paragoni distruttivi

21 maggio 2018 ore 07:45 segnala

cresci con continui paragoni
dove ti dicono che esci perdente
non crederai più a eventuali vittorie
non crederai più ai ti voglio bene
fce49288-6d46-4cdf-95f4-38b97ba3c7d1
cresci con continui paragoni dove ti dicono che esci perdente non crederai più a eventuali vittorie non crederai più ai ti voglio bene
Post
21/05/2018 07:45:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

furbizia

15 maggio 2018 ore 07:14 segnala
Ci vantiamo tanto per il progresso, ma non sappiano costruire una semplice strada.
Ogni volta che visito qualche città mi trovo davanti costruzioni vecchissime in buono stato mentre le nuove crollano, si rompono con poco.
Mi chiedo ma tutti quelli che costruiscono sulla "furbizia", usando materiale scadente, non hanno una coscienza? e chi in omertà non dice niente?
cce739d5-37fa-4125-8b22-c8c734cb3fd0
Ci vantiamo tanto per il progresso, ma non sappiano costruire una semplice strada. Ogni volta che visito qualche città mi trovo davanti costruzioni vecchissime in buono stato mentre le nuove crollano, si rompono con poco. Mi chiedo ma tutti quelli che costruiscono sulla "furbizia", usando materiale...
Post
15/05/2018 07:14:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

apatia?

14 maggio 2018 ore 08:18 segnala
Non so come definire questa sensazione.
La vita scivola come acqua sulla pelle
aspetto il tempo libero con ansia
e poi
lo lascio scivolare mentre resto nel limbo
uno spazio che mi allontana dalla realtà,
dalle persone, dalla mia salute
Mi sveglio costretta all'attività
e capisco l'errore
intanto il tempo scorre veloce
fugge.


6c1f615f-fdda-4b38-855c-4c45b0313b22
Non so come definire questa sensazione. La vita scivola come acqua sulla pelle aspetto il tempo libero con ansia e poi lo lascio scivolare mentre resto nel limbo uno spazio che mi allontana dalla realtà, dalle persone, dalla mia salute Mi sveglio costretta all'attività e capisco l'errore intanto...
Post
14/05/2018 08:18:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

dubbi

14 maggio 2018 ore 07:34 segnala
Spesso leggo link in chat/fb e il mio pensiero automatico è
"proprio lui/lei osa mettere certe parole quando è o fa esattamente l'opposto?"

Quindi ogni volta che condivido qualcosa che sento corrispondere alla mia realtà mi chiedo
" ma ne sei sicura cuspi? "
01c8182d-f461-4ab4-ba04-fc68455a51cf
Spesso leggo link in chat/fb e il mio pensiero automatico è "proprio lui/lei osa mettere certe parole quando è o fa esattamente l'opposto?" Quindi ogni volta che condivido qualcosa che sento corrispondere alla mia realtà mi chiedo " ma ne sei sicura cuspi? "
Post
14/05/2018 07:34:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

basta poco

13 maggio 2018 ore 11:44 segnala
Oggi mi hanno regalato il cuscino di destra (l'ho appoggiato male)
Ci sarà chi è abituato a ricevere regali di ben altra natura e valore, ma per me è un regalo bellissimo.
Vivo in un condominio da quando sono nata e "nonna Vanda" ormai 93 enne fa parte della mia vita, condivido con lei tantissimi ricordi.
Sapere che alla sua età ha fatto il cuscino a mezzo punto per regalarmelo è fonte di gioia.
d168ccb6-5e71-46ac-bc11-be7da9458ee2
« immagine » Oggi mi hanno regalato il cuscino di destra (l'ho appoggiato male) Ci sarà chi è abituato a ricevere regali di ben altra natura e valore, ma per me è un regalo bellissimo. Vivo in un condominio da quando sono nata e "nonna Vanda" ormai 93 enne fa parte della mia vita, condivido con lei...
Post
13/05/2018 11:44:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

quella sensazione

09 maggio 2018 ore 06:52 segnala
Non ho mai apprezzato le persone che hanno bisogno di mentire,anche se è solo in un profilo virtuale.
Ti presenti con una maschera e se la indossi penso che tu abbia qualcosa da nascondere.
Molti mi dicono ma nel pvt ti dico la verità,in questo modo come un camaleonte ti puoi adattare di volta in volta all'interlocutore.
Poi nel dialogo arriva quella spiacevole "sensazione a pelle" di mancata spontaneità. Sento che studi cosa scrivere e glissi le poche domande che faccio.
Mi conosco da 55 anni e non sono seduta su un lettino da uno psicologo...per me il dialogo è diverso.

punti di vista

30 aprile 2018 ore 22:43 segnala
guardate fuori dalla finestra di casa tutti i giorni, sempre lo stesso paesaggio... prendete uno specchio e guardate dalla stessa finestra sarà diverso.
6ba492f9-61c4-4084-ae2a-8d044c2b6a1d
guardate fuori dalla finestra di casa tutti i giorni, sempre lo stesso paesaggio... prendete uno specchio e guardate dalla stessa finestra sarà diverso.
Post
30/04/2018 22:43:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

è solo colpa mia

29 aprile 2018 ore 15:44 segnala
mi dicono che "è solo colpa mia"che non ho diritto di "lamentarmi"

Passo (come quasi tutti) molto tempo delle mie giornate al lavoro, in un ambiente che non sempre è sereno.

