NON NE POSSO PIU'!!!

14 marzo 2007 ore 13:59 segnala
MI SONO DAVVERO STANCATO DI QUESTA INGERENZA. ora si sta superando ogni limite non dico di decenza,ma di rispetto per uno stato che ricordiamolo E' UNA REPUBBLICA LAICA E DEMOCRATICA!! Cito da Repubblica on line: -Dal Papa monito ai politici cattolici"Non votate leggi contro natura"- -Papa Benedetto XVI CITTA' DEL VATICANO - "Politici e legislatori cattolici consapevoli della loro grave responsabilità sociale" non devono votare leggi che vanno contro "la natura umana". Il Papa nell'esortazione post-sinodale Sacramentum Caritatis richiama i cattolici alla coerenza anche in Parlamento, chiedendo di sostenere "valori fondamentali come il rispetto e la difesa della vita umana", della "famiglia fondata sul matrimonio tra uomo e donna".- Ma chi crede di essere questa specie di figura con quel ridicolo cappello per impedire ad uno Stato sovrano di dare diritti anche a chi non condivide nessun precetto religioso? Politici consapevoli della loro grave responsabilità sociale??Ma scherziamo??Cattolici coerenti??Ma dove sono?Sono tutti divorziati,non c'è n'è uno che abbia una famiglia canonicamente corretta e loro dovrebbero rappresentare e decidere cosa deve fare un individuo??Leggi contro natura??E chi cazzo crede di essere il papa per decidere cosa è naturale e cosa no??Se io non omosessuale per miei motivi decidessi di vivere con altre persone e di formare una "famiglia" nel senso di aiuto reciproco...ma che siete voi per impedirmi di dare e ricevere diritti all'interno di quel nucleo?? -Difendere la famiglia. "Matrimonio e famiglia sono istituzioni che devono essere promosse e difese da ogni possibile equivoco sulla loro verità, perché ogni danno arrecato ad esse è una ferita alla convivenza umana come tale". "Troppo grande è il bene che la Chiesa e l'intera società s'attendono dal matrimonio e dalla famiglia per non impegnarsi a fondo in questo ambito pastorale".- Ah si??E dove eravate quando la società riduceva milioni di giovani ad essere precari,senza lavori che permettessero non dico di fare una famiglia...ma almeno di pensarci??O sugli asili nido?O su tante cose concrete che di fatto esse si impediscono la nascita di nuove famiglie?Ipocriti!! -Nel testo del Sacramentum Caritatis Benedetto XVI sottolinea la necessità, da parte dei cattolici che ricoprono ruoli pubblici, di dare "pubblica testimonianza della propria fede". Soprattutto quando è il momento di prendere "decisioni in proposito di valori fondamentali" e per "la promozione del bene comune in tutte le sue forme".- Se vogliono pubbliche testimonianze...che se le diano nelle loro chiese e congreghe e non ci rompano i coglioni a noi.Il Parlamento è un luogo altrettanto sacro e non ha nulla a che vedere con la chiesa,cattolica e di nessun altra religione.Il Parlamento è LAICO. Inoltre, ha aggiunto il Papa, i vescovi sono "tenuti a richiamare costantemente" i valori non negoziabili dato che "ciò fa parte della loro responsabilità nei confronti del gregge loro affidato". Lo facciano anche ma lo facciano nelle sedi loro indicate ovvero chiese e parrocchie:che la smettano di invadere la televisione pubblica che è dello Stato ovvero di noi tutti.Non se ne può più di trovarli ad ogni ore a sproloquiare come se loro avessero la verità assoluta in mano.Se qualcuno è contro natura quelli sono loro,e senza pensare ai preti pedofili...basta pensare alla non possibilità per loro di creare famiglie!!Un pò contraddittorio no?? No alla comunione per i divorziati. Benedetto XVI non cambia la proibizione della Chiesa che esclude i divorziati risposati dall'Eucaristia. Essi, spiega nella sua Esortazione Apostolica, non possono essere ammessi ai sacramenti perché "il loro stato e la loro condizione di vita oggettivamente contraddicono quell'unione di amore fra Cristo e la Chiesa che è significata ed attuata nell'Eucarestia". Dio lo sa?Ne è stato informato?Ma la casa del signore non doveva accogliere chiunque ed anzi non doveva essere magnanima soprattutto con i peccatori??Ahahahah come è lontana ogni forma di cristianesimo e del pensiero di Gesù da questa chiesa anacronistica!!! -Salvaguardare