confronti generazionali

19 maggio 2016 ore 08:06 segnala
penso spesso a mia madre, soleva dirmi che erano molto meglio i suoi tempi di quelli che ho vissuto io in gioventù.
A me suonava strana questa affermazione, trovavo bellissimi i miei.
Ora a 53 anni guardo i giovani e penso che è stato molto meglio il periodo vissuto da me....esattamente come faceva lei, quindi probabilmente è solo la percezione dei ricordi sereni.
742cf5ed-8876-4ec7-b974-44da4bd146d6
penso spesso a mia madre, soleva dirmi che erano molto meglio i suoi tempi di quelli che ho vissuto io in gioventù. A me suonava strana questa affermazione, trovavo bellissimi i miei. Ora a 53 anni guardo i giovani e penso che è stato molto meglio il periodo vissuto da me....esattamente come faceva...
Post
19/05/2016 08:06:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. una.gattabianca 19 maggio 2016 ore 13:56
    Il tempo ha un grande potere: mettere ordine nei nostri ricordi. Quelli molto brutti, li mette sul fondo, affinché per arrivarci si passi attraverso quelli belli e il dolore si attenui; i ricordi "di felicità" li mette in cima, sopra a tutti, affinché nel rovistare tra le pieghe del cuore, ci facciano sorridere e ci impediscano di giungere sul fondo.
  2. DerItaliener 07 novembre 2016 ore 13:34
    Personalmente posso dirti che seppur giovane ed 80ers, non mi riconosco in alcun modo né nei tempi moderni né nelle modalità che essi ci "propongono" (a dire il vero forse, impongono).

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.