di rispondergli mi era venuta, lì, proprio sulle pagine dove apparivano i suoi commenti, poi ho lasciato perdere. Perchè? Perchè con i vermi non vale la pena non dico di combattere, nè di stare a svergognarli ma nemmeno di sprecarci il fiato. Il motivo? E' che la gente pensa di poter fare e dire - e apparire - come gli pare, senza pensare che c'è sempre qualcuno che le cose le sa. Perchè ti conosce, perchè frequenta gli stessi posti, perchè magari ha agganci particolari...e il caso ci mette sempre la coda. Il caso, che fa sì che il sottoscritto sappia che quella persona le primizie rare e costose NON se le fa spedire dal Messico ma le va a comprare da Castroni, dove vendono cibo messicano liofilizzato, conservato, imbustato, e a prezzi lontani anni luce da quel che viene addebitato ai clienti del ristorante. Perchè ci vado e ce la incontro, e vedo cosa compra. Poi, magari so anche che da quel locale guadagna circa ventiseimila euro al mese, e ci si è comprata una villa spettacolare. Dunque, con quale faccia di bronzo va piangendo miseria, con che faccia come il posteriore giustifica i salassi perpetrati a fronte della somministrazione di roba che ognuno di noi potrebbe comprare in busta, aggiungere acqua bollente, girare e servire a casa sua? Perchè vedete, questo è il vizio tutto italiano. Sparare montagne di balle, e farla franca sempre. Fino a che non ti capita tra i piedi quello che le cose le sa. E ci fai una figura di *****. D'altronde, come qua dentro, dove di soggetti del genere ne allignano parecchi. Signore che ti mandano amicizie e baci davanti e dietro ti sbeffeggiano con nick da maschi. Educande in odore di santità che ti tempestano di domande su altri per precipitarsi a mandare a questi altri le copie dei tuoi messaggi. Amici i cui baci e abbracci farebbero rabbrividire anche un Gesù Cristo sul monte degli ulivi, pronti a correrti dietro quando pensano di poterti cavalcare contro qualcun altro, e pronti a faide decennali quando si rendono conto di non poterti usare. Una valanga, una legione di pupazzi, che apre bocca davanti per urlare la propria santità, la propria innocenza, mentre sa benissimo di quale cappotto di squallore vadano ammantandosi. Quindi fate, parlate, commentate, come la signora in questione del negozio. Svegliatevi la mattina giusto il tempo di creare nuovi nick per spaccare l'anima e cancellatevi esattamente prima che lo Staff, avvertito, si metta sulle tracce del vostro ip. Calcoli temporali perfetti, roba da criminali da serial poliziesco, occhio che ci rintracciano, chiudi il collegamento! 'Azzo, ci fate gli studi? Bravi, bravi, non c'è che dire. Ma tanto qualcuno che sa, come dicevo prima, c'è sempre, e prima o poi apre bocca. E voi, con quanti vermi avete sbattuto la faccia fino ad oggi?
42235189-078e-40bd-a007-f58f1e4980a7
« immagine » Mi è capitato un fatterello curioso, sul quale si potrebbero andare ad innestare parecchie considerazioni e discussioni. Ma intanto, il fatto è questo: leggendo e girando, nel web, sono finito in uno dei siti più frequentati per gli appassionati di recensioni varie. In special modo, ...
Post
24/10/2014 09:57:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    29

Commenti

  1. ENIGMATICA1971 24 ottobre 2014 ore 10:14
    ....Tanti!! ovviamente nel mondo del virtuale..perchè, "il verme" di solito, ha bisogno di uno scudo di protezione..e quale scudo migliore di in monitor??.
    Per quanto riguarda i proprietari del ristorante Messicano, beh...io gli manderei le Jene! ...godo da morire quando gli si sbatte in faccia la verità e non sanno cosa dire..talmente sono messi nella M**** magari ci annegassero dentro a quella "materia marrone"!!!!!
  2. Eleanor.Peacock 24 ottobre 2014 ore 10:17
    Ussignur ma che ti hanno fatto stamani.
    Io alla signora avrei risposto molto garbatamente . Per il resto fregatene.
    Le parole non hanno tutte lo stesso peso e non dipende da loro, ma da chi le pronuncia.

