E'giusto giudicare per quel che si fa nel privato?

27 giugno 2008 ore 09:15 segnala
Questa domanda mi è sorta spontanea già qualche mese fa,ma ed ora mi è tornata in mente dopo aver letto l'articolo che parla di "madameweb" ovvero di quella professoressa di Udine diventata famosa per essere stata ripresa in Germania a girar nuda all'interno di una fiera dell'erotismo. Successivamente sospesa dall'insegnamento perchè tale video è poi arrivato in rete.

http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/cronaca/porno-prof/torna-a-insegnare/torna-a-insegnare.html

A mio avviso questa è l'ennesima dimostrazione della stupidità umana e di come certi comportamenti del tutto innocui vengono stigmatizzati mentre altri ben più gravi passano inosservati,anzi,sembra quasi che alla gente dispiaccia sè se ne parla!
Naturalmente sul banco degli imputati finiscono sempre tutti quei comportamenti legati alla sessualità. Attenzione...non vorrei che si confondessero le cose però! Parliamo sempre di comportamenti liberi,senza costrizione o violenza;in questi casi si che c'è da indignarsi. Ma tornando alla professoressa ed a casi analoghi il tutto va ricordato che è stato fatto nella vita privata e liberamente.

Apriti cielo!Un putiferio successe e come al solito la morbosità delle persone ha alla fine decretato che la professoressa non era adatta all'insegnamento quindi sospesa. Ora...io vorrei capire cosa c'entra ciò che uno/a fa nella propria sfera privata con il fatto di non essere ritenuti adatti all'insegnamento. Capirei se nel privato commetti reato. Uno che corrompe un giudice ad esempio o che al telefono decide quale attrice deve essere assunta in cambio di altri favori,uno che fa della corruzione e del falso in bilancio il proprio "mestiere" dovrebbe essere giusto che non possa poi ricoprire un incarico,soprattutto pubblico. Ma quella professoressa,che ha fatto di così male?

Siamo sempre li...il sesso...è il sesso che ancora oggi tutti vedono come nemico,come qualcosa di vergognoso,da cui occorre proteggersi. Il sesso in tutte le salse è sempre condannato. Diventa oggetto di scandalo. Al di fuori del matrimonio,possibilmente della procreazione,fatta rigorosamente a luci spente il sesso diventa sempre un facile bersaglio e chiunque finisca al centro del mirino per qualsiasi storia a sfondo erotico sessuale rischia la gogna mediatica. Francamente a me pare tutto davvero sproporzionato ed eccessivo. Ma perchè ci fa così tanta paura tutto ciò? Perchè si pensa che una professoressa un pò "zoccola" non debba essere una buona insegnante?

Quale tremendo rischio correrebbero i ragazzi per cui genitori incazzati piombano inferociti a scuola chiedendo l'allontanamento dell'insegnante?Questo davvero non capisco!Perchè queste crociate in nome della salvaguardia di questi fantomatici minori che se non adeguatamente protetti(ma protetti da cosa???) rischierebbero di vedere cose bruttissime per cui è prevista la dannazione eterna dell'anima!!
Ma davvero è così difficile liberarci da questa cultura che individua nel sesso il nemico? Possibile, mi chiedo, che per cose davvero importanti la gente alzi spallucce e si indigni invece di fronte a tutto ciò che è anche solo vagamente considerato "sconcio","riprovevole","non adatto","fuori posto","vergognoso"?

Io non so darmi davvero una risposta. Personalmente sono una persona molto riservata e mi piace separare la mia vita privata da quella pubblica. Ma non capisco perchè se altri invece optano per un atteggiamento più disinvolto essi debbano essere visti come pericoli e scatta subito la crociata!Non capisco davvero in un mondo sempre più cinico,avaro e sbagliato perchè debba essere questa sfera della nostra vita ad essere condannata,l'unica azione che in fondo, se fatta liberamente non fa del male a nessuno...anzi!! :)Mah...
9569022
Questa domanda mi è sorta spontanea già qualche mese fa,ma ed ora mi è tornata in mente dopo aver letto l'articolo che parla di "madameweb" ovvero di quella professoressa di Udine diventata famosa per essere stata ripresa in Germania a girar nuda all'interno di una fiera dell'erotismo....
Post
27/06/2008 09:15:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.