_FUWA NO TAME_

20 marzo 2017 ore 14:18 segnala
1. Le hippie chic dall’alito etilico-marlboroso non mi impressionavano a 14 anni, figurarsi a 35. Se poi ci addizioni che l’università l’hai frequentata all’Insubria perché necessitavi della tua coperta di Linus chiamata provincia, sappi che il tuo fare la donna vissuta mi risulta piuttosto sedativo. “Vita Spericolata” per un brianzolo sotto i 30 anni, è solo una canzone.
2. Io e la psicologia siamo come le cozze e la Nutella, ovvero non ci azzecchiamo un cazzo. Evitare incivili giudizi e assillanti perplessità,mi riesce difficile perché mi centrano meglio di un cecchino. La sana ingenuità del periodo infantile dove un pantalone da cento euro non interessa a nessuno, è qualcosa di cui ho una certa nostalgia. A distanza di ore dall’evento ancora scuoto la testa al pensiero che c’è chi ha chiesto un cambio turno per parrucchiere, unghie e incertezze amletiche da “cosa mi metto stasera?” . Mi chiedo a quanti di loro fregasse del compleanno dell’amico e quanto invece importasse sfoggiare il meglio del proprio guardaroba in un ansante conflitto tra donne alfa. Sindrome da “pomo della discordia”?
3. Ora va bene così, poi un giorno mi crollerà tutto addosso e non mi resterà più nulla, se non arrancare appresso ad un mondo che ha deciso di andare in fuga lasciandomi la maglia nera.
4. Come disse un samurai: “quando non si sa valutare l’importanza relativa delle cose, si diventa responsabili di una possibile conseguenza infausta.”
5. Il mio taiko suona: Bloodclot
5126b0aa-74b5-471e-bc11-7349b1a0246e
1. Le hippie chic dall’alito etilico-marlboroso non mi impressionavano a 14 anni, figurarsi a 35. Se poi ci addizioni che l’università l’hai frequentata all’Insubria perché necessitavi della tua coperta di Linus chiamata provincia, sappi che il tuo fare la donna vissuta mi risulta piuttosto...
Post
20/03/2017 14:18:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.