finanza creativa...

29 agosto 2008 ore 11:24 segnala
Va beh,non ci voleva molto a capire come sarebbero andate le cose e quindi purtroppo ancora una volta vidi giusto quando immaginai la soluzione che sarebbe stata trovata per Alitalia: forte riduzione del personale e dei costi,vendita di pezzi per far cassa,finti afflussi di capitali per farne salire le azioni,vendita di queste per concretizzare i guadagni da parte delle banche e lo stato a ripianare i debiti!! Il famoso capitalismo all'italiana insomma!! Beh...le cose stanno andando proprio così ma...una cosa non potevo certo prevederla!!E no,perchè io pensavo ad un azione "normale" nel senso di un qualcosa di già visto per cui la fregatura avvenisse ma in tempi lunghi per cui alla fine nessuno se ne accorge e poi quando invece te ne accorgi è ormai troppo tardi;non sai con chi prendertela ed inizia lo scaricabarile.

Beh,non mi aspettavo di certo questa mossa geniale di finanza creativa!! Qui siamo veramente a livelli di premio Nobel per l'economia!! Immaginate una qualsiasi attività commerciale. Che so...un supermercato o ciò che vi pare. Tanto il succo è lo stesso! Bene,il supermercato fa i suoi commerci,ha un bel piano e tutto va bene. E diventato il migliore della zona!! Poi però subentra al proprietario il figlio megalomane ed inizia a fare investimenti strampalati...compra cose inutili e per farlo fa debiti contando sul fatto che è il migliore della zona e le banche gli prestano i soldi. Ma ad un certo punto inizia la crisi,altri supermercati riescono a vendere meglio e quei debiti iniziano a crescere! A quel punto un amministratore oculato cercherebbe due strade: vendere le cose inutili e cercare alleanze. In pratica ridurre i debiti. Invece questo no,anzi ne fa di nuovi e se la prende con i dipendenti licenziandone alcuni.

Ed alla fine arriva alla bancarotta ovvero fallisce!!Così vanno in genere le cose!! Ma ora grazie a questa operazione che farà scuola anche il nostro intrepido potrà dire alle banche: ehi...fermi tutti...che fallimento e fallimento...si fa così...il supermercato buono me lo tengo io e continua a funzionare invece i debiti li passo ad un altra società che la chiamiamo supermercato cattivo!! Così io resto in piedi e l'altra invece la facciamo fallire!! Stessa cosa per Alitalia!!Dei geni!! Creano una società che si accolla tutti i debiti e che fallirà!! Naturalmente sarà lo stato ad accollarsi tutto mentre le banche...gli amici di Silvio parteciperanno solo agli utili della società buona che nel frattempo avrà anche fatto cassa facendo subito rientrare le banche dei capitali "generosamente" investiti!! Dei geni!! Solo in italia!! Un applauso al nostro nano nazionale che ancora una volta si è dimostrato the number one!!

Un applauso anche ai sindacati che hanno messo del loro per aiutare il nano mandando all'aria l'accordo con Air France che tra l'altro prevedeva solo 2000 esuberi(certamente di gente messa li in virtù delle solite raccomandazioni...)mentre adesso gli esuberi(a carico dello stato!!) saranno 6000 ma vedrete che saliranno...perchè se il progetto già parte al ribasso puntando solo sui voli a medio raggio significa che la compagnia dovrà poi licenziare ancora!! E complimenti alla sinistra che non essendoci più ha consegnato allegramente il potere a questa manica di faccendieri che continua a fare affari sulla carcassa sempre più moribonda di questo ex stato italiano ormai divenuta a tutti gli effetti repubblica federale degli stati delle banane!! Evviva il capitalismo all'italiana!!


ps,visto che siamo in tema di aerei ed aeroporti,complimenti vivissimi anche a quei politici che hanno decretato la fine della dignità in questo paese cancellando il nome di Pio La Torre dall'aereoporto di Comiso ed intitolandolo invece ad un oscuro generale fascista meritevole di aver perpetrato il tentativo di imperialismo italiano!! Bravi! Chi è morto combattendo la mafia che muoia una seconda volta,definitivamente! Falcone e Borsellino?Chi erano costoro? In questa repubblica delle banane non c'è più posto ne per loro ne per la sinistra...abemus nano...abemus tutto...possiamo anche rinunciare alla nostra dignità!

No,non ci posso credere...già sembrava una barzelletta ma poco fa ho letto che il commissario straordinario per Alitalia si chiama Fantozzi...
http://www.corriere.it/economia/08_agosto_29/passera_piano_alitalia_sindacati_7a23c31e-75c7-11dd-b314-00144f02aabc.shtml
9839449
Va beh,non ci voleva molto a capire come sarebbero andate le cose e quindi purtroppo ancora una volta vidi giusto quando immaginai la soluzione che sarebbe stata trovata per Alitalia: forte riduzione del personale e dei costi,vendita di pezzi per far cassa,finti afflussi di capitali per farne...
Post
29/08/2008 11:24:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.