    Poi dopo la " possanza" voglio vedere come continui tu, tutto il resto non ha nessuna importanza. Scrivi e divertiti.
  3. crenabog 24 ottobre 2014 ore 10:32
    x Enigmatica1971, sì, il problema è che tutti credono che nessuno sappia mai niente. e invece poi gli capita uno che dei cavoli loro, in questo caso economico-finanziari, ne sa di tutti i colori e allora dico, ma almeno state zitti, che ci fate più bella figura, giusto? ciao!
  4. crenabog 24 ottobre 2014 ore 10:36
    x Eleanor.Peacock, magari oggi. ma qui sono anni che mi spaccano le palle. e se dovessi mettere in fila i rospi ne verrebbe un giro del mondo. come continuo non so, avevo bisogno di scrivere qualcos'altro qui, altrimenti finisce che mi impallo. adesso vedremo, qualcosa verrà fuori. ci devo pensare. anzi, mo' vado a letto e cerco di pensare... ciao
  5. Cattivome73 24 ottobre 2014 ore 10:42
    Benvenuto all'inferno! ;-)
  6. Antelao 24 ottobre 2014 ore 10:52
    dicono che si mangia bene ma è caro. Si vede che non si intendono di cibo messicano, oppure che il cibo liofilizzato è buono. Se uno lo trova caro non ci va più. Semplicemente.
    Certo la cuoca ha fatto una figura di miarde (friulano). Meriterebbe che tu facessi il nome così poi la villa se la deve vendere. Ma poi, come mi spieghi che con tutta sta crisi i ristoranti sono spesso pieni, persino i liofilizzati?
  7. Eleanor.Peacock 24 ottobre 2014 ore 11:04
    M... con i rospi ci facciamo gare illegali di batracomiomachia. Poi diciamo, che i proventi sono tutte donazioni ad opera di " leggiadre fanciulle", che cercavano il principe azzurro. Raccontare minchiate non costa nulla, trovare chi ci crede, ancora meno.
  8. Cicala.SRsiciliana 24 ottobre 2014 ore 11:33
    Mai ti ho letto incavolato come stamane ma hai tutte le ragioni di questo mondo per esserlo. Non c’è atteggiamento più ripugnante di chi inganna con falsi nick, facendo salti e piroette con l’intento ben preciso di prendere in giro. A me, come a tutti, me ne sono capitati una marea, però io prima di rispondere ad un loro commento, vado sul suo profilo e osservo la data di registrazione. La maggior parte si è appena iscritta ed ha la faccia tosta di scrivere una marea di frasi nella sua bacheca e per di più scrive uno o due post sempre nello stesso giorno dell’iscrizione. Scopro subito l’inganno , elimino il suo commento nel mio blog prima che venga letto e lo/a blocco. Dopo un paio di giorni, ritorno sul nick e vedi caso questa persona si è cancellata. Ci sono quelli che invece non si cancellano, ma io li riconosco subito, sono persone che tempo fa ho bloccato e che si ripresentano con il vestitino nuovo ( nick ). Ma anche qui, queste persone hanno vita breve, perché è inutile mascherarsi, quando si scrive e tu ne sai qualcosa Marco, il nostro modo di scrivere è unico, nei commenti esprimiamo noi stessi, facciamo i medesimi errori, mettiamo i puntini di sospensione, i punti di domanda, quelli esclamativi, insomma sta gente può cambiare nick 10 volte al giorno, ma l’originale rimane sempre. Morale? Passo il tempo a bloccare. Ti abbraccio Marco e ridici sopra, la magra figura la fanno loro, di certo non tu che sei un signore. Rita:flower1
  9. stregaxamore.VE 24 ottobre 2014 ore 11:35
    Crena qui a venezia si dice che si piange il morto per fregare il vivo, per dire che piangono miseria per fregare gli altri .E' il tipico atteggiamento di tanti commercianti in tutta italia.Quanto a chatta si sa che pullula di strani elementi , e l'unica cosa da fare è ignorarli,se si accorgono che non riescono a farti infastidire non hanno soddisfazione e la smettono
  10. c.ioccolatino111 24 ottobre 2014 ore 11:36
    E magari non dgt neanche lo scontrino !!! Probabile poi, che a fine anno, il suo reddito si aggira sui (forse), 20000 euro. No...io avrei scritto a quella "ballona" da 4 soldi ...eccome !! Le avrei scritto la verità e questa verità la farei anche circolare a Roma. Il silenzio... come il menefreghismo, sappiamo bene dove ci ha e dove ci sta portando.
    Per quanto riguarda i fake e altri simili che bazzicano chatta.it, ma non è la sola...
    beh, mi convinco sempre di più che questa nostra fu bella Penisola... andrà a fondo sicuramente. Un caro saluto e abbracci Crena.
  11. cignonero999 24 ottobre 2014 ore 12:13
    ..... e nei meandri dell'animo umano... si trova di tutto. A volte andando nel profondo e altre semplicemente osservando dall'esterno come nel caso della proprietaria del ristorante. In quanto ai rapporti su queste piattaforme...si sa a priori che purtroppo l'anonimato scatena spesso il peggio di ognuno e diventa solo uno sfogo per tanti malesseri e fristrazioni. Basta non crederci troppo anche se...spesso è facile dirlo ma non farlo! A giorni alterni penso di cancellare tutti i miei account e poi resto, ci sarà un motivo, sicuramente c'è anche per te e supera queste miserie... Buona giornata!
  12. dolcecarrie 24 ottobre 2014 ore 12:53
    -E voi, con quanti vermi avete sbattuto la faccia fino ad oggi?-


