L'Eco degli imbecilli

12 giugno 2015 ore 11:35 segnala
Le dichiarazioni recenti di Umberto Eco in qualche modo mi confortano poichè è qualcosa che dico da molto tempo specie per polemizzare con i sostenitori di M5S e di Grillo quando parlano della rete come di un luogo "magico" popolato da esseri superiori per intelletto e per discernimento a tutti gli altri.

Non è così. La rete è solo lo specchio della società e con la diffusione di internet sempre maggiore le cose ormai coincidono.

Il problema ovviamente non è internet e non lo sono i social ma è lo scarso livello culturale di questo paese. Un livello medio talmente basso che specialmente a livello tecnico scientifico è del tutto inadeguato a capire determinate cose.

Ecco perchè Umberto Eco dice:

«I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. È l’invasione degli imbecilli».

Imbecilli perchè oltre a non sapere spesso pretendono di dover pontificare e da tali esternazioni che sono sempre di tipo sdegnato (ma come,con tanti problemi noi dobbiamo anche fare...) succede che, con l'amplificazione dei social si propagano come virus delle bufale o delle verità che finiscono solo per far del male.

Infatti, se pensare che la famosa "Lentamente muore" sia effettivamente di Neruda (e non lo è!) alla fine non danneggia nessuno, mettere in giro false informazioni può creare danni sociali importanti; ad esempio, giusto per citarne due recenti che un immigrato riceve uno stipendio rubando soldi ai nativi o che le vaccinazioni per i bambini siano pericolose.

Anche ieri ho letto su vari giornali on line diversi commenti a proposito del rientro dell'astronauta italiana e la maggior parte erano proprio di gente talmente disinformata che , se non fosse imbecille almeno starebbe in silenzio.
Ne cito a memoria qualcuno:

"Cosa esultiamo che è andata su una stazione russa con un missile russo."

La ISS(stazione spaziale Internazionale)è per l'appunto internazionale.Frutto della collaborazione di vari paesi tra cui anche l'italia che ne ha realizzato diverse parti. Il vettore usato ora per portare su gli astronauti è effettivamente russo(la Soyuz) ma solo perchè lo Shuttle statunitense è andato in pensione e nel frattempo si stanno progettando nuovi vettori di nuova generazione.

"questa è andata li a fare il caffè coi soldi nostri e dei pensionati italiani"

A parte che non è andata li in vacanza ma a lavorare ed il suo lavoro è fare l'astronauta dire che queste missioni tolgono soldi ai pensionati ed agli italiani è dire una fregnaccia. Ogni soldo investito nella ricerca non è uno sprego come qualcuno vuole credere ma un investimento che semmai andrebbe aumentato.

"40 milioni di € per andare a fare la turista a spese nostre"

Non è andata a fare la turista e non ha pagato per andarci.Le cifre(sempre che siano vere) semmai riguardano il budget dell'agenzia spaziale italiana che comunque credo faccia miracoli con il poco che ha rispetto ad altre nazioni. Inoltre, e fatemelo dire una delle cose più belle di queste missioni è vedere insieme gente di diverse nazionalità unite per scopi nobili una volta tanto. Ecco, una cosa bella sarebbe in futuro vedere lassù un astronauta palestinese ed uno israeliano!Ma al di la di ciò, ripeto, quello che fanno li è lavoro e non turismo...

"e quali fantomatici esperimenti sono stati compiuti e cosa hanno portato?"

Ecco, bastava collegarsi al sito della Nasa o dell'agenzia spaziale italiana e vedere giorno per giorno tutte le attività svolte dagli astronauti. Ognuno di loro ha giornalmente un piano di lavoro di cose da fare pianificato a terra. La manutenzione della stazione in primis e gli esperimenti. Questi esperimenti sono il frutto di lunghi studi svolti da università ed enti di ricerca e gli astronauti fanno le veci degli scienziati a terra nel condurre le prove. Ma dato che non è un gioco i dati poi vengono raccolti e inviati a terra dove verranno analizzati e studiati magari per dare origine ad altri esperimenti. Chi si aspetta "magie" da abracadabra non ha capito nulla della scienza. Tacere ed informarsi a volte fa fare una figura migliore!

