Diamo a Cesare quel che è di Cesare

25 aprile 2008 ore 11:32 segnala
 Non mi stupirei affatto se qualcuno indagando scoprisse che determinati giudici sono stati pagati profumatamente e corrotti per emettere una sentenza del genere. Magari sono stati ricattati(fai così altrimenti kaputt tu e la tua famiglia...) o magari la corruzione è semplicemente una corruzione della loro libertà di pensiero che fa in modo di scavalcare ciò che è buon senso e ciò che soprattutto è uno dei principi della costituzione creando nelle persone un modo di pensare e ragionare davvero assurdo.

In ogni caso la sentenza è chiara ed afferma senza alcuna ombra di dubbio che gli unici che in questo paese possono piantare e gestire le coltivazioni di marijuana sono le organizzazioni mafiose e camorristiche. Il monopolio è e deve rimanere assolutamente il loro e chiunque sia trovato in possesso di anche una misera pianticella coltivata sul balconcino di casa è passibile di arresto. Perchè...giustamente... vuoi che non sia un crimine piantare e coltivare per uso personale delle piante ed evitare in questo modo di pagare a chi giustamente da anni fa il suo mestiere nel migliore dei modi e ha speso fior fior di quattrini per pagare politici e finanzieri affinchè guardassero altrove?

Questa è la sentenza...le cose stanno così è chiaro?? Guai a voi se vi rifiutate e al solito fate di testa vostra!!Non si può fare,bisogna soprattutto rispettare le Famiglie ed impedire che esse si disgreghino con qualsiasi legge che concretamente possa andare a ledere i suoi diritti. La Famiglia è sacra e non si tocca!!

Non meravigliatevi se tra 3-4 anni un qualunque insignificante ed insulso ministro dell'interno vi sciorinerà dati e statistiche dicendo che loro si avranno dato un colpo ala criminalità!! Con questa sentenza centinaia di ragazzi verranno messi in carcere e loro potranno si dire di averle riempite le carceri e tutti crederanno che la nostra sicurezza sarà finalmente una cosa acquisita e la criminalità come per magia scomparirà dai telegiornali insieme ai clandestini ed alla monnezza!!

Baciamo le mani...evviva la famiglia...

9221016
 Non mi stupirei affatto se qualcuno indagando scoprisse che determinati giudici sono stati pagati profumatamente e corrotti per emettere una sentenza del genere. Magari sono stati ricattati(fai così altrimenti kaputt tu e la tua famiglia...) o magari la corruzione è semplicemente una...
Post
25/04/2008 11:32:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Entropia89 27 aprile 2008 ore 13:57
    hai ragione... sono pienamente d'accordo con te... nuovo governo, nuove leggi ;-( fila a sradicare le piantine dal tetto :-p io dò fuoco al campo :hihi la Famigghia prima di tutto :nono un saluto Clà :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.