Gli inganni

25 giugno 2014 ore 18:37 segnala
Diciamo la verità...a noi italiani piace credere alle favole...piace credere ai miracoli e piace credere di essere furbi con il risultato che il primo orco che ci mordicchia ci sbatte fuori dal mondiale che avevamo già vinto e ci dice che le favole non esistono.Col risultato che qui chiesa e politica sono dispensatrici di miracoli celesti e terreni e pur se non esistono continuiamo a crederci. E col risultato che le Vanna Marchi potevano vendere a chiunque la crema che ti fa diventare perfino più intelligente che quello deve essere stato l'errore che l'ha fatta arrestare: tra gli acquirenti devono esserci stati dei carabinieri!

In tutti questi anni ci hanno raccontato che bisognava essere federalisti,che le tasse dovevano restare li dove si generava la ricchezza e bla bla bla tutti talmente convinti di questa idiozia che decreto dopo decreto alla fine sto federalismo non ha prodotto altro che aumenti della spesa pubblica e peggioramento dei servizi. Controllo locale?Ma quando mai...forse che un Formigoni o un Galan si fossero fatti scrupolo di farsi gli affari propri pur non essendo nel cuore di Roma ladrona? Era una cazzata quella del federalismo e tutti ci hanno creduto.E chi tra noi contestava tutto ciò era il solito comunista.

Idem con la cantilena della flessibilità.La ricordate?Da destra a sinistra tutti con sto mantra.Perchè ci hanno fatto credere che quello era il problema.E giù con la scure anche li.Che un tedesco che ne guadagna almeno il doppio di noi non faceva testo. E no...noi si doveva essere flessibili...lavorare gratis magari per il bene supremo di banche ed imprese!O anzi no...perchè non diventare tutti stagisti e pagare per lavorare?Facciamo ancora in tempo ...su renzuccio...se ti ci impegni riesci a farla pure sta cazzata!

E intanto per tutto l'arco costituzionale, da destra a sinistra passando per dentro e fuori il parlamento tutti a dire in questi anni che la politica costa troppo...salvo poi intascarsi tangenti da 500 mila euro!Soldi nostri. Ma mica si possono ridurre i costi delle tangenti!Abolirle?Ma che scherziamo?E' il vero motore dell'economia. Dai renzuccio...cambia la Costituzione...l'italia è una repubblica fondata sulle tangenti.Suona meglio no?Ed allora che bisogna dire al popolo bue? Ma ovvio che eliminiamo le province senza ovviamente dire che non si possono certo eliminare le funzioni da esse svolte!

E tutti a sperticarsi in lodi...tutti a battere la mani...siiii...aboliamo...crocifiggiamo...bravi...- col risultato che da domani avremo gli stessi facente funzione che invece di essere eletti(e quindi democraticamente controllati) verranno nominati. Bravi italiani!!Un affare...un altro pezzo di sovranità popolare regalata per fare cosa?Tutti insieme gli eletti delle provincie costano 105 milioni cioè 1 euro 75 centesimi ad elettore.Un F35 per esempio ne costa da solo 120 di milioni. Mi si potrebbe obiettare che è un piccolo passo in direzzione di spendere meno senonché quei soldi tu non li stai risparmiando. Semplicemente non li dai più a degli eletti ma li darai a dei nominati.E i costi aumenteranno ovviamente. Ma tu non avrai più la possibilità di non rivotare un ladro.

Altra cazzata...abolire il Senato perchè costa. Fosse stato questo il problema bastava dimezzare Senato e Camera no?Invece no...la verità è che rompe i coglioni...e non è che lo si abolisce...no...lo si fa di nominati...così tu non potrai più dire un cazzo.Che già per il parlamento attuale voti senza poter contare nulla ma renzuccio è furbo...vuole essere libero di continuare a fare immani disastri e presentarsi col suo sorriso da ebete agli italiani e dire: visto? Visto come son bravo a far le cose io? E giù tutti a dire machebravo...bene bravo...bis...e va beh...fate pure...ma tra vent'anni non venite a piangere e far la parte di quelli che non sapevano o non capivano.Io che Prandelli era un coglione, Balottelli un deficiente e il federalismo una cazzata lo dicevo quando in pochi lo dicevano e che renzuccio è un pericolo per la democrazia lo dico ora.Non dopo. Dopo è facile...

e se qualcuno avesse anche voglia di riflettere:legga questo articolo
d5c25284-e4ab-48b2-8b5a-bf1276ea232d
Diciamo la verità...a noi italiani piace credere alle favole...piace credere ai miracoli e piace credere di essere furbi con il risultato che il primo orco che ci mordicchia ci sbatte fuori dal mondiale che avevamo già vinto e ci dice che le favole non esistono.Col risultato che qui chiesa e...
Post
25/06/2014 18:37:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.