....."IL MASSACRO DI SAND CREEK".......x non dimenticare....

29 novembre 2016 ore 17:56 segnala
..

.come oggi.....era il 29/11/1864....
non possiamo non ricordare!!!
questo è uno degli episodi + BRUTALI della Storia del West!!!!
il massacro di 150 Indiani sulla sponda del Sand Creek avvenuto il 29 novembre del 1864...
ad opera delle "giacche blu" comandate dal Colonello CHIVINGTON colpevole insieme ai suoi uomini di una orrenda carneficina.....
la + grande VERGOGNA dell America..
nel 1865 le testimonianze della strage portarono il Congresso ad aprire un inchiesta ma..
i COLPEVOLI NON FURONO MAI PUNITI...
la strage non venne mai ufficialmente condannata ....
l episodio innescò dodici anni di Guerre Indiane.....
sfociate poi nell uccisione del Generale CUSTER a LITTLE BIG HORNE....
questo il sunto di quell orrore:

""il campo dei CHEYENNE si trovava in un ansa del torrente Sand Creek.....
nel campo dormivano circa 600 persone quasi tutti vecchi donne e bambini poichè la maggioranza degli uomini...con un pretesto.....erano stati allontanati con la scusa di andare a caccia....
sorpresi nel sonno gli CHEYENNE vennero circondati dai miliziani che cominciarono a sparare all impazzata e dettero inizio al massacro al grido del Col. Chivington:
"UCCIDETELI....SCALPATELI......gli adulti e i bambini perchè le uova di pidocchio diventeranno pidocchi...
i miliziani macellarono le vittime con sciabole....
le scotennarono o le mutilarono....infierirono sui neonati......stuprarono e sventrarono le donne incinte....tagliarono organi genitali ....
sembrava una carneficina indiscriminata.....
30 o 40 squaw si erano messe al riparo in un anfratto ..
mandarono fuori una bambina di sei anni con una bandiera bianca attaccata a un bastoncino ....
riuscì a fare solo pochi passi e cadde fulminata da una fucilata.......
tutto...
senza tener conto del fatto che il Capo di quel villaggio Pentola Nera avesse appeso davanti al suo tepee la bandiera Americana e avesse tranquillizzato il suo Popolo dicendo che i soldati non avrebbero fatto male a nessuno......lo avevano promesso....
ma nemmeno quando issò la bandiera bianca.....
si fermarono....
soltanto il fatto che nelle truppe non c era disciplina ed erano tutto ubriachi di Whisky ...
rese possibile la fuga a molti Indiani....
che scvavando trincee sotto l ansa del Sand Creek riuscirono a resistere fino alla notte....
quando strisciarono fuori dalla buche.....
faceva molto freddo.....il sangue si era congelato..
sulle loro ferite ma.......non osarono accendere fuochi.....l unico loro pensiero era fuggire verso Est.
x raggiungere i loro guerrieri ....
fu una marcia TERRIBILE!!!!
procedevano a piedi......senza cibo...
pochi indumenti e rallentata dalle donne e dai bambini..
che strillavano e gemevano......
quasi tutti avevano perso o un parente o un amico....
e sconvolti dall orrore e dal dolore....
si sfregiavano con i coltelli finchè il sangue usciva a fiotti...

questa CARNEFICINA ikspirò la famosa canzone di:
FABRIZIO DE ANDRè...
bellissima......
che posterò...

X NON DIMENTICARE...
:cuore
458cf2d9-68fc-45eb-bc87-b303d3af5e04
...come oggi.....era il 29/11/1864.... non possiamo non ricordare!!! questo è uno degli episodi + BRUTALI della Storia del West!!!! il massacro di 150 Indiani sulla sponda del Sand Creek avvenuto il 29 novembre del 1864... ad opera delle "giacche blu" comandate dal Colonello CHIVINGTON colpevole...
Post
29/11/2016 17:56:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.