Il mio balcone...

03 luglio 2007 ore 09:48 segnala
E ci risiamo!!Eppure stavolta mi accorgo davvero che c'è qualcosa che non va,non è possibile!! Dunque,fammi pensare...l'ultima volta è stato 4 anni fà...si...in effetti qualcosa non va! Di che parlo? Beh...venite a vedere!! Eccola lì,la ringhiera del mio balcone...il colore che era di un nocciola scuro lucido e vivo adesso sembra un pallido marroncino sbiadito. A tratti appaiono sotto chiazze di antiruggine e a tratti addirittura si rivede il ferro originale!!Eppure erano passati solo 4 anni dall'ultima volta che l'ho ridipinta:  presi un bel barattolo di smalto,dell'acquaragia e un pennello e dopo aver accuratamente scartavetrato tutto,feci il lavoro e con grande orgoglio mi dicevo che adesso potevo star tranquillo!! Facendo dei calcoli,se quella volta era la prima volta dopo almeno 15 anni che ridavo il colore,secondo i calcoli avrei dovuto aspettare il 2018 almeno!!E invece no,lentamente giorno dopo giorno il degrado ed ormai devo rimettere mano al pennello ed al portafoglio!Ora la cosa che mi domando è questa:considerando che non è solo il mio balcone a quanto vedo ridotto così e considerando che prima la vernice durava molto di più,quali sono le cause di ciò?Mi vengono due risposte in mente e credo che entrambe siano cause concomitanti.La prima è che probabilmente i produttori di vernice hanno usato una formula a medio degrado che favorisse un continuo e sicuro commercio di nuove lattine di vernice:Se fai un prodotto che dura di più...ne vendi anche di meno...Altra causa non da sottovalutare:le mutate condizioni del clima e dell'atmosfera.Ho la vaga sensazione che ormai acqua e aria siano realmente molto diverse da ciò che erano qualche decennio fa e le piogge ormai abbiano una percentuale di acidità o di componenti aggressivi sempre più preoccupante. La cosa è preoccupante perchè io non vivo in un centro industriale o in una grande città quindi rabbrividisco al solo pensiero di vivere in un posto del genere vedendo che qui,centro sperduto e isolato a due passi dall'Appennino e molto ventilato ho questi effetti.Ora,io non sono un ecologista di quelli che vorrebbero il ritorno all'era paleolitica. Credo molto nella tecnologia e nella scienza. Credo nel progresso e credo che progresso ed ambiente non siano affatto in conflitto tra loro. Il problema come al solito è l'uomo e l'uso che fa della tecnologia. Qui il problema è che l'equilibrio che tra queste due cose potrebbe essere raggiunto,in realtà non lo si raggiunge perchè l'uomo, interviene con la variabile danaro e se una cosa può dar maggiore profitto essa viene fatta anche fregandosene dell'ambiente.Insomma,le tecnologie c'erano e ci sono,ma spesso venivano usate solo quelle che davano profitti e non quelle che con dei costi limitavano l'inquinamento. Ciò a mio parere dovrebbe essere considerato un crimine contro l'umanità e perseguito seriamente. Ripeto,non sono un verde illusionista,ma sono convinto che si debba cambiare rotta ed intraprendere la strada di un progresso compatibile con l'ambiente perchè l'ecosostenibilità deve essere un diritto ed un dovere. E intanto a me tocca riverniciare il balcone...
7907678
E ci risiamo!!Eppure stavolta mi accorgo davvero che c'è qualcosa che non va,non è possibile!! Dunque,fammi pensare...l'ultima volta è stato 4 anni fà...si...in effetti qualcosa non va! Di che parlo? Beh...venite a vedere!! Eccola lì,la ringhiera del mio balcone...il colore che era di un nocciola...
Post
03/07/2007 09:48:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Entropia89 10 luglio 2007 ore 13:57
    bella l' espressione "verde illusionista"! cmq ce ne sono tanti che la pensano come te... basta pensare al live heart! l' unico modo per continuare a migliorare con le scoperte scientifiche è far sì che la terra ci supporti (e sopporti!) ;-) è un vantaggio reciproco ... :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.