Vedo cose che non condivido, gente che si fa gli affari suoi durante il lavoro, cellulare, internet etc, io lavoro.... spesso ciò che devo fare mi viene passato proprio da quelle persone. (sono stata assunta per dare una mano)

Penso che anche i capi vedano ma a loro importa solo il risultato.

L'unico problema è che me la prendo, non posso dire nulla ai colleghi, so cosa si prova ad essere senza lavoro a 50 anni e questa paura non mi abbandona.

Non riesco neanche a fregarmene, a fare come loro, ho imparato a lavorare diversamente e arrivo a svegliarmi alle 3 di notte agitata per tutto ciò che mi attende sulla scrivania.

Lo straordinario non esiste di questi tempi, oltre le 8 ore trattasi di beneficenza...

Vivendo da sola ho la necessità di parlare con qualcuno, di poter sfogare tutta la tensione accumulata durante il giorno.

Ma se l'orecchio disposto ad ascoltarti ti dice " è solo colpa tua non puoi lamentarti" allora tieni tutto dentro....fin che il fisico e la mente ce la faranno a sopportare.
a3728813-c5c8-4398-981d-8130d95a2fa0
mi dicono che "è solo colpa mia"che non ho diritto di "lamentarmi" Passo (come quasi tutti) molto tempo delle mie giornate al lavoro, in un ambiente che non sempre è sereno. Vedo cose che non condivido, gente che si fa gli affari suoi durante il lavoro, cellulare, internet etc, io lavoro.......
Post
29/04/2018 15:44:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    3

foto o non foto

10 giugno 2017 ore 17:01 segnala
Oggi hanno contestato la mia frase
"non mi interessa vedere gli interlocutori con cui dialogo"
hanno ribattuto con: ma tu quando dialoghi nel reale guardi il volto della persona con cui parli o giri le spalle?
Io guardo il volto anzi se posso direttamente negli occhi.
Però riflettendo....
Per lavoro parlo al telefono tutti i giorni con persone che non ho mai visto, eppure il dialogo dopo tanto tempo da professionale a volte diventa amichevolmente scherzoso.
Eppure non ho la necessità di chiedere loro una foto per mantenere il tono amichevole.
67507f44-4a9f-46d3-9c94-8e04a70dab6b
Oggi hanno contestato la mia frase "non mi interessa vedere gli interlocutori con cui dialogo" hanno ribattuto con: ma tu quando dialoghi nel reale guardi il volto della persona con cui parli o giri le spalle? Io guardo il volto anzi se posso direttamente negli occhi. Però riflettendo.... Per...
Post
10/06/2017 17:01:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

contorsioni mentali

07 giugno 2017 ore 08:08 segnala
In questo periodo ho poca pazienza,non sopporto più tante cose che qualche anno fa scivolavano leggere senza peso.
Se mi chiedono "come stai" non riesco a rispondere "bene".
Eppure dovrei farlo per evitare la domanda di rito "che succede?", nessuno vuol veramente sapere o sentire. Infatti quando do spiegazioni ottengo solo lezioni di vita e "se hai bisogno chiama"
Avete una famiglia una vita vostra cosa e chi dovrei chiamare!??!?! se neanche resti quando ti racconto cosa non va .
E poi perchè chiamare? detesto le cose elemosinate
a volte basterebbe solo un abbraccio sincero per stare bene.... abbraccio cos'è?
Non ho mai sopportato le persone lagnose quindi vi capisco perfettamente
Ricordo che sono stata sempre in mezzo a tanti amici, conoscenti, nella folla.... ora solo in compagnia della solitudine mi sento meglio(meglio un eufemismo). Già 5 persone sono folla se mi conoscono.... invisibilità ecco quello che vesto spesso
c9d51e28-eab1-422b-b7c3-b3b419891179
In questo periodo ho poca pazienza,non sopporto più tante cose che qualche anno fa scivolavano leggere senza peso. Se mi chiedono "come stai" non riesco a rispondere "bene". Eppure dovrei farlo per evitare la domanda di rito "che succede?", nessuno vuol veramente sapere o sentire. Infatti quando do...
Post
07/06/2017 08:08:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    9