Ma perchè?

15 luglio 2011 ore 21:03 segnala
Mettiamo che dovete rimettere a posto il palazzo e il vostro amministratore di condominio vi chiede una bella cifra.Ok...si deve fare e ci si fa prestare i soldi da una banca che applicherà i suoi tassi d'interesse.Una volta che tutto è finito però hai un palazzo sistemato e sebbene tutti i condomini abbiano fatto dei sacrifici alla fine si è tutti quasi contenti e soddisfatti.L'immobile acquisterà valore e se vorrai vendere il tuo appartamento sicuramente lo potrai vendere ad un prezzo maggiore di quello che avresti ottenuto quando il palazzo era decrepito! E fin qui il caso ideale...

Mettiamo però che l'amministratore sia nel migliore dei casi un fesso ma nel più probabile un furbetto.Mettiamo che c'ha il suo bell'accordo con le banche.Mettiamo che ce l'ha anche con l'impresa che fa i lavori e che tali lavori nel tempo richiedono altri lavori ed altre spese ed altre richieste di prestiti.E mettiamo che finiti i lavori mentre ancora nemmeno hai pagato i vecchi debiti il palazzo è di nuovo decrepito e necessità di nuovi lavori!La solita fantascienza pessimistica?Ste cose non possono succedere direte!!Noi mica siamo fessi!!Ce ne accorgiamo se l'amministratore non fa i nostri interessi!!Noi siamo furbi e non pagheremmo più ne lui ne nessuno!Anzi,li denunceremmo tutti!!

Ed invece no,non è affatto così che vanno le cose!!Le cose vanno che il condominio italia negli anni è stato più che male amministrato.Ci hanno raccontato frottole a cui le varie maggioranze hanno creduto.Ci hanno raccontato che noi italiani ce la spassavamo troppo!!Ci hanno detto che dovevamo diventare flessibili,che non era più possibile che ci fosse tutto questo Stato ed allora via a privatizzare di tutto!!Ma non basta e le frottole continuano.Ci dicono che l'apparato statale deve ancora diminuire perchè costa troppo ed è insostenibile!!E noi continuiamo a crederci. A quanto pare i conti non li sappiamo più fare.

Basta bugie!!Basta continuare a mettere tutto il peso sulle spalle di chi lavora. Delle famiglie.Dei precari.Dei pensionati(quelli veri...non quelli fasulli e non quelli d'oro...).Degli studenti.Dei malati. Quante bugie ancora dobbiamo ascoltare?E quante finanziarie ancora dobbiamo sopportare? E tutto questo per cosa soprattutto?Per avere un italia migliore?Un bel palazzo ristrutturato in cui è bello viverci?No!Tutto questo ha un unico scopo ovvero quello di continuare ad arricchire gli speculatori ed i disonesti che in questi anni hanno pilotato le politiche economiche del nostro stato e non solo.Mentre noi ci impoveriamo.

Il debito pubblico italiano del 2010 è stato di 1.843.015 miliardi di euro a fronte di un PIL di 1.548.816 miliardi ovvero nel solo 2010 la differenza tra quanto incassato e prodotto dallo stato e ciò che dobbiamo pagare è stata di 294.199 miliardi a proseguire la tendenza iniziata a metà anni ottanta. Ma la cifra che più spiega tutto è che l'83%(fonte banckitalia)del debito pubblico italiano del 2010,pari a 1.529.702,45 miliardi di euro è costituita da titoli di stato(BOT e CCT) ed interessi che sono in mano a banche,fondi d'investimento ed altri stati che li hanno acquistati.Questa cifra è praticamente pari al PIL!!
DEBITO

Significa che solo il 27% di quel debito finanzia scuole,ospedali,pensioni,strade e pubblica amministrazione!!In pratica tutte le tasse vanno alle banche!!Lavoriamo di fatto per le banche.Tutte le politiche degli stati nazionali sono guidate dal FMI che ha come unico obiettivo salvare le banche creditrici.
Ebbene...io mi chiedo: fino a quando è tollerabile tutto ciò?Fino a quando è lecito che i cittadini di uno Stato continuino ad impoverirsi rinunciando al proprio futuro per alimentare questo gioco perverso che nulla ha a che vedere con un capitalismo produttivo? Questa gente non produce nulla se non inflazione e tassi d'interesse. E noi tutti ci danniamo l'anima per loro??

Ma vaffanculo!!Ma che fallissero tutti!Intanto (è notizia di ieri) è fallito il Minnesota. Finish!Non c'è più un dollaro in cassa.Stop. Era già fallita l'Argentina. Rischia di fallire la Grecia.E gli USA e altri seguiranno.Ebbene tutto sto dramma a mio parere non c'è. Uno Stato non può più pagare i titoli emessi e fallisce?E' doveroso farlo!!E' doveroso azzerare i debiti e azzerare questo sistema bancario di sanguisughe.E' doveroso riappropriarsi degli stati e far saltare tutto. Lo ah fatto nel suo piccolo l'Islanda che ha lasciato fallire le sue banche perchè la gente ha detto di no.
ISLANDA

Ed allora che lo facessimo anche noi!!Credibilità?Chi se ne frega!!Tutti sti casini in questi anni son stati fatti da loro.Dalle banche e dai politici che si son fatti manovrare o che son stati complici. Perchè la gente deve continuare a lavorare non per avere un ospedale vicino casa,un asilo,garantire una pensione a chi ha lavorato una vita ma per pagare degli interessi che tra l'altro è il loro mercato a rinegoziare continuamente?Perchè?Basta con le prese per il culo. Uno Stato non è una spa.Non puoi azzerare uno Stato.Ma uno Stato può dire basta a tutto ciò azzerando il debito verso gli interessi.Può e dovrebbe farlo. Default non significa la fine del mondo.Significa riappropriarsi del proprio futuro.

E non significa nemmeno l'impoverimento che ci vogliono far credere!!Anzi sarà il contrario!!Gli investimenti che ci saranno saranno finalmente di tipo produttivo.Le risorse che si libereranno daranno il via ad investimenti pubblici che alimenteranno il mercato interno e l'economia.Si potranno ridurre le tasse poichè se oggi si paga tanto per un debito che dell'83% è di interessi ovvero aria domani potrai usare tutte le tasse per il bene comune.Si,mi si obietterà che parte di quei BOT e CCT servono per far cassa e avere liquidità.Vero. Ebbene...dopo aver comunque pagati i piccoli risparmiatori,si faccia liquidità nell'immediato vendendo parte delle riserve auree e monetarie e soprattutto si stratassino tutte le rendite speculative di ste sanguisughe.

Da piccolo sognavo un Europa di popoli ma di certo non mi aspettavo che avrei vissuto in una dittatura bancaria in cui ogni singola decisione presa è solamente il risultato di parametri di banchieri e speculatori!Intanto noi poveracci schiattiamo e tutti sti signori continuano ad andarsene in giro sui loro yaght e sulle loro Ferrari o aerei privati.Ma che andassero tutti a morì ammazzati.Falliscono?Bene,che il giorno dopo si ritrovassero a far i conti che facciamo tutti noi per arrivare a fine mese.Che andassero a LAVORARE DAVVERO!

ULTIME CIFRE
9ba0d662-314c-4a0e-9c40-de74e7544a07
Mettiamo che dovete rimettere a posto il palazzo e il vostro amministratore di condominio vi chiede una bella cifra.Ok...si deve fare e ci si fa prestare i soldi da una banca che applicherà i suoi tassi d'interesse.Una volta che tutto è finito però hai un palazzo sistemato e sebbene tutti i...
Post
15/07/2011 21:03:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.