"e basta con astroSamanta"

La parola astro è di default aggiunta a tutti i nomi degli astronauti che tramite twitter si tengono in contatto col mondo a terra. Fanno un lavoro difficile, di sacrificio ed anche rischioso. Devono essere criticati perchè nel tempo libero inviano a terra foto e commenti?Se non ti interessa non guardare...

Altri poi li lasco perdere perchè frutto della più totale mancanza di rispetto verso una persona indubbiamente competente.

Per contro c'è anche da dire che vi è una caccia al personaggio da parte di tv e politica che è indubbiamente pericoloso.

Questo dispiace perchè alla fine va a sminuire il lavoro di questa donna e di tutti quelli che le stanno dietro. Il punto insomma non dovrebbe essere basta Samanta ma basta Renzi & company di volervi appropriare per i vostri fini propagandistici di una persona.

Tornando al tema dl blog alla fine vorrei solo dire che certe notizie, certe convinzioni andrebbero sempre valutate attentamente prima di prenderle sempre per vere.

Come dice giustamente Eco se una volta queste persone sparavano la cazzata al bar con l'immancabile l'ha detto/visto mio cugggggino e la cazzata restava li al bar o al massimo nel paese oggi con un social solo perchè uno ha un profilo con migliaia di follower se viene detta una cazzata questa rischia di diventare vera e si arriva anche all'assurdo di gente che, nonostante vi siano migliaia di video e immagini nega ad esempio che vi sia stato 11 settembre citando siti ecc ecc e c'è gente disposta a crederlo.

Con questo non voglio dire che in passato non vi siano stati complotti o manovre poco chiare. Voglio solo dire che, prima di dire come se fosse una verità inoppugnabile che l'uomo non è andato sulla Luna magari informarsi meglio farebbe bene.

Inoltre sarebbe opportuno anche una buona dose di umiltà del genere che...ops...sbagliare è umano...ho sbagliato...me lo fai notare...ti ringrazio e ne prendo atto! Invece , e qui emerge l'imbecillità di cui parla Umberto Eco, nei social avviene esattamente il contrario e spesso o si passa all'insulto oppure si cancellano i commenti con le schiere di follower/amici che ovviamente seguono l'errore e non la correzione.

