Istambul,catturato da una città!

07 febbraio 2011 ore 17:13 segnala

  Ci ero già stato l'anno passato e ci son tornato volentieri un altra volta.L'altra volta c'era la neve e non per questo la città aveva perso il suo fascino.Certo è che inoltrarsi per certe stradine su lastre di ghiaccio ci aveva limitati.Questa volta invece Istambul ci accolti con un bel sole e sia ieri che questa mattina ho ubbidito a due soli comandamenti: cercare dei regali per delle persone care e...perdermi! Tutto il resto è passato in secondo piano. Armato di due lunghe gambe mi sono lasciato catturare dalla città che ha un suo fascino.Evitati per quanto possibile i posti squisitamente turistici ho deciso di inoltrarmi nella città prendendo ogni volta un vicolo o una stradina.

Non ho idea di quanto abbia camminato ma credo che di chilometri ne ho macinati tanti!Ogni via regalava scorci unici.I profumi di cucina e di spezie dei quartieri intorno la zona del Bazar ti entrano dentro. Ogni strada ha una sua specialità. Ogni strada è percorsa da una moltitudine di gente che va ovunque.Dai vicoli ci ritroviamo sulla riva del Bosforo,ci inoltriamo nel mercato del pesce,risaliamo,ci perdiamo ma continuiamo! E' bello seguire la corrente. Non sfuggi comunque ai loro occhi e tutti vogliono aiutarti ad alleggeriti il portafoglio.Ci tengono,ad aiutarti,lo fanno col sorriso! E quando qualcosa ti interessa inizia una guerra psicologica in cui vince sempre lui che vende! Tu credi di aver spuntato un buon prezzo ma lui(loro) sanno sempre chi hanno davanti!

L'offerta del prezzo parte da li: ti guardano e sanno che se ti chiedono 100 tu dirai 50!Ed alla fine porterai via per 70 qualcosa che loro hanno valutato 50!!Ci guadagnano 30 ma tu te ne vai via contento perchè pensi di averli fregati!!E tutti restano contenti! la contrattazione qui è un arte.Se la fanno due turchi possono stare anche ore!!E' tutto un gigantesco mercato.ogni tanto incroci qualche palazzo con fatture genovesi e ti ricordi che la repubblica qui aveva i suoi commerci. Hanno appreso l'arte e l'hanno affinata! Se gli fai un obiezione sulla qualità ti dicono che la loro merce mica è cinese!!

Dalla nostra c'è il potere dell'euro che a prescindere ti fa guadagnare sul prodotto acquistato: lo stesso in italia costa inevitabilmente il doppio. Bisognerebbe partire con una valigia vuota quando si viene qui!!Pazienza,alla fine ti accontenti di piccoli pensierini che puoi mettere in valigia(guai a superare i 20 kg si è raccomandata la produzione...ok...)ma sai che quello che ti porti via è tanto di più: ti porti via emozioni,ricordi,risate ed allegria.Ti porti via un bagaglio che non ha bisogno di essere pesato per essere imbarcato.Tutto nella testa!Ho camminato tantissimo ma sono contento.La missione è compiuta e da domani si ricomincia a lavorare!
11904720
  Ci ero già stato l'anno passato e ci son tornato volentieri un altra volta.L'altra volta c'era la neve e non per questo la città aveva perso il suo fascino.Certo è che inoltrarsi per certe stradine su lastre di ghiaccio ci aveva limitati.Questa volta invece Istambul ci accolti...
Post
07/02/2011 17:13:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.