dibattiti politici...riforme...

10 novembre 2007 ore 11:45 segnala
Fumo negli occhi,son bravi a generarlo,son bravi soprattutto a far credere che loro si preoccupano di noi,che loro tengono alla democrazia. Ah si come sono bravi.
Adesso,succede così tutte le volte che si preannunciano nuove elezioni,è ricominciato il dibattito(ahahah che parola vuota..)sul sistema elettorale migliore per garantire la governabilità della nazione,sulle riforme... E' da quando sono ragazzo che ne sento parlare...bla bla bla...alla francese,alla tedesca,alla zuava...no meglio alla pecorina che è il sistema da loro certamente preferito. Sistema che prevede un solo ed unico risultato finale:caos e legittimazione a far in modo che,di volta in volta si invochi il salvatore della patria. Colui che rimetta tutto a posto. Ah si,non c'è che dire,anche noi italiani ce ne mettiamo del nostro affinchè il giochino ogni volta riesca!!

Eppure a mio avviso,se davvero si volessero ottenere i risultati desiderati ovvero governabilità,stabilità e responsabilità,basterebbero davvero pochi punti fermi. Infatti basta semplicemente guardare a questo governo ed a tutti quelli che l'hanno preceduto per capire che in un paese in cui esistono così tanti partiti ed interessi particolari,pretendere che su interessi generali,si mettano d'accordo più fazioni è pura utopia. L'accordo c'è solo in nome di un interesse più grande(in questo caso evitare che vinca il nano) oppure nel caso del governo precedente l'accordo c'è contro la vittoria spauracchio del comunismo. Inoltre per far si che l'accordo tenga occorrono due cose: o un leader catalizzatore(come il nano) capace di accontentare un po' tutti i suoi e quando non ci si riesce di ricattarli politicamente(me ne vado...e poi che fate? ) oppure il solito gioco delle poltrone equamente spartite in auge sin dai tempi del primo pentapartito,secondo metodi scientifici. Solo che nel nostro caso invidie e fazioni davvero disomogenee generano comunque instabilità quindi si ha di fatto la paralisi istituzionale.

Ora,capito il problema,a me pare ovvio che per ottenere,in questo paese,un governo stabile,occorre che esso sia svincolato da queste logiche e per farlo mi sembra ovvio che l'unico sistema possibile,sia quello di far in modo che ognuno corra da solo,senza alleanze e chi vince le elezioni governa prendendosi finalmente da solo le responsabilità che ciò significa. Insomma,se vinci le elezioni e sei solo tu partito a governare,poi non puoi dire che non è stata colpa tua se non ci sei riuscito...che il tal partito te lo ha impedito,che tal'altro ha fatto il ribaltone e che quell'altro ancora t'ha ricattato. E no...a quel punto te la suoni e te la canti da solo...e poi voglio vedere che ti inventi.
Naturalmente per un sistema del genere occorre anche che tu parlamentare inizi e finisci con il tuo partito:cambi idea? Benissimo...mi pare legittimo...ma ti dimetti da parlamentare e aspetti le prossime elezioni per ricandidarti con un altro partito spiegando ai tuoi elettori la tua scelta.
Il posto vacante che si viene a creare? Semplice,lo si da al secondo arrivato in quella circoscrizione elettorale.

Basterebbero queste due sole cose per ottenere la governabilità:naturalmente il meccanismo dovrebbe prevedere anche dei bilanciamenti adeguati che,in alcune materie delicate,coinvolgano presidente della repubblica e opposizione. Un esempio...vuoi dichiarare guerra alla Svizzera...beh,non è che perchè governi ed hai vinto le elezioni ti alzi una mattina e decidi da solo ste cose!!
Insomma,non sono un costituzionalista e nemmeno un esperto di diritto,anzi non sono esperto di nulla e sono vittima come tutti voi dei loro imbrogli,ma a me sembra che piuttosto che sentire ste cazzate su cancellierato alla tedesca con sbarramento al 5% con premio di maggioranza e punti tessera omaggio piuttosto che doppio turno con orgia bicamerale e altre amenità simile,le soluzioni più ovvie sono quelle più semplici. Vinci il campionato e ti prendi la coppa. Fine. Chiaro e limpido,non serve nient'altro. Eppure questa cosa...(ci avete fatto caso? )non è mai stata proposta da nessuno...e chissà perchè...eh? Ve lo dico io,perchè sarebbe la fine del magna magna generale...e sì...li magna uno solo per volta...però se lo fa..lo sai...e nessuno può poi dire...ah no...io non c'ero...lo hai chiesto tu di rappresentarmi...l'hai fatto a modo tuo? Bene...fuori dai coglioni...la prossima volta è inutile che ti ripresenti perchè voto un altro...e vediamo se prima o poi qualcosa non cambia. E se non cambia? Me ne vado in Messico a vendere noci di cocco e vaffanculo a tutti!
8344897
Fumo negli occhi,son bravi a generarlo,son bravi soprattutto a far credere che loro si preoccupano di noi,che loro tengono alla democrazia. Ah si come sono bravi. Adesso,succede così tutte le volte che si preannunciano nuove elezioni,è ricominciato il dibattito(ahahah che parola vuota..)sul sistema...
Post
10/11/2007 11:45:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.