_MUKASHIN NO_

19 ottobre 2016 ore 14:57 segnala
1. L’essere personaggi scomodi non era cosa tua ed essere spostata non aveva a che fare con quello. In determinate situazioni andare a muso duro contro chi ha il coltello dalla parte del manico, è strategicamente una stronzata che porterà ad una sicura Caporetto. Se aggiungiamo che passi il tempo tra millenarie pause caffè e altri virgolettamenti pubici, vedo difficile che qualcuno ti prenda sul serio quando reclami diritti, perché la tua credibilità vale quanto un paio di calzettoni da bersagliere dopo una marcia. Credere di essere furbi è fatale come pensare di frodare il diavolo.
2. Defilarsi di continuo per una pausa sigaretta sui gradini di una scala d’emergenza, l’insolenza di default, l’apatia cronica e il piagnucolare inopportunamente dopo una meritata alzata di peso, son segni tipici di un’adolescenza che a 23 anni non vi ha ancora allascato. Purtroppo ho ancor meno pazienza dei vostri ex prof. del liceo e dei vostri genitori, indi eviterei tanto mal calibrato spaccaculismo da parte vostra, che i tempi in cui ve la cavavate con un “nota sul registro” o “questo fine settimana non esci”, sono finiti. Ora il conto da pagare per quello che fai, va al di là delle tue possibilità.
3. Alla fine il conto è arrivato e la quantità di lacrime versate ci ha quasi annegato. Lo dicevo che adottare un altro cane ci avrebbe fatto a pezzi; sentirmi dire “ma perché non ne prendi un altro” è una cosa ingenuamente indelicata. Non fatelo mai.
4. I)Nella vita non hai mai lavorato, vivacchi in un posto confortevole, il cibo non è male, ma c’è sempre qualcosa che non va. II)Cazzeggi al lavoro e ne hai pieni i coglioni di fare “fatica” quando fuori c’è un codazzo di bipedi desiderosi e bisognosi di un lavoro che non apprezzi III) Una vita di coppia fatta di amnesia, dove baci e abbracci sembrano dimenticati in una camera da letto che ormai serve solo per dormire. Meritereste di passarvela un po’ male, per apprezzare ciò che state tirando nel cesso.
5. Come disse un samurai: “Se volete conoscere la mentalità degli altri, dovete passarvela male”
6. Il mio Taiko suona: Tragedy
61101690-ac1b-4456-b450-a89c486d2973
1. L’essere personaggi scomodi non era cosa tua ed essere spostata non aveva a che fare con quello. In determinate situazioni andare a muso duro contro chi ha il coltello dalla parte del manico, è strategicamente una stronzata che porterà ad una sicura Caporetto. Se aggiungiamo che passi il tempo...
Post
19/10/2016 14:57:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.