Il triangolo no...

21 novembre 2009 ore 20:19 segnala
Certe giornate iniziano storte dal mattino e tutto quel che poi succede non fa altro che seguire l'andamento negativo.C'è poco da fare.In questi casi occorre solo seguire gli eventi e lasciare che le cose passino o evolvano. La giornata di oggi è la classica giornata iniziata male ,proseguita peggio e avviata alla conclusione in un modo ancora più assurdo. Me ne ero andato da mia sorella,ho una nipotina fantastica e ciò che volevo era starmene con lei in braccio a coccolarla.

E così era fino a quando squilla il telefono.Mia sorella arriva e mi dice: a papà si è fermata la macchina,sta fermo in mezzo alla strada. Ok,andiamo a vedere che si può fare.Il tempo di arrivare e lo trovo li,nel peggior posto in cui si poteva fermare!Pieno curvone a destra prima di un viadotto,curvone lungo in salita e cieco con la macchina piantata proprio in mezzo alla strada e lui che senza aver messo triangolo e giacca catarifrangente passeggia imprecando in mezzo alla strada.

Litighiamo subito. Lui pretende di spingere la macchina via andando in dietro. Io gli dico di levarsi dalla strada.E' un dialogo tra sordi.Da una parte la logica del buonsenso e dall'altra la cocciutaggine di chi crede che al mondo vi sia solo lui. Non c'è verso di fargli capire che il punto è pericoloso,che la gente è idiota e che sebbene io abbia messo la macchina dietro con le 4 frecce accese stiamo in un punto di merda.

Occorre solo chiamare il carrattrezzi del resto dall'odore che sento anche io ignorante di meccanica capisco che gli si è inchiodata la frizione con la marcia dentro e non ci sarà modo di schiodarla. Lui urla,e continua a stare in mezzo la strada nonostante io gli dica di levarsi.Arriva anche mio cognato mentre nel frattempo indossato il giacchetto catarifrangente prendo il mio triangolo e lo vado a mettere prima della curva.Nel frattempo mio cognato chiama un suo amico col carrattrezzi.

Le macchine incuranti del triangolo per lo più continuano a sfrecciare. Vivo in una nazione di idioti.L'ho sempre saputo ed ogni giorno ho sempre ulteriori conferme. Ad un certo punto sento dei rumori e già so cosa è successo.Infatti torno al triangolo e lo trofo distrutto,in mille pezzi.Qualche imbecille ha pensato bene di passarci sopra,del resto se vedi un triangolo in mezzo alla strada che fai?Ci passi sopra e continui a correre no?E' naturale.Sarà stato un fan di Zero?Il triangolo no avrà pensato!Idiota! Ne dovrò comprare un altro.

Mio cognato mi raggiunge e mettiamo il suo.A poca distanza mi metto io col giacchetto e mio cognato che è dell'Anas torna con la paletta della polstrada in dotazione.Proviamo a rallentare sto fiume di idioti che incuranti di triangolo,persone in strada con giacche fosforescenti e macchine con 4 frecce accese sembrano tutti in preda a raptus da formula uno. Per fortuna tempo dieci minuti ed arriva il carrattrezzi che carica la macchina Naturalmente in 20 minuti non è passata una sola pattuglia di stradale: quelli passano solo quando non serve.

Mi carico mio padre in macchina e senza fiatare lo riporto a casa.Direi che per oggi le palle possono anche smetterla di girare. Una gran bella giornata di merda,non c'è che dire. Lunedì andrò a comprarmi un triangolo nuovo...

11262991
Certe giornate iniziano storte dal mattino e tutto quel che poi succede non fa altro che seguire l'andamento negativo.C'è poco da fare.In questi casi occorre solo seguire gli eventi e lasciare che le cose passino o evolvano. La giornata di oggi è la classica giornata iniziata male...
Post
21/11/2009 20:19:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.