    Ma.. io osservo e mi diverto...ultimamente ho visto coppie di fidanzatini formarsi - lui o lei (non so bene chi) che corteggia un nick che ha creato lui o lei in precedenza.
    Un mondo di matti!
    Buon pomeriggio Marco
  13. salyma 24 ottobre 2014 ore 15:20
    Beh, dal 2002 ad oggi direi in quantità più che sufficiente! Vermi vecchi e nuovi, qualcuno appeso all'amo, qualcuno che invece dell'amo preferisce cader nelle reti.....bucate, ops bacate!
    Qui si sa anche troppo mentre qualcuno pensa di farla sempre franca. Non vi sono orecchie ma sguardi attenti ai dettagli. Bastano e avanzano, furbastri e furbastre che credono di essere chissà chi e invece sono nessuno come me e mentre a me basta un occhio a qualcuno ne servirebbero almeno tre per poter "cogliere" !
    P.S. per la ristoratrice di cucina messicana dille pure che basta andare in certi supermercati (non so se posso fare il nome) che si trovano prodotti messicani, cinesi, tedeschi ecc........Non importa andare da lei.
    A me piace mangiare Italiano e soprattutto in maniera sana!!!
    Nick Fake? lasciamo stare che è meglio va...........
    Buona serata!
  14. AllegroRagazzo.Morto 24 ottobre 2014 ore 16:01
    Crenabog: come disse uno di me più savio, e non ci vuol molto, esistendo di cotali e variegati problemi anche soffermandosi al proprio di quotidiano, direi che ogni altra parola spesa anche a fin di bene o buona fede, per natura, possa innescare infinite reazioni, alcune flebili e altre, se nutrite a dovere, dirompenti.

    Sfortunatamente però, si gode della libertà di pensiero ancor prima di quella d'espressione e per questo motivo potrà sembrar strano ma si può esternare il prorpio pensiero nei limiti, diciamo così dell'animale decenza.

    Si può essere a favore o contro e ci mancherebbe ma resta, un dato di fatto. Certo scavarsi la fossa, in fondo al pozzo, con le proprie mani è al limite dell'autolesionismo ma i fatti sono fatti, senza dover ricorrere all'ausilio di composti chimici alteranti.

