Il nucleare e le menzogne del governo

23 maggio 2008 ore 16:45 segnala
In controtendenza e contro ogni logica questo nuovo governo come temevo ha preso la sua bella decisione di “vendere” agli italiani il nucleare. Cito questo articolo :

ROMA - Il 2007 è stato l'anno del sorpasso: a livello globale, dal punto di vista dei nuovi impianti, l'eolico ha battuto il nucleare. L'anno scorso sono stati installati 20 mila megawatt di eolico contro 1,9 megawatt di energia prodotta dall'atomo.”

http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/ambiente/nucleare1/eolico-america/eolico-america.html

per dire che purtroppo,quello che avevo da tempo pronosticato si sta per avverare ovvero il ritorno alla forma di produzione di energia più dannosa e costosa che l'uomo abbia mai prodotto.

La cosa che più di ogni altra mi da fastidio è vedere la menzogna secondo cui il nucleare rappresenterebbe la panacea di tutti i nostri mali. Sentendo il ministro in tv(senza che nessuna voce contraria decente e non ideologica fosse interpellata) enfatizzare queste nuove centrali di quarta generazione totalmente sicure e capaci di farci risparmiare mi si è rivoltato lo stomaco. Tanto per cominciare questa decisione ribadisce il loro infischiarsi della volontà popolare che (si è vero) sull'onda di Chernobyl col 60% dei voti ha detto chiaramente che questo paese non vuole il nucleare.

Purtroppo bisogna dire anche che il coraggio e la dignità di quel referendum non hanno poi dato seguito ad una seria politica energetica alternativa non solo al nucleare ma anche a quella dei combustibili fossili. Ma questo è un altro discorso di cui anche la sinistra è responsabile per aver ostacolato interventi eolici e solari che andavano a deturpare i paesaggi...stendiamo un velo pietoso.

Ma tornare al nucleare certo non è la soluzione soprattutto perchè è in controtendenza. Molti paesi come la Francia,L'Inghilterra(ed altre potenze nucleari) è vero che hanno moltissime centrali ma è anche vero che i costi di quelle scelte sono stati sostenuti dalla necessità di affiancare il programma nucleare militare e quindi dato che dalle centrali a fissioni si ricava plutonio che è usato negli ordigni ucleari si capisce come il tutto sia avvenuto nella vecchia ottica della guerra fredda.

Oggi invece tutti stanno cercando di tornare indietro poiché i costi del nucleare checchè ne dica questo governo menzognero sono molto più alti di qualsiasi altra cosa. Dire che il nucleare costa meno del petrolio è falso. Il nucleare è la più costosa delle forme di energia e come ho detto in quei paesi in cui c'era l'uso massiccio quel costo veniva ammortizzato dalla difesa e dalle spese militari.

Invece noi non potremmo ammortizzare un bel nulla e tra l'altro i signori del governo dovrebbero anche smetterla di dire che la bolletta Enel ci costerebbe meno perchè svincolata dal petrolio. Bugiardi e ladri!!Prima di tutto una centrale costruita ora sarebbe in funzione tra vent'anni...e seconda cosa l'uranio non te lo regalano certo ed inoltre è anch'essa una fonte esauribile per cui il suo costo sarà sempre maggiore per la legge della domanda e dell'offerta. A tutto ciò questi signori dovrebbero considerare i costi sociali del trattamento delle scorie nucleari la cui radioattività dura millenni. Noi non riusciamo a smaltire la normale monnezza e i rifiuti tossici delle industrie:qualcuno mi spiega perchè dovremmo miracolosamente riuscire a gestire i rifiuti nucleari?

Vergogna!Questo governo qualcuno (la maggioranza degli italiani) l'ha votato ma chiunque lo abbia fatto dovrebbe non solo vergognarsi ma iniziare seriamente a preoccuparsi perchè voglio proprio vedere quando vicino casa ti costruiscono una centrale nucleare o un deposito di scorie che fai.

Ed infine...questi mi parlano di centrali di quarta generazione(che ancora non ci sono...)escludendo non si sa bene su quali basi scientifiche la possibilità di qualsivoglia incidente. Ma perchè è stato per caso nel frattempo anche inventato l'uomo di quarta generazione capace di essere infallibile?Quando c'è un incidente esso nella gran parte dei casi dipende dal fattore umano:come fanno questi a mentire così vendendo la favola di una presunta sicurezza che ci renderà tutti più liberi felici e belli?Berlusconi...vaffanculo!!



9395932
In controtendenza e contro ogni logica questo nuovo governo come temevo ha preso la sua bella decisione di “vendere” agli italiani il nucleare. Cito questo articolo : “ROMA - Il 2007 è stato l'anno del sorpasso: a livello globale, dal punto di vista dei nuovi impianti, l'eolico ha...
Post
23/05/2008 16:45:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.