anche questa è finita

15 gennaio 2008 ore 11:26 segnala
Concludendo come eravamo partiti...ovvero male...abbiamo finito anche questa turnée che,come molte altri lavori ai quali ho partecipato si è distinta per la totale incapacità organizzativa di noi italiani,capacità organizzativa che per altro viene,qualora pur ci fosse, sempre messa in secondo piano rispetto alla necessità di far solo ed esclusivamente più soldi possibili.
Ma se qualcuno capisse che una buona organizzazione e pianificazione non è nemica della cassa ma anzi,alla fine, ti fa guadagnare anche di più,forse oggi avrebbe ottenuto molti più incassi e ne sarebbe uscito con un immagine migliore e magari staremmo ancora in giro.

Invece ciò che abbiamo replicato sabato e domenica a Cagliari è stato uno spettacolo indecoroso,non tanto per lo spettacolo in se:il musicall di Scooby doo era un prodotto rivolto ai bambini,gradevole e leggero,il classico spettacolo in cui i genitori portano i loro figli a passare un pomeriggio diverso. No,lo spettacolo era ok,ma il resto? Organizzatrice locale maleducata e senza alcuna competenza tecnica che è riuscita a litigare con tutti ,me compreso,posto assurdo(un capannone della fiera) in cui l'acustica era inesistente,non riscaldato,senza bagni e camerini per gli attori,senza la possibilità di ottenere un buio durante la replica tanto che una scena particolare è stata cancellata perchè sarebbe risultata inefficace.

Una eccezione?No,purtroppo di location così ne abbiamo incontrate tante e quando sento certi discorsi che parlano di un nord avanti...mi vien da ridere,perchè abbiamo lavorato soprattutto al nord e in quanto ad organizzazione,questo tour è stato uno dei peggiori a cui io abbia mai partecipato. La cosa bella è che questa era una coproduzione con gli americani della Warner ,proprietari del marchio Scooby doo:beh,da subito i due mondi erano entrati in conflitto ed alla fine l'immagine del nostro paese ne è venuta devastata:ritardi,posti inesistenti,problemi continui che con una buona organizzazione ed una pianificazione adeguata potevano essere eliminati alla radice. Ed in tutto questo il costo dei biglietti ha rappresentato la ciliegina sulla torta tanto che all'ultima replica uno del pubblico,imbufalito(a ragione) se l'è presa (a torto) con il nostro fonico con l'intento di non far iniziare lo spettacolo perchè a suo dire(a ragione) il posto pagato(32 euro)era un posto da cui non si vedeva(vero),non si sentiva(come tutti gli altri!) e non era riscaldato(come prima!)!!

Insomma,da quel punto di vista un tour da dimenticare! Poi,umanamente parlando,tra noi,tecnici ed attori,un tour in cui a parte qualche screzio inevitabile,a parte mugugni ed incomprensioni naturali in un contesto di convivenza giornaliera tra diverse persone,devo dire che umanamente è stata anche questa una bella esperienza!!Mike,l'americano alla fine è diventato uno di noi:ha capito che qui viviamo in un altra dimensione e ne ha preso atto.Un mito...uno dei pochi americani davvero buoni che io abbia mai conosciuto!!
Andy,l'inglese atermico,sempre a maniche corte anche sotto zero,bravo ragazzo:peccato che certi stress e il poco tempo libero non ci abbiano permesso di imparare reciprocamente io l'inglese e lui l'italiano!!
Piergiorgio,il bello di Verona,alla fine hai timbrato vecchia volpe!!Ahahah un mito!Paolo,il nostro fonico,bravo ragazzo anche lui,costretto a lavorare sempre con meno della metà del materiale che sarebbe stato necessario. Vito,il nostro microfonista:un personaggio unico,cantante,imitatore,caratterista,show man nonchè rompicoglioni ufficiale della turnee!!

I macchinisti,Massimo,Raffaele e Mimmo:un trio delle meraviglie,senza di loro non sarebbero state possibili certe cose!Le nostre due sarte costumiste,Assunta(grazie per avermi aggiustato la lampo del giaccone!!)e Giovanna,sempre sorridente e simpaticissima ma non fatela incazzare che diventa una iena!!Antonio,il nostro camionista napoletano:una figura unica ed inimitabile...tranne che  da Vito! La nostra amministratrice di compagnia,Irene detta arena..che contro tutti i pronostici è riuscita ad arrivare alla fine senza essere ricoverata alla neuro!! Loris,il ragazzo delle foto non chè nipote del produttore e vittima designata dei nostri improperi:in realtà bravo ragazzo,deve solo svegliarsi un pò!!

Infine gli attori,devo dire tutti bravi a partire da Giuseppe,costretto ad indossare un costume senza visuale ed a muoversi benissimo nei panni di scooby doo. Marco,nei panni di Shaggy: bravo davvero.Ma anche Laura,l'altro Giuseppe  e Daniela che completavano il gruppo rispettivamente con i personaggi di Daphne,Fredd e Velma: devo dire tutti bravi soprattutto Velma che piccolina come era sembrava uscita dal cartone. Poi gli altri,Giorgio,secondo Scooby e Dracula,Sara ed Elisa,nei panni dell'attrice Belinda e dell'assistente imbranata Sophie. Il mitico Daniele,interprete dello zio regista Tim vincitore del premio per il miglior scherzo in scena all'ultima replica!Giancarlo,interprete di Crowley e di Victor che ha cantato una canzone in un modo davvero bello.

Credo di non aver dimenticato nessuno: anche questo lavoro ora sarà un ricordo come lo saranno tutte le persone su nominate:alcune delle quali probabilmente le rivedrò,altre forse non le rivedrò mai più. Che dire,un abbraccio a tutti:la vita continua e ognuno di noi seguirà le proprie strade che porteranno chissà dove!!

8659260
Concludendo come eravamo partiti...ovvero male...abbiamo finito anche questa turnée che,come molte altri lavori ai quali ho partecipato si è distinta per la totale incapacità organizzativa di noi italiani,capacità organizzativa che per altro viene,qualora pur ci fosse, sempre messa in secondo piano...
Post
15/01/2008 11:26:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.