    Magari, dovessi capitarvi in quel ristrante, ordinerei schiettamente del pesce...
  15. gattamannara 24 ottobre 2014 ore 16:07
    ....no comment:) un saluto!
  16. serenella21 24 ottobre 2014 ore 18:00
    la gente crede a tutto cio' ke si dice
    si giudica x sentito dire .ecco xkè l'talia sta nella m.......
    poi al fatto ke ci sono tanti rompiballe
    qui nel virtuale..ormai dovresti sapere ke tutta invidia
    si svegliano la mattina con l'intenzione di scassare i pipppp
    a ki è piu' bravo,onesto e leale come te:ok
    ciao un abbraccio :staff
  17. MorganaMagoo 24 ottobre 2014 ore 19:40
    chiaro.
  18. giusi62 24 ottobre 2014 ore 21:04
    Tanti vermi proprio stamane mi sono imbattuta,
    in un a tizia del genere sotto forma di parrucchiera,
    che per una tinta mi ha chiesto una cifra pazzesca,giustificandosi che lei usa
    solo prodotti buoni(poi cinese) pure questa parla di pochi euro,al mese guadagnati altra menzogna.Per quanto riguarda i nik falsi
    qui ne girano a migliaia e poi sono sempre gli stessi scemi ...ciao marco buon lavoro
  19. Matt.ssx 24 ottobre 2014 ore 21:34
    Ciao Crena. C'è una qualità ( perchè è fuor di dubbio che sia una qualità ) che tu possiedi : quella di indignarti ancora. Io l'ho persa da un pezzo e credo poco all'essere umano ( infatti sei uno dei pochi che commento nei blogs).
    Si potrebbero sprecare tante parole; in realtà la gente "recita" e lo fa bene,come se la parte fosse davvero la loro. Quando si combatte con chi fa finta si perde la fantasia; se si perde la fantasia, si perde l'emozione ed in ultima analisi si perde la vita.
    Quanto agli insulti della signora...seguono la legge di gravità e cioè hanno valore per l'altezza da cui cadono! Cioè nulla!
    Ciao!
  20. crenabog 24 ottobre 2014 ore 22:07
    x Cattivome73, e per piacere lasciatemi un posticino nel girone dei golosi, grazie!
  21. crenabog 24 ottobre 2014 ore 22:09
    x Antelao, forse perchè la gente è convinta che più la roba costa migliore debba essere. discorso che forse andava bene quando compravi una Rolls Royce, ma non certo per situazioni come questa. ed è vero, tutti in crisi, ma locali, teatri, concerti e ristoranti sempre pieni. so' povero solo io?
  22. crenabog 24 ottobre 2014 ore 23:38
    x Cicala.SRsiciliana, grazie,signori si nasce - diceva Totò - ma io tra un po' signore ci muoio. e prima di andarmene mi piacerebbe piantarla di essere un signore, e togliermi qualche soddisfazione pesante portandomi qualcuno dietro. in realtà, sono soltanto troppo stanco e disilluso. non so neanche io come riesco ad andare avanti sempre così, cercando di restare a galla mantenendo la faccia, il rispetto altrui e quel po' d'onore che ancora mi tengo nelle tasche. abbracci.
  23. crenabog 24 ottobre 2014 ore 23:42
    x stregaxamore.VE e ti racconterò un altro piccolo aneddoto. ricordi quando ci fu il morbo della mucca pazza? bene. qui in una traversa di piazza del Popolo esiste una celebre storica macelleria di lusso, dove la carne costa oro. in quel periodo appunto scoprimmo dalle fatture che tutta la carne se la faceva venire dall'Inghilterra, carne destinata ad essere incenerita perchè le mucche erano contagiose e quindi gli costavano due soldi. è con questi giochetti che certa gente gira col Ferrari, e noi aspettiamo che ai figli e a noi venga un tumore per quel che mangiamo. possano crepare, loro, e i loro epigoni.
  24. crenabog 24 ottobre 2014 ore 23:45
    x c.ioccolatino111, sai, lo avrei anche fatto volentieri, avrei aspettato che mi rispondesse e dopo avrei schiaffato in rete le fatture con i suoi guadagni e i nomi dei negozi dove realmente compra la roba. ma poi avrebbe passato i guai chi mi ha dato la documentazione, quindi... evito. ma non per questo non farò in modo di spargere la voce, e questo dovrebbe essere sufficiente. un caro saluto.
  25. crenabog 24 ottobre 2014 ore 23:46
    x c.ioccolatino111, sai, lo avrei anche fatto volentieri, avrei aspettato che mi rispondesse e dopo avrei schiaffato in rete le fatture con i suoi guadagni e i nomi dei negozi dove realmente compra la roba. ma poi avrebbe passato i guai chi mi ha dato la documentazione, quindi... evito. ma non per questo non farò in modo di spargere la voce, e questo dovrebbe essere sufficiente. un caro saluto.
  26. Settembre 24 ottobre 2014 ore 23:55
    bah.... l'italia prmai è solo corruzione al 90%

    non mi stupisco più di nulla :-)

    per i nick....beh io credo che se chatta facesse dei controlli approppriati quasi la

    metà sono doppioni e anche di più. che gusto ci sia non lo sò ma........

    sinceramente me ne frego...... e mi allineo a cicala siciliana....

    qualche errore lo fanno sempre e si riconoscono ma vuoi la verità?

    loro pensano di prendere in giro me....

    invece io li scopro..stò zitta...e se non sono maleducati.....