166b02ce-febc-4882-af2f-8d81ddaee247
Le dichiarazioni recenti di Umberto Eco in qualche modo mi confortano poichè è qualcosa che dico da molto tempo specie per polemizzare con i sostenitori di M5S e di Grillo quando parlano della rete come di un luogo "magico" popolato da esseri superiori per intelletto e per discernimento a tutti gli...
Post
12/06/2015 11:35:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. 1000.volti 12 giugno 2015 ore 13:12
    Bellossimo ed interassantissimo post...
    Rammento solo una frese,detta da mia figlia di 12 anni (che bazzica internet saltuariamente) leggendo quei messaggi virali su intenet e poi trasmessi su whatsapp.....:mamma ecco l'ennesima cavolata di chi non sa cosa fare durante il giorno.....
    Le ho insegnato a credere solo il tangibile,e a dar giusto peso alle notizie che legge sui social.
    Qui da noi ,non molto tempo fa,ci fu la notizia di un gruppo di pagliacci che giravano con coltelli a spaventare i bambini nei parchi....(catena di s.antonio)
    Panico ovunque,perfino nelle scuole,notizie sui quotidiani,catene di genitori che presidiavano le vie del paese,carabinieri sempre all'erta!!!!!
    foto virali con pagliacci ovunque,bambini terorizzati!!!!
    Un apocalisse,per venir presto a sapere che era una gran bufala....
    Anche il ragazzino ora non crede piu al dire degli adulti...peccato, perchè anche quando ci sarà qualcosa di vero,saremmo comunque scettici...
  2. semplicemente.1965 12 giugno 2015 ore 13:44
    Concordo con Eco
  3. Neuronerosashioccato 12 giugno 2015 ore 14:17
    La rabbia ignorante prevale su tutto.
    Oramai esisto dei punti fermi per cui tutto è possibile giustificare (intendo ad es,la frase "i pensionati con la minima o la sociale ) ..
    Sembra quasi che se fermiamo il mondo e scendiamo tutti,tranne i pensionati ed i disoccupati...loro diventano ricchi e felici.
    Ma chi gliela pagherebbe la pensione e con cosa ?
    Rabbia e ferocia contro tutto e tutti (in parte giustificata ) senza nemmeno sapere se si sta sputando rabbia su qualcosa che è meglio salvare e tutelare.
    Tra poco leggeremo che le scuole costano ed è meglio dare quei soldi ai pensionati ?
    Eco ha ragione solo in parte,perchè è stata la politica a dare,per prima,la parola agli imbecilli ...
  4. VirPaucisVerbo 12 giugno 2015 ore 14:27
    Analisi perfetta. Sia la tua che quella di Eco. Tutti sputasentenze sono (siamo) diventati...
    Aggiungo che, non sapendo per mia ignoranza quale impatto abbiano i social nel resto del mondo, alla nostra nazione è bastato sentire urlare un ex-socialista alla radio per abbracciare entusiasta una scandalosa dittatura. Ergo...
  5. cignonero999 12 giugno 2015 ore 15:19
    E infatti sono d'accordo con Eco...però sempre sui social sto! Vedo perlomeno su fb,un fenomeno preoccupante, cioè le persone davvero serie e di cultura che condividevano notizie vere e anche arricchivano un po' chi leggeva stanno andando via verso blog più esclusivi e settoriali e l'ignoranza dilaga...insieme alle foto di gambe e piedi in spiaggia!
  6. demonio 12 giugno 2015 ore 17:53
    @1000.volti si, l'avevo sentita la notizia di cui parli.Davvero una cosa assurda come tante altre sentite in questi anni. Siamo arrivati al punto che ormai si crede a cose false e non si crede a cose vere!Penso che tua figlia abbia ricevuto una buona base!Speriamo la mantenga e la sviluppi!
  7. demonio 12 giugno 2015 ore 17:57
