I segnali del tradimento

05 giugno 2019 ore 22:57 segnala
Nei giorni scorsi abbiamo scoperto, secondo gli esperti, i motivi per i quali si tradisce e anche che barbabietole, broccoli, carne di tacchino e altri alimenti tutt'altro che piacevoli al palato, possono aiutare il cervello a produrre dopamina, riducendo, almeno in teoria, l'impulso di ottenere il medesimo risultato scopando in giro.

È fin troppo evidente che se un uomo etero deve scegliere in che modo agevolare la produzione di dopamina, tra un piatto di spinaci del cazzo ed una scopata, sceglierà ovviamente quest'ultima con buona pace della propria moglie/compagna/morosa (a meno che non abbia avuto una mamma affettuosa, come abbiamo avuto modo di imparare).

Come scrisse Lorenzo Valla, umanista, filologo e scrittore italiano, tradire in amore non è peccato, a patto però che non ci si faccia mai scoprire.

Per le donne è semplice tradire e non farsi scoprire:
prima di tutto non vanno in giro a vantarsene, come fanno i maschietti, e poi gli uomini sono dei completi idioti, facili da "intortare" e altrettanto facili da sgamare.

Esistono dei segnali che ci indicano la presenza di appendici ossee ramificate sul proprio capo?
In altre parole, è possibile capire se il proprio partner scopazza in giro in base a come si comporta?

Di norma una donna che condivide parti del proprio corpo con altri uomini (o donne) oltre al "compagno ufficiale", la si scopre solo se è lei a volersi far scoprire; l'uomo, invece, è tendenzialmente un coglione e, senza volerlo, assume atteggiamenti che, quantomeno, fanno sorgere dubbi.

Attenzione però:
se, ad esempio, dovesse tornare a casa con un mazzo di fiori per voi, non saltate subito alla conclusione che lo ha fatto per farsi perdonare una scappatella; magari è felice per un aumento, un avanzamento di carriera...
Quindi, prima di conficcargli una mannaia nella schiena, aspettate di cogliere qualche altro segnale.

Inizia improvvisamente a farti un sacco di regali quando l'ultimo dono che hai ricevuto da parte sua risale alla seconda metà degli anni 80 (una borsa per l'acqua calda con sopra stampata l'effige di Tony Hadley degli Spandau Ballet)?
Riceve in continuazione messaggi anche in orari impensabili e quando succede si comporta come un carbonaro leggendoli di nascosto?
Ti accorgi che inizia a curare un po' di più il suo aspetto, magari iscrivendosi in palestra, lavandosi più spesso, usando eau de toilette?

Ebbene, questi possono essere indizi di un tradimento in atto ma presi singolarmente non significano un cazzo.

Magari i regali ve li fa perché affetto da una rarissima forma di "Sindrome di Babbo Natale" e se alle due di notte riceve un messaggio sullo smartphone e inizia a toccarsi mentre lo legge, forse glielo ha mandato un andrologo di Adelaide e sta facendo un test di autovalutazione della salute del proprio scroto, ma se inizia a cambiarsi i boxer tutti i giorni quando era solito farlo una volta alla settimana...

Come si dice: tre indizi fanno una prova.

La "regola aurea" per smascherare un tradimento, quindi, è tenere d'occhio i cambiamenti del comportamento, siano essi impercettibili oppure macroscopici.

Ed ora? Che fare una volta che si è scoperto il tradimento?
Fargli confessare la relazione clandestina "friggendogli" i testicoli con un taser e poi perdonarlo?
Mollarlo, ma non prima di avergli fracassato le rotule con una mazza da baseball?

c7533ede-262f-4d82-81a8-845e47563ea8
Nei giorni scorsi abbiamo scoperto, secondo gli esperti, i motivi per i quali si tradisce e anche che barbabietole, broccoli, carne di tacchino e altri alimenti tutt'altro che piacevoli al palato, possono aiutare il cervello a produrre dopamina, riducendo, almeno in teoria, l'impulso di ottenere il...
Post
05/06/2019 22:57:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.