    me la rido sotto i baffi e faccio finta di non aver capito nulla :haha

    un baciotto ed uno :staff Marco :-)
  27. patty1953 25 ottobre 2014 ore 00:21
    Ciao Crena gente che va gente che viene..........io adesso me ne frego e vado avanti per la mia strada.......quelli buoni e validi rimangono gli altri si disperdono......
  28. Robyarch71 25 ottobre 2014 ore 00:30
    E il mondo che va così e gli esempi sono eclatanti da tutte le direzioni .... ca' nisciuno è fesso .... tutti a piangere ma pronti a fottere il prossimo. Che mondo di m ....
  29. crenabog 25 ottobre 2014 ore 00:45
    x cignonero999, sì, motivi li abbiamo tutti, anche io, per restare. forse perchè sono un solitario e sto bene in compagnia delle vostre voci virtuali. a parte la mia ristretta famiglia, ho avuto un vero unico amico. e ora non è più, quindi quando è così, anche il virtuale diventa importante. e in fondo, è proprio questo che ci frega...
  30. crenabog 25 ottobre 2014 ore 01:15
    x dolcecarrie, un vero manicomio!
  31. Aria59 25 ottobre 2014 ore 09:09
    Accidenti, ti lascio un momento e ti pensi di non scrivere un racconto, bensì una denuncia. E quanto sei incavolato! ;-)
    Beh... come qualcun altro ha scritto nei commenti, io nei ristoranti cari non ci vado, non posso. Per il resto, il mondo è veramente pieno di persone che si spacciano per quello che non sono, di gente che non accetta la minima critica, di umanità che piange miseria e di quella che muore davvero di fame.
    Talvolta, anzi spesso, mi dico che questo non è un mondo nel quale valga la pena di vivere. Poi guardo un bel tramonto, un'alba luminosa e assolata, i miei animaletti che giocano felici e incuranti di tutto, la meraviglia della natura che nonostante noi sopravvive: mi acquieto, non val la pena. Ci sono e per il momento ci resto.
    Grazie dell'occasione per un momento di confronto, un abbraccio
  32. Cicala.SRsiciliana 25 ottobre 2014 ore 10:20
    Marco, buongiorno! Capisco la tua amarezza e la tua stanchezza, la tua demotivazione e delusione; ricorda però quello che hai scritto nell’intestazione del tuo blog:” Non muoio neanche se mi ammazzano”. Questo sei tu Marco, un uomo che come tutti si abbatte quando viene preso in giro e di fronte alla falsità ma che al tempo stesso, ruggisce come un leone e continua a scrivere a testa alta, per sé e per tutti noi che abbiamo una grande stima di te. Superato questo periodo dirai come sempre: “Ma si….chi se ne frega!”…e ci allieterai ancora con i tuoi meravigliosi scritti. Non dico questo per darti una pacca sulle spalle e confortarti ma perché credo fermamente in ciò che ti ho scritto. Ti abbraccio, Rita:rosa
  33. AstrotermicAle 25 ottobre 2014 ore 12:38
    Invece dovresti recensire anche se temo cancellerebbero il commento.
    La disonesta' merita di essere sgamata, perche' chi sa deve essere piu' onesto di chi imbroglia e deve avvertire che viene imbrogliato, a volte il silenzio e' una colpa che supera la colpa originale.
    Voltare il viso e' una pigrizia mentale che ha dato spazio all'imbroglio legalizzato nel nostro Paese.
    Quanto ai bugiardi seriale, ai meschini patentati, alle anime torbide, io sono la prima che si indigna e tu lo sai bene visto che leggi il mio blog.
    E come dico sempre, il tempo e' il miglior setaccio perche' il torbido viene sempre a galla e il limpido rimane limpido nei secoli dei secoli , amen.
    Io bacio poco e lecco ancora meno, sono fin troppo schietta e per questo ho perso gente per strada, ma stai sicuro che quando lodo e' perche' ammiro e non per piaggeria.
    Il fenomeno degli avvoltoi del web su di te e' piu' sentito perche' sei una preda succulenta: piu' alto e' il valore della persona, piu' ci sono avvoltoi che girano sulla sua testa. Sorridi .
  34. mizzy.66 25 ottobre 2014 ore 16:44
    Le frustrazioni e l'insoddifazione personale generano mostri.
    Mostri sì, ma a parer mio comici che fanno quasi tenerezza.... certi comportamenti mi fanno solo sorridere :-)
  35. crenabog 25 ottobre 2014 ore 17:44
    x salyma, concordo, sia sui fake dove oltre ai tre occhi ci vorrebbero anche due mani da troll per mollare fior di ceffoni da fargli fare il giro del colosseo...e per i ristoranti, noi infatti ci arrangiamo comprando il riso, i fagioli messicani, la piadina e le salse, maciniamo la carne e facciamo delle gran tegamate di tutto mexmix, davvero da sbafo, con peperoncino a pacchi ehhh sì, mi manca, sono giorni che sto a dieta, e sono parecchio stufo! fameeee! ciao