il ruolo della donna. Nel documento presentato oggi, Benedetto XVI rende omaggio alle donne. "Il Sinodo - scrive - ha raccomandato di riconoscere la singolare missione della donna nella famiglia e nella società". Una missione che, per il Papa, "va difesa, salvaguardata e promossa". "Il suo essere sposa e madre - ribadisce l'Esortazione Apostolica - costituisce una realtà imprescindibile che non deve essere svilita". E certo!!Riportiamo la donna nel suo ruolo originario di schiava,madre,angelo del focolare e finalmente solleviamola dal doversi preoccupare di parlare e decidere per se stessa!!Salvaguardiamole!!Mettiamole di nuovo dov'erano...che poverine non vedete come sono stressate??IPOCRITI ANCORA UNA VOLTA!!! -Preservare la domenica. Preservate la domenica: "Il lavoro è per l'uomo e non l'uomo per il lavoro". "Ci auguriamo vivamente", ha affermato Benedetto XVI nell'esortazione post-sinodale che la domenica, giorno del Signore, giorno del "riposo dal lavoro", resti "riconosciuto come tale anche dalla società civile, così che sia possibile essere liberi dalle attività lavorative, senza venire per questo penalizzati". Celibato sacerdotale, ricchezza inestimabile. Il celibato sacerdotale è "una ricchezza inestimabile". Il Papa rinnova la validità e l'importanza del celibato dei preti in un passo del Sacramentum caritatis. Cristo, "sacerdote in eterno", ha vissuto la sua missione sino al sacrificio della croce "nello stato di verginità". Un punto di riferimento "sicuro per cogliere il senso della tradizione della Chiesa latina in questo proposito. Pertanto - sottolinea il pontefice - non è sufficiente comprendere il celibato sacerdotale in termini meramente funzionali. In realtà esso rappresenta una speciale conformazione allo stile di vita di Cristo stesso".- Sono proprio convinti?Cazzi loro...non me ne può fregar di meno! Rilanciare il latino. Benedetto XVI intende rilanciare latino e gregoriano nelle liturgie cattoliche. E ne consiglia l'uso nelle grandi celebrazioni che avvengono in occasione dei raduni internazionali: "E' bene - scrive nella sua prima Esortazione Apostolica - che tali celebrazioni siano in lingua latina; così pure siano recitate in latino le preghiere più note della tradizione della Chiesa ed eventualmente eseguiti brani in canto gregoriano". E i futuri sacerdoti "fin dal tempo del seminario" siano preparati a celebrare in latino, "nonché ad utilizzare testi latini e a eseguire il canto gregoriano".- Non mi interessaSmileyer ciò che mi riguarda le possono celebrare anche in aramaico purchè non mi interferiscano con la vita di chi non crede!! -Scola: Non siamo contro gli omosessuali. "Sottolineare l'unicità dell'unione sessuale tra lo sposo e la sposa, che apre alla vita, non è espressione di una omofobia. Non c'è nessuna fobia nella Chiesa verso gli omosessuali", ha detto il cardinale Angelo Scola a margine della presentazione del documento Sacramentum caritatis. Scola ha anche detto che i pronunciamenti dei vescovi italiani contro i Dico e l'atteso documento della Cei che è in fase di preparazione non rappresentano affatto un'invasione di campo. "Mi auguro - ha detto ancora Scola - che i laici cattolici si impegnino in politica: un vescovo non può non auspicare tale impegno. Ma i pronunciamenti dei vescovi sui Dico non hanno carattere politico, essi fanno parte di un insegnamento magisteriale che a loro tocca e compete". Nooo...se solo poteste fare ancora i roghi... Io onestamente sono stanco di sentirli tutti i giorni:non posso pensare che la mia vita debba essere decisa da questi pazzi scatenati qui in nome di un dio che se se esistesse,ne sono certo,come prima cosa gli direbbe:ma chi vi credete di essere per mettermi in bocca ste cazzate...e giù calci nel culo!!!
7598997
MI SONO DAVVERO STANCATO DI QUESTA INGERENZA. ora si sta superando ogni limite non dico di decenza,ma di rispetto per uno stato che ricordiamolo E' UNA REPUBBLICA LAICA E DEMOCRATICA!! Cito da Repubblica on line: -Dal Papa monito ai politici cattolici"Non votate leggi contro natura"- -Papa...
Post
14/03/2007 13:59:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.