    @semplicemente.1965 forse è venuto il momento di ridare dignità all'informazione corretta fatta da professionisti corretti!
  8. demonio 12 giugno 2015 ore 18:00
    @Neuronerosashioccato e temo che le scuole siano già sotto attacco da un bel pezzo insieme con gli ospedali.Razionalizzazione la chiamano indirizzando gli stolti a credere che certe cose siano sprechi mentre altre nemmeno vengono considerate.
  9. semplicemente.1965 12 giugno 2015 ore 18:02
    Cerco di farlo leggendo giornali e libri "seri".
    Anche l'informazione cartacea però non è immune da servilismi o scempiaggini,
    Sarà dura.
  10. demonio 12 giugno 2015 ore 18:04
    @VirPaucisVerbo probabilmente l'impatto è il medesimo anche negli altri paesi simili al nostro. Probabilmente lo è in tutti gli stati in cui si è impoverita la scuola creando schiere di teste vuote.E se il nuovo che avanza parla di scie chimiche allora siamo proprio fottuti!Certo...che noi italiani poi siamo dei gran creduloni...temo sia una verità inoppugnabile!
  11. semplicemente.1965 12 giugno 2015 ore 18:05
    La scuola è stata sempre sotto attacco, la ragione è chiara.
    Devono istruire la classe dirigente del futuro e Renzi sta mettendo la ciliegina sulla torta preparata dai suoi predecessori,
  12. semplicemente.1965 12 giugno 2015 ore 18:05
    La scuola è stata sempre sotto attacco, la ragione è chiara.
    Devono istruire la classe dirigente del futuro e Renzi sta mettendo la ciliegina sulla torta preparata dai suoi predecessori,
  13. demonio 12 giugno 2015 ore 18:10
    @cignonero999 ma sai...ben vengano foto da spiaggia e di tette e di culi che almeno quelle non fanno danni a parte qualche affaticamento muscolare alle braccia!Il problema è invece quello di una società "fintamente" moderna dove si crede a tutto e dove maghi, pozioni ed oroscopi sono ritenuti più credibili di scienziati impegnati negli studi. Un fanfarone ha fatto un intruglio dicendo che poteva guarire dal cancro senza nessuna base scientifica e milioni di persone lo hanno osannato come un guru!A questo siamo arrivati...
    Mi sono dovuto cancellare da change.org perchè ogni giorno c'erano petizioni da firmare al limite del ridicolo. Forse per il web ci vorrebbe un esame abilitativo..ecco...chi lo supera ha diritto a navigare gratis...per il resto costi salatissimi!
  14. demonio 12 giugno 2015 ore 18:14
    @semplicemente.1965 si l'illusionista di Firenze ha appreso dal satiro di Arcore tutti i meccanismi che regolano il paese.L'onda parte da lontano e precisamente dagli anni ottanta.Da allora è stato un crescendo e in questi anni da un lato abbiamo perso diritti e cultura e dall'altro abbiamo visto crescere poteri che ormai non hanno più nemmeno la vergogna della decenza.
  15. semplicemente.1965 12 giugno 2015 ore 18:18
    @demonio potrebbe essere un'idea, ma a questo punto bisognerebbe fare selezioni anche per altro, tipo le elezioni.
    Quanti di quelli che votano conoscono la storia, hanno memoria dei fatti anche più recenti?
  16. demonio 12 giugno 2015 ore 18:23
    @semplicemente.1965 e sono d'accordo pure per le elezioni!Magari!
    Anche se...tutto questo ovviamente in linea teorica perchè praticamente poi succederebbe sempre che da una parte ci sono uomini deboli,corruttibili o ricatabili e dall'altra uomini forti che corrompono o ricattano!Insomma...pure per guidare ci vuole la patente ma quante in realtà sono state comprate?
  17. Neuronerosashioccato 12 giugno 2015 ore 18:25