  36. crenabog 25 ottobre 2014 ore 17:46
    x AllegroRagazzo.Morto, se parliamo di scavarsi la fossa, io oramai sono ad un passo dal vedere il sedere dei cinesi, tanto l'ho scavata profonda, come suol dirsi. ma da quaggiù, in fondo, ammetto che talvolta si sta di un bel comodo, riservato, comfortably numb persino, eh... abbracci
  37. crenabog 25 ottobre 2014 ore 17:47
    x gattamannara, se non mi capisci tu, chi altri! abbracci!!
  38. crenabog 25 ottobre 2014 ore 17:50
    x serenella21, e mica solo a me, a te perchè scrivi cose "pesanti" e problematiche, ad altre perchè scrivono cose gay, a ragazze perchè mettono foto carine, ad altri perchè magari non rispondono ad offerte amorose... ehhh mica c'è solo un motivo per la schizzataggine mentale di certe-certi soggetti. e il problema è che non c'è un virus capace di farli estinguere tutti e di botto, ahimè... abbracci
  39. crenabog 25 ottobre 2014 ore 17:50
    x MorganaMagoo, olè!
  40. crenabog 25 ottobre 2014 ore 18:00
    x giusi62, vero, oramai anche solo per farsi dare lo scontrino tocca litigare, e pure se sto in divisa...mah. per certi soggetti, ti dico solo che ce ne è stato uno al quale ho dato la caccia insieme allo staff per mesi, alla fine aveva creato quasi cento nick, uno piuù porno dell'altro, e tutti sono stati bannati e rimossi. alla fine, ne ha continuati a fare sempre più e sta lì, imperterrito. non si può fare fronte alla massa dell'imbecillità altrui. non ci si riesce proprio, purtroppo.
  41. crenabog 25 ottobre 2014 ore 18:03
    x Matt.ssx, hai ragione, sono un rompiscatole impenitente che ancora se la prende per certe cose. ma è nella mia natura e non riesco a diventare come la massa amorfa. provo a mantenere il mio livello di esistenza ed è sempre più stancante, in verità. tento, tento, magari ogni tanto mi riesce pure. va be', mi arrangio. cercando anche di sentirmi onesto con me stesso e nei confronti degli altri. così non mi si può dir nulla, almeno questo. un abbraccio.
  42. crenabog 25 ottobre 2014 ore 18:09
    x Settembre, vero, io ho un sacco di blog, ma l'ho esplicitato a tutti, mi è servito per diversificare alcune diverse proposte di scrittura e anche perchè ogni tanto mi diverte creare nuovi blog. ma poi, come è il caso di alcuni miei blog, non ho il tempo di scriverci e restano lì languenti. e be', cancellare mi dispiace! un caro saluto, felice che sei passata!
  43. crenabog 25 ottobre 2014 ore 18:11
    x patty1953, sì, trovo che sia una buona soluzione, scrivere quel che ci piace, senza creare problemi agli altri ma facendo le cose per bene, entro i paletti di un certo costume sociale e morale, fin che si può. ciao
  44. crenabog 25 ottobre 2014 ore 18:13
    x Robyarch71, hai perfettamente sintetizzato la situazione sociale contingente. e non sembra che se ne veda l'uscita. a volte mi viene da rimpiangere le rivolte dei sans-culottes, peones straccioni inkazzati a morte e i nobili a salire i gradini di madama guillottine. ah se me la sarei spassata... ciao
  45. crenabog 25 ottobre 2014 ore 18:16
    x Aria59, eh, ogni tanto sbotto anche io sai com'è. concordo sul fatto che la vita, questa gran diffonditrice di immondizia, riesca ancora a regalarci piccoli momenti di gioia e relax mentale, che so, un buon libro, vedere l'orsa maggiore e l'orsa minore in alto nella notte, giocare col pesce rosso... cose così. fin che ce n'è, ben vengano. abbracci, felice di aver ritrovato anche te qui dentro.
  46. crenabog 25 ottobre 2014 ore 18:18
    x Cicala.SRsiciliana, grazie del sostegno, forse è vero che ho solo bisogno di staccare ogni tanto e ripulire me e le mie idee con l'iniezione di cose nuove. vedrò quel che mi riuscirà di fare, anche questo post ad esempio, è servito a staccare un attimo dalle favole e dal cyberpunk. continuiamo, via, che la strada non finisce mai. bacioni
  47. crenabog 25 ottobre 2014 ore 18:25
    x AstrotermicAle, il solo problema è che provare quel che dico nel commentare la ristoratrice dovrei tirare fuori pezze d'appoggio che certo non mi dà Assange ma altra gente che rischierebbe il posto. quindi non si può fare, ovviamente. ma in qualche modo si arriva a tutto. la gente mi vede ma non mi conosce mai fino in fondo e non hanno idea di quel che posso - e riesco - a combinare quando mi ci metto. nel contesto interno a chatta, eh, che ci vuoi fare, l'indice dello squallore si è alzato a livelli di guardia e vedere gente che spreca la propria vita solo per scassare l'anima ad altri è patetico se non peggio. ma comunque, come dico sempre, peggio per loro, che si affoghino nella loro bile, io continuo imperterrito a fare quel che faccio. e magari una volta o l'altra tiro giù tutto il mio curriculum artistico letterario da sbattere in faccia a chi ancora va dicendo in giro corbellerie. che loro, la penna, la usano solo per pulircisi le orecchie, mentre io son quarant'anni che scrivo e disegno ovunque. mah. va be', mi scuserai lo sfogo, eh! saluti di cuore.
