Idioti padani

21 aprile 2010 ore 12:51 segnala
E' la razza che si crede padrona.La razza padana.Una razza di idioti la cui ignoranza sconfinata è pari solo alla loro enorme alterigia. Si credono furbi e dritti,pensano di essere migliori e anche intelligenti invece sono solo degli idioti e nel migliore dei casi finiscono solo per sparare un mucchio di cazzate.

Il guaio è che, se fino a qualche anno fa, queste cazzate passavano come folkloristiche esternazioni, nonostante il seme della discordia iniziasse già a prendere piede a dispetto di chi diceva già allora di non sottovalutare certe frasi,adesso ci ritroviamo questa gente nei posti di comando.

Quando un asino come il figlio di Bossi prende tredicimila preferenze e diventa consigliere comunale in una città come Brescia e spara a zero sul tricolore simbolo di una unità sempre più in pericolo la cosa diventa non più folkloristica ma preoccupante davvero.

Aggiungiamoci poi tante altre cose che in questi ultimi tempi le amministrazioni leghiste hanno fatto andando nella direzione di razzismo e chiusura (insegnanti padani, rose rosse da estirpare,polemiche sul kebap ed altre amenità simili...)e capiamo il rischio a cui andiamo incontro.

Ultima in ordine di tempo questa nuova esternazione:
Mogliano(Treviso)
«Bella ciao» vietata alle commemorazioni del 25 Aprile. La scaletta della banda in vista della parata di domenica fa litigare Anpi e amministrazione comunale. Il sindaco Azzolini: «A Mogliano è meglio cantare la canzone del Piave».

Ora...che questa sia una cazzata è fuor di dubbio ma che a dirla siano persone che rappresentano lo Stato è vergognoso.La vergogna dov'è?E' nell'ignoranza che queste persone dimostrano di possedere in quantità industriale. Uno perchè il movimento partigiano è stato si fatto di correnti politiche ma l'unità d'intenti era chiara per cui che si appartenesse all'una o l'altra sezione tutti si riconoscevano in quella canzone.

E in seconda battuta vorrei ricordare a questa feccia padana che la canzone del Piave si rifà ad una pagina storica che ha visto combattere sul quel cazzo di Piave milioni e milioni di soldati presi dal sud dell'italia e mandati a morì ammazzati contro gli austroungarici di cui,il più spesso delle volte nemmeno conoscevano l'esistenza.

Quindi,la vergogna sta nel calpestare la storia e le verità storiche disconoscendo i meriti di chi ha dato la vita per questa unità che st'imbecilli adesso vorrebbero cancellare. Se milioni di persone non avessero dato la vita quelle valli e quelle pianure infestati oggi da così tanti idioti sarebbero state semplici regioni austriache o tedesche ma non di certo padane.

Aggiunta del 24/04/2010
E continuano imperterriti nel dire puttanate.Ecco l'ultima: esame di italiano per gli immigrati che vorranno aprire attività. Ma che bravi!!Che geni!E non contenti anche divieto di insegne multietniche!Ma vaffanculo!Invece di far politica seria per combattere magari la criminalità...con chi ce la si prende?Ma semplice...ce la si prende con quegli immigrati onesti che vogliono solo lavorare e che magari creano occupazione. Elettori della Lega: vi rendete conto di quanto siete IDIOTI?
11544089
E' la razza che si crede padrona.La razza padana.Una razza di idioti la cui ignoranza sconfinata è pari solo alla loro enorme alterigia. Si credono furbi e dritti,pensano di essere migliori e anche intelligenti invece sono solo degli idioti e nel migliore dei casi finiscono solo per sparare un...
Post
21/04/2010 12:51:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.