Toastificazioni.

17 ottobre 2018 ore 15:08 segnala
Come mi piacciono le massificazioni.
Sono meglio del Serenase, tranquillizzano gli animi rendendo tutto più semplice.
Negli anni ho collezionato tonnellate di massificazioni di ogni genere, di cui recentemente sulla battaglia tra sessi.
Sei stat* tradit* ? Colpa dell'altro sesso, tutti porci o puttane, a seconda del gender.
Invidio la vostra semplicità di ragionamento: chi cazzo me lo fa fare di illudermi che ogni individuo é a sé?
Meglio utilizzare il cervello in modalità risparmio energetico e sfogare tutte le mie toastissime frustrazioni su qualche categoria di bipede,tanto é di moda e più economico di uno psicofarmaco.
Ragionare rende pazzi, meglio sedarsi con la stupidità.

Sleep, slaps and toasts.

16 ottobre 2018 ore 22:51 segnala
Entrare al lavoro col buio per il turno di notte, rientrare con il buio stamane e dimenticare di puntare la sveglia risvegliandosi col buio di un’altra serata, fa un gran male.
Dormire è necessario, ma gettare nel letto quel poco tempo che hai per impiegarlo da sveglio, è come gremare un toast quando hai una fame della madonna.
Non mi resta che stirare e maledire l’intero sistema solare augurando che una supernova possa toastare ogni materia.

Fuori toast.

11 ottobre 2018 ore 13:14 segnala
Non dai mai un giudizio,non pigli posizione e subisci anche di fronte ai più toasti soprusi.
Mi interessa poco tutta quella bontà dipinta sulla stronzaggine, perché so bene che sotto quella crosta di sorrisi trovo solo cose brutte.
La mia sfortuna é di non essere così abile nel reggere un personaggio come fai tu; il toastapane che manderebbe il mondo in corto circuito che c'é in me si manifesta sempre in modo troppo prepotente,riducendo i miei buoni rapporti con gli altri a zero.
Non é piacevole essere emarginato, ma trovo molto peggio affannarsi nell'essere amico di tutti.

Toaste-dududù-in cerca di guai.

08 ottobre 2018 ore 23:31 segnala
"...e poi ci siamo baciati".
Non sapevo che questa frase innocente potesse mandarti in cenere il culo.
Del resto fino a un minuto prima mi avevi detto che tra donne vi dite tutto, ma a quanto pare quest' ultima intoastata ti mancava.
Io per non smentire la mia pirlaggine, ci ho creduto e il risultato son stati 10 minuti di cattiverie a ciclo continuo. Un pestaggio verbale in cui ho lasciato correre perché quella che in realtà stava andando in pezzi, eri tu.
Considerando che tempo prima mi avevi definito "scopamico" e che mi avresti visto bene a fare il puttano (oh Cristus!) ,pensavo come tale di poter avere altre scopamicizie.
Clamoroso errore il mio per cui, mai ragionare con il pisello se chi hai davanti ragiona con il culo.
d5de0bd9-5560-4eea-a7ec-5c7448f55539
"...e poi ci siamo baciati". Non sapevo che questa frase innocente potesse mandarti in cenere il culo. Del resto fino a un minuto prima mi avevi detto che tra donne vi dite tutto, ma a quanto pare questa ultima intoastata ti mancava. Io per non smentire la mia pirlaggine, ci ho creduto e il...
Post
08/10/2018 23:31:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

So toasted up in ENVY!

07 ottobre 2018 ore 18:40 segnala
Sghignazzare alle spalle di chi aveva una relazione e si é ritrovato single, é come un toast bruciato: puzzolente e cancerogeno.
Più di tremila "amici", che lezzano d'esser "amico di tutti" che normalmente non é amico di nessuno.
In un ipotetico diagramma a torta,ti riassumo così:

Se superati i quaranta sei già stata vaffanculata 3 volte e non riesci più a piazzarti accanto qualcuno perché troppo boriosa, saccente, egocentrica e figa di legno, sfotti poco chi é in cerca di qualcuno o lo ha piantato perché le cose sono andate male.
Che sia l'invidia a crear tanto roder di culo?

I'll be there for you, when the toast starts to pour.

07 ottobre 2018 ore 17:59 segnala
"Non é un amico."
Eh sì.
Quando uno é troppo toastato su se stesso e ti chiama quella volta ogni tanto per farti sapere che con la tipa le cose vanno male, non é un amico o per lo meno,non lo é più.
Quando é arrivata la fidanzata biunda,la vita a Milano,il lavoro figo e l'amico disc jockey,egli non ha tanto perso la testa,quanto il rispetto per me,l'amico di tante (dis)avventure che non avendo una vita "hype",era meglio relegarlo in un angolo della vita a farsi una coperta di polvere.
Poi quando le cose non vanno per il verso giusto,il disc jockey non ti si fila più, ci si lascia con la biunda e ti tocca tornare a casa da mammà perché le cose sono andate a catafascio, si rispolvera l'amico con un sms.
"Ciao,come stai?Quando ci si becca?"
Memore di quelle volte in cui necessitavo aiuto trovando un "non me ne frega un cazzo" di risposta, ho ridacchiato toastando una scusa scema e ho relegato l'invito alla tazza del cesso.
Sono toastato, mica fesso.