  48. crenabog 25 ottobre 2014 ore 18:25
    x mizzy.66, vero, certi sono talmente dei pagliacci che giusto ridere possono fare. ciao cara.
  49. tristina 25 ottobre 2014 ore 19:42
    Marco..non credo ci sia il bisogno di commentare!
    Ho fatto post su post..e, sono davvero contenta che nel tuo ci siano molte persone .
    Il pensiero mio oramai dopo anni di chatt..o di altri siti..è uno
    Noi italiani siamo proprio così...esattamente così..difatti il caos regna sovrano..qui come nella realtà.
    Non mi dilungo perchè ti assicuro che mi viene la nausea..
    Certo diranno perchè ci resto?
    Perchè in definitiva mi piace stare nel mio Blog..non mi interessano i "primati" di nessun genere nel mondo virtuale...cerco di mettere nel reale il massimo di me stessa e non è facile.
    Un abbraccio a te ed un baciotto al tuo Tato che, sarà cresciuto oramai :-)
  50. crenabog 25 ottobre 2014 ore 19:48
    x tristina, e come ti capisco, anche se a volte è triste pensare che l'idiozia altrui finisca per costringere molti di noi a rinchiudersi nei propri spazi webbici. orrendo neologismo! ma giusto per sorridere un po', eh. un carissimo abbraccio, sempre felice di risentirti, e condivido con Tato che oggi è cascato con lo skate e si è massacrato il braccio e il fianco perchè sai, mica gira col giubbotto imbottito, eh no, ci mancherebbe, in tshirt, e poi ecco lì, sta tutto sfregiato. mah! va be', che gioventù imprevidente!
  51. tristina 25 ottobre 2014 ore 20:28
    Bhe..non mi dire che noi..eravamo da meno...Solo che ora..siamo genitori..;.) :-p
    La "ruota" gira...:rosa
  52. crenabog 25 ottobre 2014 ore 20:54
    x tristina, certo, le cose cambiano e inevitabilmente ci ritroviamo a protestare contro quelle cose che facevamo fino a qualche anno fa. hai pienamente ragione...
  53. tristina 25 ottobre 2014 ore 23:48
    :-)
  54. methos1phd 26 ottobre 2014 ore 19:39
    Persone false opportuniste ipocrite le incontri nel virtuale come nel reale ma la cosa più importante è non imitarle. Un caro saluto. Angie
  55. crenabog 26 ottobre 2014 ore 22:17
    x methos1phd, sì, lo diciamo sempre ma restarsene sempre zitti alla fine fa peggio che dirne di tutti i colori ogni tanto. come si dice, ogni pentola ha bisogno di una valvola se no scoppia... abbracci, Marco
  56. libellulach 26 ottobre 2014 ore 23:42
    Quando mi piace questo tuo post tantissimo ,di vermi ne incontriamo quasi tutti pensa io tanti in questo sito......dico tanti per via dei tanti nik ...di una sola persona,,, ma purtroppo non ho potuto schiacciarli sai perchè??Per il semplice motivo che non mi attaccava con il suo nik diciamo tra virgolette regolare ,si faceva un nik al giorno per offendermi poverello ,dico poverello al maschile.......quindi caro Marco cosa dirti ancora sono soggetti piccolissimi che strisciano proprio come vermi......abbracci.....
  57. crenabog 26 ottobre 2014 ore 23:57
    x libellulach, ciao cara, visto? ogni tanto riescono a fare scoppiare anche me, che di pazienza ne ho tantissima e che di solito sono occupato - nel web - in tutte altre cose piuttosto che a replicare a certa gente. poi, quando vedi che proprio esagerano, che non hanno niente altro in testa che parlare contro di me, allora vuol dire che sono dei monomaniaci all'ultimo stadio. andassero a farsi curare, che conviene a loro e a noi altri. tiriamo avanti, su. in queste nottate sto salvando tutte le conversazioni avute con i blogger, che avevo nella messaggeria sin dal 2008. pensa te. vi siete accorti, sì, che dal primo dicembre chatta ve le cancella tutte? salvate quel che vi interessa fin che c'è tempo. abbracci.
  58. libellulach 27 ottobre 2014 ore 00:03
    Grazie, si già salvate,quelle che mi interessavano ,non sapevo che chatta le cancella tutte dal primo Dicembre.....grazie per l'informazione ...ma si, si facessero curare da un buon psichiatra riabbracci.....
  59. julia.pink 27 ottobre 2014 ore 10:07
    " E voi, con quanti vermi avete sbattuto la faccia fino ad oggi?"

