Quali?Tutte,alcune o solo quelle che fan comodo?

30 aprile 2011 ore 11:48 segnala
«La politica può introdurre nel proprio ordinamento giuridico norme che non siano in contrasto con tradizione cristiana: ed è quello che stiamo facendo adesso in Parlamento con la legge sulla bioetica».

Questa è l'ultima perla del pirla che gli italioti hanno voluto che ci governasse. Ok,lasciamo perdere che un uomo di governo di uno stato democratico dovrebbe aver posizioni laiche.Sappiamo benissimo che il pirla non brilla certo per queste capacità. Quindi mettiamo da parte ciò e analizziamo la cosa dal punto di vista di un cittadino italiano cristiano che vota. Se questo cittadino si dice cristiano allora dobbiamo considerare che egli crede fermamente in certi valori e soprattutto in certi precetti giusto?

Diciamo che tra quelli che maggiormente spiccano vi sono i non rubare ed i non tradire la propria moglie tanto per cominciare.Ma per estensione(credo fosse stato proprio il papa suo amico che cita dicendo che lo prese sotto la sua ala a dirlo...)anche corrompere,falsificare,mentire,imbrogliare,specula- re,mercificare le donne siano cose che ad un cristiano non dovrebbero piacere nemmeno un pò. Dunque a questo ipotetico cittadino cristiano quali cose dovrebbero interessare?

Beh,per chi ha un occhio critico è evidente che tutto ciò non interessa nessuno ne interessa la Chiesa che sia col precedente papa(subdolo e decisamente furbo)che a questo di etica non frega un cazzo. Quel che a loro interessa è la gestione del potere e del consenso che ovviamente porta tanti bei danari.Ed in nome di questo unico interesse poi vi sono i pirla come lui solo sa essere che si fanno portatori di valori di cui se ne strafottono ed approvano o tentano di farlo,leggi decisamente anacronistiche e contro la dignità umana.

Leggi che in un paese civile e democratico non dovrebbero nemmeno essere pensate guardando ad una fede religiosa perchè il compito di uno stato laico è quello di pensare a tutti i suoi cittadini e non solo ad una parte.Ma,come ho detto,pur volendo far finta che non siamo in uno stato laico,dal punto di vista cristiano io mi chiedo: come cazzo si fa a farsi continuare a prendere per il culo da uno che di giorno infrange ogni possibile comandamento al quale voi credete e la sera in tv,sorridente come solo un pirla sa fare vi si presenta davanti con l'aspetto di un santo?Insomma...da cristiani non vi sentite schifati almeno un pochino?
59826370-e1b3-4413-b91a-14ccf5d8e906
«La politica può introdurre nel proprio ordinamento giuridico norme che non siano in contrasto con tradizione cristiana: ed è quello che stiamo facendo adesso in Parlamento con la legge sulla...
Post
30/04/2011 11:48:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. pungentearpia 30 aprile 2011 ore 11:54
    Schifata da quest'uomo che recita la parte del santo , che abusa di minorenni e poi dichiara di essere cristiano, è davvero delirante,sono nauseata!!!!
  2. demonio 02 maggio 2011 ore 21:49
    Io però sono schifato anche dal silenzio dei suoi elettori.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.