    :ok
  18. semplicemente.1965 12 giugno 2015 ore 18:30
    @demonio solo in via teorica perchè così si ritornerebbe alla oligarchia, i pochi che pensano per tutti e poi ad un solo uomo che governa
    Nonostante tutto preferisco che anche gli stupidi si esprimano, è il male minore se confrontato con la dittatura.
    Però è anche vero che son stati i creduloni stupidi ad averci trascinato in questa situazione di crisi.
    Mi sa che non se ne esce :(
  19. demonio 12 giugno 2015 ore 18:32
    @Neuronerosashioccato certe volte mi viene solo voglia di:testata
  20. demonio 12 giugno 2015 ore 18:35
    @semplicemente.1965 a breve di sicuro non se ne esce!L'unica speranza risiede nel futuro e nella cultura.Magari tra trenta-quarant'anni qualcosa potrà iniziare a germogliare. Però come ho detto la mia è solo una speranza
  21. Neuronerosashioccato 12 giugno 2015 ore 22:36
    Romperesti solo il muro,quindi altre spese ed altre beghe.
    Non ci resta che...continuare a parlare,a scrivere e a cercare di far sbattere la testa nello spigolo a chi non vuole proprio capire e urla solo cose insensate.
    Ad es le dimissioni chieste da tanti,di Marino...
    Ma ti pare ragionevole ?
    E' pulito ( non solo perchè si lava) sta facendo saltare il peggio della schifezza insediata e ramificata..e perchè deve dimettersi?
    Forse perchè se si dimette,nel lungo periodo ( se comune commissariato ben 18 mesi) prima dell'insediamento di un commissario...possono ripulire e depistare ?
  22. salyma 12 giugno 2015 ore 22:42
    Considerando che sui social ci sto poco mentre alla mia veneranda età devo ancora collegarmi su diversi siti ma per lavoro, così, tanto per cercare di arrotondare la misera pensione che percepisco, quando entro su questi, anzi su questo perché non ho tempo per altri, cerco di scrivere cose esulando da tutto quello che sono argomentazioni serie e importanti. Quel poco tempo che passo qui preferisco distrarmi scrivendo spesso cose leggere e se vogliamo qualche volta anche stupide ma che mi portano in una dimensione diversa da ciò che è la vita reale. Ce ne sono già abbastanza qui che parlano di politica , copiando articoli altrove come se fossimo tutti ignoranti fino ad arrivare a non capire cosa stia succedendo in questo nostro paese e nel resto del mondo. Credo che le persone con un po' di sale non sul pane del mattino ma nella zucca (testa in toscano) cerchino il modo di informarsi sul succedersi degli eventi importanti. Le persone con un minimo di buon senso leggono cose scritte da persone intelligenti, di conseguenza credo sappiano valutare e distinguere ciò che è importante dalle varie bufale.
    la nostra astronauta, ingegnere di prim'ordine alcune volte ha indossato il camice bianco e ha fatto le veci di ricercatrice, e per quanto riguarda il cancro e per quanto riguarda l'osteoporosi. Dati che poi ha trasmesso e che trasmetterà ai vari ricercatori che sono sulla terra aiutandoli in questo modo nella ricerca perché un giorno riescano a sconfiggere queste malattie. Forse non sarà domani, sicuramente non riusciranno nell'intento a breve per poter far guarire me e tutte le altre persone che stanno combattendo la malattia del secolo, ma abbiamo figli e nipoti che hanno tutto il diritto di avere un futuro più sereno, più tranquillo di chi vive perennemente con la paura dentro di se.
    Onore a te Samantha e a coloro che ti hanno accompagnata in questa importante e delicata missione.