Toastagio.

05 ottobre 2018 ore 17:17 segnala
Mi viene ripetuto di "non uscire con quelle delle chat, che sono tutte disagiate".
La sentenza normalmente arriva da sbalzatrici umorali che alternano incazzature a senso alternato ogni 24 ore senza alcun motivo, fedifaghe inguaribili che si mangiano con gli occhi il primo giovinastro oltre il metro e ottanta che gli si para davanti o tamarre con una cinquina di unghia acuminata laccata di rosso il cui lessico lascerebbe interdetto persino il più coatto dei falegnami brianzoli toastato a cristi und porconi sin dalla tenera età.
Inutile sgravarsi la coscienza pensando che il disagio alberghi solo nei social,perché non esiste ominide sulla faccia del pianeta che non possegga un profilo in cui dia il peggio di se.
Il disagio é globale,ma c'é di buono che qui per lo meno non ce l'hai a un metro dal culo come quando esci a bere qualcosa.
(...e qui li puoi pure bloccare!)

Vitatoastata.

02 ottobre 2018 ore 11:33 segnala
"io non sono in grado e dico io chiudo non critico non giudico non ho differenze di vedute solo che non mi interessa"
Poi blocca. 54 anni di immaturità condesati in una riga e mezzo di pura sgrammaturgia.
Se preferivi una foto zozza appena toastata invece di chattare,bastava chiedere.
877b99bb-83e2-425c-bdc2-b346c3919534
"io non sono in grado e dico io chiudo non critico non giudico non ho differenze di vedute solo che non mi interessa" Poi blocca. 54 anni di immaturità condesati in una riga e mezzo di pura sgrammaturgia. Se preferivi una foto zozza appena toastata invece di chattare,bastava chiedere. « immagine...
Post
02/10/2018 11:33:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Senni toasti.

01 ottobre 2018 ore 14:48 segnala
"Il senno di poi" é toasto, sempre terribile nel suo insegnarti qualcosa.
Ho imparato che l'eccessiva carità, nel culo te lo dà.
Brutto il tuo aspetto,brutte le tue bugie,brutto il tuo manipolare gli altri contro di me.
Brutto quel "voglio essere tua amica", quando in realtà é un "ho voglia di scopare".
Brutto il "ti faccio conoscere un' amica", che sempre non sia una baggianata delle tue, l'hai fatto per avermi sempre a portata di passera nella pia illusione che io possa finire a letto con te.
Alla fine di tutto questo,ho solo ricordi del cazzo.
Col senno di poi, ti avrei evitata come una sassata.
1c648d88-5414-4a08-bbdb-e177372b64ac
"Il senno di poi" é toasto, sempre terribile nel suo insegnarti qualcosa. Ho imparato che l'eccessiva carità, nel culo te lo dà. Brutto il tuo aspetto,brutte le tue bugie,brutto il tuo manipolare gli altri contro di me. Brutto quel "voglio essere tua amica", quando in realtà é un "ho voglia di...
Post
01/10/2018 14:48:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Toasters don't cry.

30 settembre 2018 ore 19:01 segnala
"Eh,sai avevamo questo amico cui facevamo una sacco di scherzi. Una volta gli abbiamo legato il motorino ad un cancello a 20cm da terra."
-ghignamo toasti di gustissimo-
"Lui la pigliava sul ridere e non c'era rancore.Amavamo scherzare e fare zingarate."
A quel punto, la moralizzatrice:" Ecco,i maschi chiamano il bullismo,"scherzo"!E poi,restate eterni bambini!"
-10 minuti dopo,dialogo tra la moralizzatrice e l'amica-
"Bof,guarda quello lì con il berretto di lana,te lo regalo."
"Hahahahaha,ma dai!Notare l'espressione sveglia del tipo!"
"HAHAHAHAHAHA!"
"E di quel tipo biondo cosa mi dici?"
"Chi il ballerino di flamenco?"
"Seeee,ma uscito dal SERT!"
"HAHAHAHAHAHAHAAAA!"

bullismo
s. m. (der. di bullo). - (comportamento da bullo) arroganza, impertinenza, insolenza, irriverenza, maleducazione, prevaricazione, sfrontatezza, spacconeria, spavalderia, strafottenza


Gli scherzoloni toasti di un eterno bambino son sempre meno bullisti delle parole appuntite di un'eterna strega.
85606c45-3472-47eb-82db-6c1c63539edc
"Eh,sai avevamo questo amico cui facevamo una sacco di scherzi. Una volta gli abbiamo legato il motorino ad un cancello a 20cm da terra." -ghignamo toasti di gustissimo- "Lui la pigliava sul ridere e non c'era rancore.Amavamo scherzare e fare zingarate." A quel punto, la moralizzatrice:" Ecco,i...
Post
30/09/2018 19:01:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment