Barattolo o non barattolo ?

18 marzo 2017 ore 02:54 segnala



Come bella senz'anima di Cocciante me ne sto seduta su questa seggiola
senza interrompere, ascoltando i silenzi di questa notte e i miei pensieri.
Sento me stessa ,ma non mi ascolto ...si accavallano scene e immagini, accompagnate da discorsi e parole spesso senza senso.
Mi piace questa oscurità che mi avvolge ..i colori di ciò che di giorno mi circonda cambiano pur appartenendo agli stessi oggetti e riesci ad udire persino i rumori nascosti .
Entra l'aria fredda della notte dalla finestra e mi stringo ancora di più a me stessa ,mentre scrivo eppure non ho freddo è solo un'istinto, nonostante le dita siano infreddolite.

Avete mai provato a fare qualcosa che proprio non vi riesce?
Tipo cercare di aprire un barattolo?
Si tenta prima a mani nude e poi con un canovaccio ,cominci a rigirarlo a scuoterlo a dargli una pacca dal fondo verso l'alto e poi, si tenta di allentare il tappo con con un coltello o la parte lunga del cucchiaio ...ma niente non si apre!
Bene..io mi sento così stanotte , ma non riesco a capire se sono il barattolo che non vuole farsi aprire o se sono quella che cerca disperatamente di aprire quel maledetto barattolo.
Non c'è tecnica nell'approcciarsi a qualcosa o qualcuno
la soluzione è più semplice …
o cambi barattolo e in un attimo logicamente si apre e se non hai un'altro barattolo a disposizione ,rinunci e fai senza.

Oddio...ha ragione tu, quando dici che sono contorta. ;-)




"op op op butta via il dolore la pesantezza op op op
cerca di inventare la tua leggerezza e volerai"


49e3b876-2ac7-4325-a1e8-b8c08ffb20a2
« immagine » Come bella senz'anima di Cocciante me ne sto seduta su questa seggiola senza interrompere, ascoltando i silenzi di questa notte e i miei pensieri. Sento me stessa ,ma non mi ascolto ...si accavallano scene e immagini, accompagnate da discorsi e parole spesso senza senso. Mi piace ...
Post
18/03/2017 02:54:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. the.silencexxr 18 marzo 2017 ore 20:33
    comunque quoto il contorta ahahahhaha . kisss
  2. leggendolamano 19 marzo 2017 ore 11:20
    mi piace molto la metafora del barattolo che non si apre. RAcconta non solo di difficoltà interiori ma anche di voglia di liberare ciò che il barattolo contiene o, viceversa, di aprirlo per poterlo riempire di quello che ci manca.
    E' sempre la notte che porta questi pensieri strani, apparentemente contorti ma alla fine così chiari e lineari. Nulla risulta più chiaro del buio di noi stessi visto nel buio della notte.
    E' il sottosuolo di Dostoevskij che torna alla luce, sono le nostre sensazioni profonde che cercano spazio, che si fanno largo nella razionalità del giorno quando, la rutilanza della quotidianità e la luce dell'immediato, oscurano la profondità dell'io.
    BEl post, vero a autentico scritto con la pancia, di quelli che meriterebbero di entrare nella top ten e che ti eleva al di là della massa informe dei blob di tanti blog
  3. Decisamente.1977 20 marzo 2017 ore 00:10
    @leggendolamano
    Sono contenta che tu abbia compreso i miei pensieri ,non potevi interpretarli in maniera più azzeccata.
    Grazie oltretutto detto da te tutto ciò, per me è un complimento ancora più gradito. :rosa
  4. Decisamente.1977 20 marzo 2017 ore 00:11
    @the.silencexxr eh già ahahahahahahahaha kiss ricambiato

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.