Punti di vista

02 maggio 2012 ore 12:21 segnala
E' vero che a leggere i miei post o a parlare di persona con me gli argomenti che tocco son spesso argomenti polemici o comunque negativi. Non lo nego,del resto è evidente!Vero anche che non son certo un compagnone ma,specie sulle prime son molto più orso e ho un carattere diffidente e schivo. Però tutto ciò non significa affatto che io veda tutto nero! Il fatto che non parli mai delle cose belle della vita non significa che io sia solo in grado di vedere le cose negative. Chi pensa ciò di me commette un errore di presunzione notevole.

Il fatto che io guardi alle cose negative invece è solo sintomatico di una volontà di desiderare che anche quelle diventassero positive. Son fatto così!Se ogni mattina apro la porta do per scontato che la porta si apra e si chiuda. Non ho bisogno di pensarci. Ma se un cardine scricchiola e c'è il rischio che si rompa allora,in quel preciso istante mi accorgo della novità negativa che potrebbe impedire alla porta di aprirsi e affronto il problema cercando un rimedio.

Ciò è essere negativi? Non credo! Eppure spesso mi son sentito dire che io son capace solo di guardare alle cose brutte. Ma io il mondo quando è bello me lo godo e me lo tengo per me e per fortuna la lista delle cose belle è molto più lunga di quelle negative. Potrei parlarne,è vero. Ma non lo faccio,preferisco tenermele per me!Forse in questo sono un tantinello egoista. Ma il fatto che non ne parli non significa che non ci siano.

Svegliarsi al mattino col canto degli uccelli,il sorriso di mia nipote,guardare il sole tramontare sulle montagne,aiutare qualcuno e sentirsi gratificato del fatto di esserci riusciti,respirare l'odore della terra,perdersi in uno sguardo,tenersi per mano,finire un lavoro,fare sesso con chi ami,risolvere un problema,ridere con gli amici,gustarsi il mangiare,un bicchiere di rhum,ricevere una testata dal gatto sono centinaia di attimi unici,attimi di felicità e di gioia,attimi che rendono una vita degna e meritevole di essere vissuta. Ci sono e ne sono tanti. Un fiume di ricordi ed è un fiume che non teme siccità.

Me li tengo per me,al limite li condivido con pochi. Qui,sulle pagine di un blog preferisco parlare d'altro,di cazzate fondamentalmente ma anche di ciò che ogni tanto mi urta. Non son tante cose ma ci sono. Il fatto che ci siano ripeto,non è negatività mia ma solo desiderio di miglioramento. Nella vita,nelle cose. Vivere apaticamente ignorando ciò non mi piace. Non ci riesco. E allora ne scrivo,ne parlo. Incanalo così la mia rabbia e la mia disillusione verso un mondo che spesso non capisco.

Meglio che farlo andando che so a caccia o giocando alle macchinette o andando in giro a picchiare la gente o andando a mignotte o ubriacandosi o qualsiasi altra cosa che sia autodistruttiva o comunque dannosa. Non faccio male a nessuno,non pretendo di cambiare il mondo,di fare rivoluzioni o di ricevere applausi. In realtà non me ne frega nulla. Ne scrivo,mi sfogo,magari ne parlo con qualcuno,a volte mi miglioro anche acquisendo pareri o altrui punti di vista ma fondamentalmente,chiusa la pagina del post,continua la solita vita di tutti i giorni!
aa5b0852-bbe8-4f6c-a268-d6f21c1984d3
E' vero che a leggere i miei post o a parlare di persona con me gli argomenti che tocco son spesso argomenti polemici o comunque negativi. Non lo nego,del resto è evidente!Vero anche che non son certo un compagnone ma,specie sulle prime son molto più orso e ho un carattere diffidente e schivo. Però...
Post
02/05/2012 12:21:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.