    La cosa che più mi spaventa è con quanti dovremmo sbatterci la faccia ancora.....
  60. crenabog 28 ottobre 2014 ore 00:06
    x julia.pink, sante parole...
  61. alienman 28 ottobre 2014 ore 07:47
    Ciao grande Crena, come ti dissi tempo fa ....il mio tempo per chatta è limitatissimo.
    Ti ricordo sempre con affetto e amicizia, con la speranza che te la passi benino di mando un caro e forte abbraccio.
    P.S. Per me, indiscutibilmente sei e rimarrai sempre il N° 1.
  62. crenabog 28 ottobre 2014 ore 09:59
    x alienman, Franchino carissimo, è sempre un grande piacere ritrovarti qui dentro, non ci speravo più! i tuoi post, rari ma preziosi anche per questo, restano sempre un bell'appuntamento con uno spirito arguto e di grande calibro, densi di riferimenti letterari e intellettuali. e mi mancano tanto, lo ammetto. grazie per la stima, da sempre ricambiata, e i miei più cari auguri per una vita serena e scevra di tristezze.
  63. c.ioccolatino111 29 ottobre 2014 ore 16:44
    :rosa
  64. Evelin64 03 novembre 2014 ore 20:36
    Lo sappiamo Marco, sappiamo che non appena un "grande" come te si espone da qualche parte, per altro in modo sempre corretto ed educato, vi è il solito viscido che è acquattato li' in attesa che tu ceda alle provocazioni. Certo, ne hai ben d'onde, poichè comunque il soggetto "disturbatore" mira a farti perdere la pazienza....pero' siccome si sa già da dove parte il tutto, compreso il movente delirante, direi che non c'è da preoccuparsi. Personalmente ho imparato, solo poco tempo fa fra l'altro, che è meglio non dare importanza al buffone di corte, tanto ormai si' sa'....punto! Sappiamo anche del livello di ipocrisia che lo circonda, per cui davvero, bisognerebbe solo ridergli in faccia!!
    Andiamo avanti come sempre Marco, non ne vale davvero la pena adirarsi per un nik creato per l'occasione e poi cancellato dopo aver raggiunto il suo ipotetico scopo....io mi chiederei per quale motivo ha bisogno di andare ad "attaccare"? beh, la risposta la sappiamo tutti, o quasi :))
    Saluti cari...Evelin
  65. crenabog 03 novembre 2014 ore 22:16
    x Evelin64, ti ringrazio, il tuo commento complementa esattamente tutta la questione, io so, tu sai, e alla fine sempre contro certa gente ci tocca andare a sbattere. senza voler mettere nel novero i kiss quotidiani che mi mandano pseudo donne senza foto, senza blog, senza altro che una scheda da cui si evince che si sono iscritte lo stesso giorno. dico, capisco che la mia aura carismatica ed erotica (ahah) spinga masse di gentili signore/ine a iscriversi a chatta solo per mandare kiss a me, ma insomma, signore un po' di pudore! anche perchè MAI nessuna ha fatto seguito con commenti, messaggi, qualsiasi cosa che desse l'idea di una loro realtà. e allora? e allora anche tutti questi nick, falsi come una banconota da quindici euro, li si segna, gli si manda un kiss di risposta perchè è corretto, e poi si aspetta che ci si strozzino anche con queste identità balorde. verrebbe da riderci sopra, se uno non avesse tanti di quei guai reali a cui badare, che ti fan passare la voglia di ridere di certi imbecilli. mah. che pazienza che ci vuole, sin troppa, guarda. andiamo avanti, continuiamo a dimostrare con gli scritti quel che vale uno e quel che vale l'altro. i lettori gli occhi ce li hanno, e ce li hanno buoni. un caro saluto, ci ritroviamo qua o là.
  66. marilustella 05 novembre 2014 ore 11:09
    di vermi neho visti e incontrati parecchi qua e fuori xche nntrovo grandedifferenzatrail virtuale e ilreale forse l unica e' che qua ci vuole piu tempo a scoprirli fuori meno poi dipende.... x il discorso del ristorante...nei posti cari nn ci vado....nn solo x motivi economici ma anchexchea volte il prezzo nn denota la qualita' poi ho notato che ovunque ti giri ognuno piange e si lamenta quindicredo sia un discorso generale .... piangersi addosso....
  67. crenabog 05 novembre 2014 ore 21:33
    x marilustella, mi trovi d'accordo, altro che! ciao!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.