    Bel post demonio.......alla barba degli imbecilli!!!
  23. demonio 13 giugno 2015 ore 12:33
    @Neuronerosashioccato ah guarda,la cosa non mi stupisce e del resto a suo tempo Falcone e Borsellino vennero infangati e calunniati ed isolati. Stessa sorte tocco anni dopo a Di Pietro. Come ho sempre detto , vista la base di partenza noi ci meritiamo tutto ciò. Senza se e senza ma.
  24. demonio 13 giugno 2015 ore 13:17
    @salyma si, una cosa forse vorrei aggiungere al mio post prendendo spunto dal tuo intervento. In realtà io non ho nulla da criticare a chi sta sul web per cazzeggiare o divertirsi o per passare il proprio tempo serenamente.Non critico ciò e nemmeno chi usa i social per "cacciare" o per mostrarsi. Fossero questi i problemi!No no, quello che critico è "l'onda" del web che si alza quando succede un evento e che crea disinformazione con una incompetenza ed una inconsapevolezza che spaventano! Basta che qualche finto "guru" proclami una verità e milioni di persone finiscono per ritenerla attendibile. E non parlo solo di politica(sebbene con Salvini,Grillo o Renzi ultimamente se ne sentono di cazzate)ma di ogni aspetto della vita. Nel post ho citato il caso delle vaccinazioni. Per un caso di morte si era diffusa sul web la convinzione che vaccinare i bambini fosse pericoloso!Una cosa assurda con madri che si rifiutavano di far vaccinare i figli, governo a far fare inchieste ecc ecc!Idem con il caso Di Bella. Insomma, è questa ignoranza che critico perchè fa danni! Preferisco chi mette foto e fa solo cazzeggio ma che non fa del male a nessuno a questa gente qua. In quanto all'astronauta cosa dire: è una gran persona che ammiro moltissimo.Penso che meriti più rispetto.
  25. salyma 13 giugno 2015 ore 14:59
    Demonio, da persona intelligente quale ti ritengo ti sarai accorto come me che certe voci e notizie fasulle che vengono inserite nei social sono sicuramente messe in visione da chi di dovere proprio perché il popolo pecora credulone non debba far caso a tutto ciò che è veramente importante.
  26. Neuronerosashioccato 13 giugno 2015 ore 17:13
    Ma è tutto così scontato,visto che è nel potere la corruzione.
    Quello che non capirò mai è la facilità con cui riescono a manipolare la massa non pensante e ad influenzare discretamente quella mediamente pensante.
  27. demonio 13 giugno 2015 ore 21:20
    @salyma si, molte volte certe "bufale",soprattutto se politiche sono pilotate.
  28. demonio 13 giugno 2015 ore 21:26
    @Neuronerosashioccato è facile farlo quando la massa in realtà non conosce le cose.Ad esempio ,nel caso del panico che si diffuse a proposito delle vaccinazioni, è evidente che la gente non ha idea di come funzioni un medicinale e che, per la natura stessa di un farmaco che deve coprire quante più persone possibile statisticamente parlando esisterà sempre una percentuale minima di rischio. Ma se una cosa funziona per 99,9 persone e per 0,1 no non si può dire che quella cosa è pericolosa.Eppure nel web queste cose finiscono per diventare verità ed è questa l'imbecillità che Eco vuole mettere in luce. E a giudicare dagli attacchi che ha ricevuto è evidente che ha proprio ragione visto che molti non hanno capito un cazzo di quello che ha detto! :ok
  29. Neuronerosashioccato 13 giugno 2015 ore 22:02
    Ma su Eco risponderei dicendo che non si deve imbavagliare l'imbecillità,l'ignoranza etc etc ma si dovrebbe stimolare la conoscenza.
    Insomma,per me,il problema non è che parlano gli imbecilli ..ma che non ci sia capacità critica e di comprensione da parte di TROPPI..
    In definitiva penso che la rete abbia evidenziato il livello di ignoranza del nostro Paese.
  30. demonio 14 giugno 2015 ore 11:42
    @Neuronerosashioccato da una parte lo ha evidenziato e dall'altra parte lo ha "nascosto" nel senso che basta che qualcuno dica che una notizia l'ha letta su internet per farlo apparire come un "sapiente" agli occhi di chi lo segue.
  31. Neuronerosashioccato 14 giugno 2015 ore 12:26
    Ma tra chi afferma ( mi riferisco al tuo pensiero espresso) e chi da per scontato sia così....è stesso livello .
    E' chi si preoccupa di verificare ed approfondire che fa la differenza.
  32. demonio 14 giugno 2015 ore 15:36
    @Neuronerosashioccato lo so.Cercavo solo di farti capire come "pensano" costoro...
  33. Neuronerosashioccato 14 giugno 2015 ore 18:38
    Pensano? ummhh...quando leggo :
    astrosamanta ,se eri una vera italiana saresti andata a riprendere i nostri ragazzi ( marò) con l'astronave e li avresti riportati in Italia....
    :pianto dubito fortemente !!!!
  34. demonio 15 giugno 2015 ore 20:40
    @Neuronerosashioccato infatti era virgolettato...
  35. Neuronerosashioccato 15 giugno 2015 ore 22:57
    :ok
  36. SuorPinocchia 19 giugno 2015 ore 19:51
    mi avvalgo della facoltà di non rispondere :fuma
  37. demonio 19 giugno 2015 ore 21:12
    @SuorPinocchia ahahahah pezzo di una suoraccia per stavolta passi ma che non sia un abitudine! :ok :hell
  38. SuorPinocchia 19 giugno 2015 ore 22:21
    mi piacciono le abitudini :many
  39. demonio 20 giugno 2015 ore 17:55
    @SuorPinocchia sei proprio una suoraccia senza speranza! :prot
  40. SuorPinocchia 21 giugno 2015 ore 15:14
    l'hai capito :fuma
  41. demonio 22 giugno 2015 ore 18:42
    @SuorPinocchia capito no ma lo avevo intuito! :many

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.